Baselword, ecco le migliori proposte

Baselword, ecco le migliori proposte

BASILEA – Appena rientrati da Baselworld, 23 al 30 Marzo, vi raccontiamo le tendenze orologi lanciate all’evento più importante dell’anno. Una grande ventata di novità per gli amanti del watch world: dai classici marchi leader che hanno presentato le loro nuove collezioni alle incredibile e bizzarre novità proposte dagli altri brand, questo Baselworld è stato uno dei più eccentrici di sempre.

La fiera compie 100 anni

Come abbiamo già sottolineato, Baselworld è il punto di riferimento per chiunque sia un amante dei segnatempo e voglia restare a contatto con le ultime novità che sia i brand padroni del mercato, sia quelli emergenti, vogliono proporre ai clienti per conquistarne l’interesse e, soprattutto, le tasche. Possiamo definire questo evento come vera e propria “leggenda”: la fiera, infatti, festeggia quest’anno i suoi primi cento anni. La kermesse è nata a Basilea (da cui prende il nome) nel 1917: in quell’anno parteciparono alla manifestazione “soltanto” ventinove marchi tra i più importanti del mondo mentre oggi, e solo a pensare all’incredibile evoluzione avuta ci viene la pelle d’oca, si contano più di duecentoventi espositori. Qualsiasi marchio ci interessi, qualsiasi brand prediligiamo, questo sarà sicuramente presente alla kermesse: lo sappiamo benissimo, i costi di questi “gioiellini” sono proibitivi, non da tutte le tasche, ma non per questo ci è vietato ammirarli e lodarne la pregevole fattura. In questo Baselworld 2017, poi, ne abbiamo viste di tutti i colori e, dopo l’edizione passata, nessuno si aspettava tutti questi “fuochi d’artificio”. Andiamo subito a scoprire insieme i modelli più interessanti.

Il modello Hublot MP-09 Tourbillon Bi-Axis

Hublot MP-09 Tourbillon Bi-Axis

Il primo modello che andiamo a presentarvi è quello di un marchio storico, che ha fatto già tantissime apparizioni a Baselworld: stiamo parlando di Hublot, uno dei brand svizzeri più importanti nel campo dell’orologeria che quest’anno presenta un nuovo modello, l’MP-09 Tourbillon Bi-Axis, un orologio bellissimo, con una caratteristica forma a goccia e la mirata scelta della scheletratura per il quadrante, applicata in modo da far intravedere il movimento all’interno dell’orologio. Sono state prodotte tre versioni di questo modello: la più economica (si fa per dire) avrà un costo introno ai 169mila dollari e avrà inserti in titanio, il modello “intermedio” impreziosito da pietre di varia caratura si aggirerà intorno ai 190mila dollari, mentre il modello più lussuoso, il King Gold che, come suggerisce il nome, sarà rivestito dal prezioso metallo, avrà un prezzo di 211mila dollari.

Il modello Konstantin Chaykin Joker

Konstantin Chaykin Joker

“O muori da eroe, o vivi tanto a lungo da diventare…” un orologio! Quello che andiamo a presentarvi è probabilmente il modello più folle, eccentrico e incredibile di quest’anno: stiamo parlando del modello Joker, prodotto dal russo Konstantin Chaykin, ispirandosi, ed è difficile non notarlo, al noto super cattivo e antagonista principale di Batman. La peculiarità di questo modello sta nel movimento, che consente alla “lingua” di Joker di muoversi, creando qualcosa come ben 20mila espressioni diverse, che rappresenterebbero in realtà le fasi lunari. Prodotto in caratura ultra limitata, ne esistono solo 99 esemplari, questo piccolo elogio alla follia costa “solo” settemila euro.

Il modello Casio G-Shock Gravitymaster GPW2000-1°

Casio G-Shock Gravitymaster GPW2000-1°

Dal prezzo “contenuto” rispetto alle sue controparti, andiamo a presentarvi il nuovissimo modello di Casio, storico marchio del sol levante, da sempre in cima alle preferenze degli sportivi e degli amanti degli orologi super resistenti. Il modello, pensato prevalentemente per i piloti dell’aeronautica è veramente enorme e dotato di tantissime funziona: misura, infatti, 57,1 millimetri ed è caratterizzato dall’innovativo sistema GPS Hybrid Wave Ceptor, che, grazie alla connessione in tempo reale e stabile con diversi satelliti, gli consente di segnare sempre l’ora esatta, con scarto di un millisecondo. Se poi vorrete fare un “tracking” dei vostri movimenti durante la giornata, l’app dedicata, connessa al GPS dell’orologio, soddisferanno le vostre richieste. Il modello sarà in vendita da maggio e costerà sugli 800 euro.

Be Sociable, Share!

Gigi Botti

Tre passioni nella vita: calcio, musica e scrittura, da Giornalista pubblicista amo collaborare per diverse testate online e cartacee parlando di tutto un pò. Amo scrivere per documentarmi, per avere “la scusa buona” per approfondire le mie conoscenze. Che sia con una tastiera, un display o con una penna poco cambia. Di recente ho acquistato una Olivetti Lettera 35 del 1972, proprio per non farci mancare nulla. Spero di allietare chiunque legga i miei articoli, suscitare interesse, generare discussione!
Gigi Botti

Leave a Reply

Your email address will not be published.