Dave Matthews Band in concerto a Bologna

Dave Matthews Band in concerto a Bologna

BOLOGNA – Approda stasera all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, la seconda tappa italiana del Tour della Dave Matthews Band, per la prima volta in questa città.

Questa bolognese è la terzultima tappa del tour europeo del gruppo, che si concluderà per l’Italia con il concerto del Mediolanum Forum di Milano di mercoledì 3 aprile (promoter italiani  D’Alessandro e Galli)  e poi quello di sabato 6 alla Altice Arena di Lisbona. La band, che era assente dai palcoscenici europei dal 2015, ha dato l’avvio al tour con uno show allo Zenith di Monaco di Baviera il 6 Marzo. Il tour, lungo un mese, ha incluso due show all’ Eventim Apollo di Londra (12-13 Marzo) e la prima volta della band a Oslo (20 Marzo), Varsavia (25 Marzo) e appunto Bologna.  Lo scorso autunno il tour Usa ha fatto registrare sold out al Madison Square Garden di New York e all’Hollywood Bowl di Los Angeles.

La Dave Matthews Band (DMB) torna in Italia dopo quattro anni sulla scia del nuovo album “Come tomorrow”, uscito nel 2018, e per la prima volta nella nuova formazione, con il nuovo tastierista Buddy Strong, una sezione fiati e senza Boyd Tinsley, violinista uscito  dal gruppo un anno fa. “Buddy ha portato il funk nella nuova formazione: il modo in cui suona con Tim Reyonlds e con il resto del gruppo è incredibile. E’ cambiato un elemento, e sono cambiate le dinamiche: non mi sono mai sentito così connesso con i miei musicisti come ora“, ha affermato Dave Matthews.

La DMB  nasce a Charlottesville, Virginia a inizio anni Novanta, quando Dave Matthews iniziò a radunare musicisti della città per poter incidere in studio alcune delle sue composizioni. La dimensione live è sempre stata fondamentale nell’avanzare della carriera della band, che pian piano è diventata un gruppo rock vero e proprio. L’abilità di Matthews e soci nel riarrangiare ogni brano ad ogni esibizione porta i loro concerti ad essere ogni volta dei pezzi unici, impossibili da duplicare già da una serata all’altra. Questa cifra stilistica dell’improvvisazione e della creatività  rende unica ogni esibizione. Per cui è praticamente impossibile immaginare che il gruppo replichi lo stesso concerto per due sere di fila, quindi una scaletta fissa per tutto il tour è difficilmente prevedibile.

Il gruppo Dave Matthews Band ha all’attivo anche la vittoria di un Grammy, nel 1997 per la “Best Rock Vocal Performance by a Duo or Group” con il singolo “So Much To Say”. La band ha venduto più di 24 milioni di biglietti e più di 38 milioni tra cd e dvd. Le hit più note sono “What Would You Say”, “Too much”, “Everyday”, “American Baby”, “Funny The Way It Is” e “Crash Into Me”, tornata alla ribalta dopo l’uso in due scene chiave del film “Lady Bird” che ha ottenuto cinque nomination agli Oscar 2017. Con “Come Tomorrow” la DMB è il primo gruppo ad avere sette album consecutivi in grado di debuttare al primo posto della classifica di Billboard 200.

La scaletta:

1. That Girl Is You
2. Grey Street
3. What Would You Say
4. Do You Remember
5. Seven
6. Proudest Monkey
7. Satellite
8. Stand Up (For It)
9. Time Of The Season
10. You Might Die Trying
11. Again And Again
12. Save Me
13. Cant Stop
14. Jimi Thing
15. Minarets
16. The Space Between
17. Funny The Way It Is
18. Ants Marching

——– ENCORE ——–

19. Don’t Drink the Water
20. All Along The Watchtower

DMB Bologna

Be Sociable, Share!

Marianne Bargiotti

Nata a Bologna, ex scienziato con la testa nelle nuvole ora fotografa specializzata in Natura e viaggi in tutte le sue declinazioni.

“Attraverso luoghi stranieri per documentarne visivamente l’anima, andando oltre i confini di un turista regolare per catturare le immagini al di là dei punti di riferimento più popolari di un paese. La cultura, la natura, l’essenza di un paesaggio oltre l’immagine da cartolina è quello che ricerco costantemente.” [www.mariannebargiotti.com]

Marianne Bargiotti

Leave a Reply

Your email address will not be published.