Carnevale di Rio 2017, la festa delle meraviglie

Carnevale di Rio 2017, la festa delle meraviglie

RIO DE JANEIRO –  Siete ancora in tempo per partire: il Carnevale di Rio 2017 è iniziato a fine gennaio e durerà fino alla prima settimana di marzo! Qui però il protagonista del mio racconto è il cosiddetto Carnevale di strada, quello che più di ogni altro si identifica col popolo carioca.

Oggi voglio raccontarvi di ciò che sta accadendo per le strade di Rio. Il mese di febbraio regala ogni anno un periodo unico, che ferma un’intera nazione e attira migliaia di persone da tutto il mondo. E’ il Carnevale di Rio, il carnevale delle meraviglie! Oggi però, non voglio parlarvi del classico Carnevale brasiliano, quello delle grandi sfilate, delle scuole di samba, della sensualità e dei costumi incredibili, assolutamente no! Il protagonista del mio racconto è il cosiddetto Carnevale di strada, quello che più di ogni altro si identifica col popolo carioca. E’ democratico, è libero, è irriverente ma allo stesso tempo semplice e non si pone solo l’obiettivo di entusiasmare tutti i partecipanti, ma è anche una delle principali occasioni di critica e di satira nei confronti del governo e della situazione attuale del nostro paese.

Giochi. Scherzi. Allegria e divertimento. Sono queste le parole d’ordine della festa popolare d’eccellenza, per rendere la vita più leggera e infondere buonumore a tutti in quantità industriale.

Perché noi siamo così. Abbiamo la Samba nelle vene, nel cuore e nei piedi. Quando le cose vanno male, preferiamo fare festa, magari ascoltando buona musica e bevendo birra ghiacciata. E’ così che noi brasiliani superiamo le difficoltà e prendiamo coraggio per andare avanti.

Ed è probabilmente per questo che il Carnevale 2017 avrà una durata record: è iniziato a fine gennaio e durerà fino alla prima settimana di marzo!

Ma ci pensate?! Più di un mese di festa per le strade della città… una follia! E allora che aspettate? Prendete un aereo e venite a Rio (qui trovate offerte davvero vantaggiose per Rio firmate KLM)! A me non resta che darvi alcuni consigli da amica per rendere questa festa ancora più bella!

La prima cosa da fare una volta arrivati a Rio, è lasciare l’auto in garage. Tra blocchi del traffico e spettacoli per strada, viaggiare in macchina è davvero impossibile! Ma è anche questo il bello! Tutto popolare e tutto gratis!

A questo punto è necessario palesare le proprie preferenze, io ad esempio, preferisco prendere parte a eventi più piccoli, magari con qualche zona ombreggiata nelle vicinanze, invece che a radunate smisurate, anche perché in questo periodo in Brasile la temperatura arriva quasi a 50 gradi. Fondamentale poi, la scelta del costume. Non è importante chi o cosa raffiguri, l’importante è che sia il più divertente e creativo (e leggero!) possibile.

Siete pronti? Allora entriamo in scena!

Si parte subito con tanta allegria e comicità. Divertentissimi gli equivoci e i doppi sensi. Ad esempio nel quartiere Corcovado, la sfilata che si svolge in prossimità del Cristo Redentore, è soprannominata Suvaco di Cristo, vale a dire “ascelle di Cristo”.

La diversità culturale, musicale e sessuale rende la festa ancora più divertente e affascinante. Siamo tutti insieme, dalle strade alla spiaggia, e non importa se sei ricco, povero, uomo o donna, il Carnevale di Rio è per tutti coloro che amano divertirsi. Bambini, giovani, anziani, tutti a cantare e a ballare in ogni angolo della città, senza pensare alle difficoltà e ai problemi della vita. E’ bellissimo!

Lungo la strada non mancano i venditori di birra. Ah una precisazione. Soprattutto in questo tipo di eventi noi brasiliani preferiamo la birra alla caipirinha, che invece è gettonatissima tra i turisti. E vi spiego perché. La caipirinha, soprattutto quella fatta con la cachaça, è troppo forte e fa ubriacare alla velocità della luce. La birra invece, può essere bevuta velocemente, fa sentire meno caldo e non ti distrugge con una sbornia clamorosa (si lo so, sono tutte scuse!).

Insomma, come avrete capito, al Carnevale delle meraviglie si canta, si balla, si gioca e si scherza, ma c’è un altro cavallo di battaglia di cui non ho ancora fatto menzione. A febbraio Rio, è soprattutto la capitale dell’amore, della sensualità e dei baci. tanti, tantissimi, ma mai troppi.

E allora non vi resta che godervi tutto questo. Avete ancora una settimana fino a sabato 4 marzo 2017!

Se nella vita esistono esperienze collettive indimenticabili, quella che rimarrà più impressa nei vostri ricordi è proprio il Carnevale di Rio de Janeiro!

Bom Carnaval para todos!

Photo Gallery a cura di BT per MyWhere

CARNEVALE RIO

Be Sociable, Share!

Barbara Tavora

Barbara Tavora

Sono Barbara Tavora, Brasiliana nata a Rio, stilista ed innamorata  dell’Italia, dove ho vissuto un anno per frequentare il Master di Comunicazione e Marketing della MODA allo IED di Roma. Rientrata nel mio meraviglioso Paese, ho ripreso a lavorare per il mio brand di brasilian fashion. Se vedrete il mio marchio, (un cuore accanto al Brasile) riconoscerete il mio soul.
Barbara Tavora

Leave a Reply

Your email address will not be published.