Cantine Aperte 2019, la Toscana apre le porte alla Cultura del Vino

Cantine Aperte 2019, la Toscana apre le porte alla Cultura del Vino

TOSCANA – Sabato 25 e domenica 26 maggio, al via la 27′ edizione di un evento in continua ascesa. Il countdown è agli sgoccioli per l’appuntamento più importante del Movimento del Turismo del Vino. Preparatevi ad un’ondata di eventi e degustazioni in tutto lo Stivale, ma noi oggi ci concentriamo su tutte le iniziative in programma nel territorio toscano.

Cantine Aperte è un’iniziativa del MTV – Movimento Turismo del Vino – nata nel 1993, che vede protagoniste le cantine, aderenti al progetto presenti su tutto il territorio italiano, che durante l’ultimo fine settimana di maggio saranno aperte al pubblico, consentendo sia agli esperti del settore, sia ai meno esperti, tutti accomunati dall’amore per il vino, di poter vivere un’esperienza speciale.

Si potranno visitare le aziende agricole e le cantine, assaggiare e comprare i vini e assaporare i prodotti locali. Infatti, non si tratterà di un percorso incentrato solo sul vino, perché molti vigneti producono anche formaggi, salumi, olio e miele. Ma non solo! Si potrà anche assistere agli eventi organizzati dalle varie aziende, quali mostre, rappresentazioni teatrali e musicali e aperitivi, immersi in scenari unici e abitualmente non visitabili. Sarà inoltre l’occasione di poter unire il piacere di viaggiare alla scoperta di angoli non conosciuti del nostro territorio con la conoscenza dei segreti della vinificazione e delle variegate attività connesse al vino. Dietro ad ogni vino vi è una procedura distinta, diversa, che merita di essere ascoltata e che è un momento per imparare qualcosa di nuovo e per tornare a casa arricchiti.

cantine aperte

Sì, Cantine Aperte rappresenta un appuntamento irrinunciabile per poter degustare un buon vino in un ambiente unico, accarezzati dai raggi di sole che a fine maggio indugiano fino a tarda sera, se le condizioni climatiche e le temperature si decideranno a divenire più gradevoli!

Comunque, nel caso per il prossimo fine settimana siate già impegnati, non vi preoccupate, il MTV ha in serbo, ogni anno, altri quattro appuntamenti:

  • ad agosto, nei giorni intorno alla notte di San Lorenzo, ha luogo Calici di Stelle;
  • a settembre/ottobre, si tiene Cantine Aperte in Vendemmia per celebrare la raccolta dell’uva;
  • a novembre si brinda al nuovo anno agricolo con Cantine Aperte per San Martino;
  • a dicembre c’è Cantine Aperte a Natale, una celebrazione del vino che può rappresentare un regalo perfetto per il 25 dicembre.

Per tornare al 25 e 26 maggio prossimi, qui di seguito tutte le cantine e le aziende agricole aderenti all’iniziativa Cantine Aperte 2019 in Toscana, mia regione di origine (non me ne vogliano le altre!).

CANTINE APERTE 2019, TUTTI LE CANTINE ADERENTI DELLA TOSCANA

cantine aperte

Provincia di Arezzo

  • Camperchi – Via del Burrone, 38 Civitella in Val di Chiana
    0575 440281 – info@camperchi.com

Provincia di Firenze

cantine aperte

  • Castello di Vicchiomaggio – Via Vicchiomaggio, 4 Greve in Chianti
    055 854079 – info@vicchiomaggio.it
  • Fattoria La Lecci – Via della Leccia, 37 Montespertoli
    366 9236378 – info@laleccia.it
  • Il Fossato – Via di Basciano, 805 Loc. Montorsoli Vaglia
    055 4026316 – info@camposilio.com
  • Ruffino – Tenuta Poggio Casciano – Via Poggio al Mandorlo, 1 Bagno a Ripoli
    342 0425730 – hospitality@ruffino.it
  • Terreno – Via Citille, 4 Greve in Chianti
    335 1536335 – info@terreno.eu

