Arte al cinema per celebrare la nascita di Tintoretto

Arte al cinema per celebrare la nascita di Tintoretto

ITALIA – Arte al cinema prosegue con il Tintoretto il 25, 26 e 27 febbraio. Sempre più spesso protagonisti nelle nostre sale cinematografiche sono artisti e musei di tutto il mondo: dalle nostre poltrone possiamo così avventurarci tra le grandi meraviglie dell’arte.

la grande arte al cinema

La stagione 2019 de La Grande arte al cinema della Nexo Digital prosegue il 25, 26 e 27 febbraio con la produzione Tintoretto. Un ribelle a Venezia.

In occasione del cinquecentesimo anniversario della nascita di uno dei giganti della pittura europea del XVI secolo, viene così celebrato l’unico artista che, al contrario di Veronese e Tiziano, nacque a Venezia e in città rimase anche durante gli anni della peste che la mise in ginocchio.

Insieme alla mostra Tintoretto 1519-1594 di Palazzo Ducale, il film ripercorre i luoghi iconici della Venezia di Tintoretto, dalla prima bottega alla Scuola Grande di San Rocco, definita ancora oggi la sua Cappella Sistina, esplorando anche le rivalità tra i più grandi artisti del tempo, Tintoretto, Tiziano e Veronese.

Nei giorni scorsi (18 – 20 febbraio) è stato proiettato Leonardo Cinquecento, prodotto dalla Magnitudo Film: un viaggio alla scoperta del pensiero e dell’eredità scientifica di Leonardo da Vinci proprio nel 2019, anno in cui ricorre il cinquecentesimo anno dalla sua scomparsa.

arte al cinema Tintoretto

Nel film i suoi Codici, completamente digitalizzati e analizzati grazie all’intelligenza artificiale, permetteranno di illustrare come le sue intuizioni siano ancora oggi valide e alla base della ricerca e della produzione contemporanea.

Leonardo Cinquecento ripercorre gli studi e i principali campi indagati dal suo genio mettendo in evidenza la trasversalità del suo pensiero: ingegneria militare e civile, urbanistica, osservazione della natura, discipline artistiche e anatomia umana. Vi lasciamo l’elenco dei cinema in cui è possibile vedere il film.

A marzo ci sposteremo in terre più esotiche con il docu-film Gauguin a Thaiti. Il paradiso perduto (25-26-27 marzo). Da Tahiti alle Isole Marchesi, per un viaggio alla ricerca del paradiso perduto, tra i luoghi che Gauguin scelse come sua patria d’elezione e attraverso i grandi musei americani dove sono custoditi i suoi più grandi capolavori. Sulle tracce di una storia che appartiene ormai al mito e sulle tracce di una vita e una pittura primordiali.

la grande arte al cinema Il 15, 16 e 17 aprile è la volta della Spagna e del film Il Museo del Prado. La corte delle meraviglie, in occasione delle celebrazioni del suo duecentesimo anniversario.

Il film accompagnerà lo spettatore in uno  spettacolare viaggio a Madrid per raccontare sei secoli di storia e arte spagnola, attraverso 8.000 opere di uno dei musei più grandi d’Europa. Perché un dipinto è una tela, colore, materia e forma, ma è soprattutto storia di uomini e donne, pittori e re, palazzi e regine, ricchezza e miseria.

Il giovane Picasso sarà in programmazione nelle sale italiane il 6, 7, 8 maggio, per scoprire un Picasso inedito. Molti film hanno raccontato gli anni del suo maggiore successo: l’arte, gli affari e l’ampia cerchia di amici. Ma da dove comincia tutto questo? Cosa ha reso Picasso quel che è stato? Il film esplora i suoi inizi, per scoprire da dove si scatenò la scintilla del genio che era solito ricordare: “A quattro anni dipingevo come Raffaello, poi ho impiegato una vita per imparare a dipingere come un bambino”.

la grande arte al cinema La stagione 2019 della Grande arte al cinema si concluderà il 27, 28 e 29 maggio con l’imperdibile Dentro Caravaggio per scoprire uno degli artisti che ad oltre cinque secoli dalla sua morte, riesce a mantenersi nel primato di successo e trasformarsi in protagonista di libri, mostre e approfondimenti.

Un grande attore di teatro, Sandro Lombardi, appassionato di Caravaggio, si muove in visita della ricca mostra milanese dedicata all’artista e affronta i grandi temi legati alla biografia e all’opera del Merisi, per dare una risposta a questa domanda e per capire che cosa lo rende un nostro complice, un artista tanto vicino a noi.

Nel 2019 la Grande Arte al Cinema è distribuita in esclusiva per l’Italia da Nexo Digital con i media partner Radio Capital, Sky Arte e MYmovies.it. Sul sito Nexo Digital verrà pubblicato, di volta in volta, l’elenco delle sale cinematografiche.

Be Sociable, Share!

Giulia Chellini

Giulia Chellini

Silenziosa scrutatrice, appassionata di arte e restauro; spesso sogno ad occhi aperti il mondo come dovrebbe essere per dimenticare il mondo come è..ed intanto perdo l’autobus. Fotografo dettagli insignificanti, cerco quadrifogli nei prati e parlo con i gatti. Penso che lo scopo della vita sia racchiuso nella parola “scoprire”: luoghi, cose e persone.
Giulia Chellini

Leave a Reply

Your email address will not be published.