I 5 sensi protagonisti per due giorni all’insegna del gusto

I 5 sensi protagonisti per due giorni all’insegna del gusto

BOLOGNA – I 5 Sensi Uniti per De@Esi saranno due giorni all’insegna della solidarità il 13 e 14 Maggio. Il gusto animerà Palazzo Re Enzo, nel cuore della città.

I 5 Sensi Unitiper De@Esi sarà la manifestazione che vedrà protagonisti  una squadra affiatata di Sfogline, pizzaioli, Pasticcieri e Chef stellati che prepareranno assaggi e fingerfood internazionali, per comunicare con tutti e 5 i sensi il valore del cibo e della solidarietà.

È stato presentato il progetto I5Sensi-UnitiperDe@Esi un ricco programma di eventi dedicati al gusto concentrati  in una due giorni: il 13 e 14 Maggio a Palazzo Re Enzo, nel cuore di Bologna, dove una squadra affiatata di Sfogline, pizzaioli, Pasticcieri e Chef stellati prepareranno assaggi e fingerfood internazionali, per comunicare con tutti e 5 i sensi il valore del cibo e della solidarietà.

Le prestigiose sale di Palazzo Re Enzo si riempiranno di  stand con prodotti ed assaggi ma anche spazi e momenti dedicati a  workshop e conferenze dell’Associazione De@Esi per conoscere le tematiche inerenti il superamento delle problematiche che l’handicap comporta.

L’Associazione è composta da famiglie e guidata da un Comitato Scientifico che ha come finalità principale la realizzazione di tutti quei progetti che mirano a favorire e promuovere una vita autonoma e indipendente delle persone con bisogni speciali ;  I 5 Sensi Uniti per De@Esi è un’iniziativa arrivata alla seconda edizione che quest’anno si è posta come obiettivo sfidante la raccolta di fondi per realizzare un laboratorio di formazione per l’inserimento lavorativo dei ragazzi disabili.

E quale miglior attività se non la preparazione del cibo per creare contesti, azioni e opportunità comunicative e far acquisire nozioni importanti, sia sul piano affettivo ed emozionale che sensoriale, permettendo ai ragazzi di scoprire con piacevolezza ed impegno le proprie potenzialità :

“Pochi gesti sono naturali, immediati, spontanei e nello stesso tempo complessi e aggreganti come l’atto del mangiare: attraverso il nostro palato si riattivano tutti i sensi convogliandoli alla ricerca del grande piacere che non è più solo quello gustativo ma è anche visivo, olfattivo, tattile e uditivo. Con De@Esi  accompagnamo i ragazzi con ritardi psico-cognitivi nel loro progetto di vita attraverso l’emozione di conoscere i sapori che diventa occasione di sperimentazione e conoscenza, di convivialità e confronto

La comunicazione di se attraverso i 5 sensi ci permette di entrare in contatto con il mondo che ci circonda e farne parte, e mi piace pensare che partecipare a queste iniziative accorcino la distanza dalla gola al cuore.

Le foto sono state scattate in occasione della conferenza stampa della manifestazione 5 Sensi Unitiper De@Esi 

Copyright Roberto Salvatori 2017
All rights reserved
Use by permission

cinque_sensi_conferenza

Be Sociable, Share!

Sara Musiani

Sara Musiani

In arte Birta, formazione classica, trilinguista e curiosa. Comunicare è il mio mestiere ma anche la mia passione che riflette quella parte di me curiosa e irrequieta che girovaga in città, che fotografa, ascolta, e soprattutto  scrive di tutto ciò che di  bello, eclettico, stravagante, inconsueto  capita di imbattermi.
Sara Musiani

Latest posts by Sara Musiani (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.