Provincia di Grosseto

cantine aperte

  • Fabiani Wine – Loc. Capanne Ricci Borgo Santa Rita Cinigiano
    329 8145348 – 0564 993512 – info@fabianiwine.it
  • Tenuta La Parrina – Bivio Via Aurelia KM 146 Strada vicinale della Parrina snc Albinia
    0564 822626 – info@parrina.it
  • Tenuta Montauto – Loc. Campigliola, KM 10 Manciano
    0564 1836068 – info@montauto.org

Provincia di Livorno

cantine aperte

  • Campo alle Comete – Loc. Sughericcio Via Fornacelle 249 Castagneto Carducci
    0565 766056 – info@campoallecomete.it

Provincia di Pisa

cantine aperte

  • Degli Azzoni Avogrado – Loc. La Rotta Via Capecchi, 74 Pontedera
    0587 484818 – info@adegliazzoni.eu

Provincia di Pistoia

cantine aperte

  • Marini Giuseppe – Via Bartolomeo Sestini, 274 Pistoia
    0573 451162 – info@marinifarm.it

Provincia di Prato

cantine aperte

  • Tenuta di Artimino – Viale Papa Giovanni XXII, 1 Carmignano
    393 8588573 – wine@artimino.com

Provincia di Siena

Tiny Rubberband

  • Barone Ricasoli – Loc. Madonna a Brolio Gaiole in Chianti
    0577 730220 – shop@ricasoli.it
  • Cantine Guidi – Via Liguria Poggibonsi
    0577 936356 – 347 2759915 – info@guidi1929.com
  • Casa Vinico Triacca – Tenuta Santavenere – Strada per Pienza, 39 Montepulciano
    0578 757774 – santavenere@triacca.com
  • Castellare di Castellina – Loc. Castellare Castellina in Chianti
    0577 742903 – visite@castellare.it
  • Felsina – Via del Chianti, 101 Castelnuovo Berardenga
    0577 355117 – info@felsina.it
  • Melini – Loc. Gaggiano Poggibonsi
    0577 998511 – melini@giv.it
  • Poggio del Moro – Strada delle Cavine e Valli, 79 Chianciano Terme
    0578 30508 – info@poggiodelmoro.it
  • Poggio Landi – Loc. Pod. Belvedere SP71, Torrenieri Montalcino
    0577 042736 – info@poggiolandi.it
  • Tenuta di Bibbiano – Via Bibbiano, 76 Castellina in Chianti
    0577 743065 – info@bibbiano.co
  • Tenuta di Lilliano – Loc. Lilliano, 8 Castellina in Chianti
    0577 743070 – info@lilliano.it
  • Tenuta Mocenni – Bindi Sergardi – Strada Comunale di Mocenni Castelnuovo Berardenga
    0577 309309 – r.bruni@bindisergardi.it
  • Tolaini – Strada Provinciale 9 di Pievasciata Loc. Vallenuova Castelnuovo Berardenga
    0577 356972 – hospitality@tolaini.it
  • Vallepicciola – Strada Provinciale 9 di Pievasciata, 21 Castelnuovo Berardenga
    0577 1698719 – info@vallepicciola.com

Be Sociable, Share!

Melissa Turchi

scrittura. E’ un’instancabile lettrice, nata come appassionata di gialli, oggi legge tutti i generi fatta eccezione per i fantasy. Ha un porto sicuro: le amiche di sempre, con cui si ostina ancora oggi a organizzare brevi fine settimana in giro per l’Italia e per l’Europa alla ricerca di musei poco battuti, mostre inusuali e mercatini natalizi sconosciuti. Adora i tacchi alti e “camminare in equilibrio precario sulle lastre della sua amata Siena” è la metafora della sua vita. E’ vittima delle ultime tendenze che la moda propone e sempre alla ricerca di negozi sperduti e nuove marche. Per farla emozionare fino alle lacrime basta che senta risuonare tra le strade della sua città il rullo dei tamburi e veda sventolare la bandiera della sua contrada. Appassionata di basket e sportiva per riflessione, non ama cucinare, ma adora sperimentare ristoranti, locali e cucine di ogni genere.
Melissa Turchi

Leave a Reply

Your email address will not be published.