Dolci conversazioni: gioielli da indossare e da gustare

Dolci conversazioni: gioielli da indossare e da gustare

BOLOGNA – Dal 14 al 25 febbraio Dolci Conversazioni, una mostra itinerante, attraverserà Bologna, Verona, Genova e Firenze portando nelle strutture del Gruppo Duetorrihotels le creazioni di 10 artisti selezionati dedicati al concetto di gioiello, in chiave gastronomica e di design.

Il gioiello contemporaneo si lascia gustare dal 14 al 25 febbraio al Grand Hotel Majestic “già Baglioni” di Bologna. In arrivo, nel giorno di San Valentino, le Dolci Conversazioni di Ridefinire il Gioiello a cura di Sonia Patrizia Catena. Una proposta inedita e originale dedicata al gioiello sostenibile, quindi etico. Perché ciò che è bello deve essere anche “buono e giusto”.

Le strutture del Gruppo Duetorrihotels ospiteranno, come in un viaggio in Italia, una mostra itinerante che si sviluppa intorno all’idea di gioielli a tema food – realizzati con materiali naturali e sostenibili – e di dolci a tema gioiello, in un gioco di rimandi a specchio.

Saranno presentati 10 gioielli inediti, progettati da artisti italiani e stranieri e che saranno abbinati alle creazioni di 4 grandi pasticceri, uno per ogni città, Bologna, Verona, Firenze e Genova, pura espressione di una tradizione italiana raffinata.

I gioielli saranno esposti insieme alle creazioni del pasticcere coinvolto, a cui serviranno da ispirazione. Nasceranno così “dolci conversazioni” nel nome dell’arte e del gusto, capaci di deliziare al tempo stesso gli occhi e il palato. Il primo appuntamento a San Valentino sarà con il Maître pâtissier Gino Fabbri.

Il pubblico potrà ammirare spille, orecchini, collane, anelli, ciondoli e bracciali creati da MICartapesta alias Michela Boschetto, Chimajarno, Elena dp Crea, Fragiliadesign, Frilli Colombo, Giuliana Kobayashi Mantovi, Rita Martinez Art Jewelry, Francesca R. Sansoni, Ag Art alias Agnese Taverna e Maria Tenore. Le opere – i gioielli e le proposte gourmet associate – potranno essere apprezzate al Café Marinetti fino al 25 febbraio, abbinati al tradizionale brunch della domenica.

Le altre tappe dell’esposizione prenderanno vita nei mesi successivi: un viaggio che proseguirà ad aprile a Verona, in concomitanza con l’apertura delle terrazze dell’hotel Due Torri, a maggio a Genova (Hotel Bristol), durante la Festa della Mamma, a giugno a Firenze, al Bristol Palace, durante Pitti Uomo. Un vero e proprio tour che vedrà coinvolta anche l’Accademia Maestri Pasticceri Italiana.

Città dopo città identificherà infatti il maestro di riferimento del territorio che accompagnerà le opere dei designer con le sue “golose e preziose creazioni”.

Dolci Conversazioni | Ridefinire il Gioiello
14-25 febbraio 2018  www.ridefinireilgioiello.com

Grand Hotel Majestic già Baglioni
Via dell’Indipendenza, 8
Tel. + 39 051 225445
grandhotelmajestic.duetorrihotels.com

Dolci conversazioni

Be Sociable, Share!

Fabiola Cinque

Fabiola Cinque

Napoletana fino alla milionesima generazione (dal 1.400), nobile d’animo ma non più per albero genealogico, viaggiatrice e curiosa delle bellezze e delle stranezze del mondo riporto tutte le mie impressioni attraverso tutti i sensi che abbiamo e che vogliamo usare. Di estrazione e definizione “fondista”. Azzurra di nuoto per tutte le distanze più lunghe e massacranti che vi possono venire in mente. La fatica è il mio karma. Mai nulla regalato, tutto conquistato. La comunicazione e la pubblicità sono la mia anima, la moda la mia vita presente e futura. Vivo in un paese bellissimo dal quale desidero sempre di allontanarmi, per tornare e riassaporare i profumi ed i sapori. La mentalità e l’amore sono anglosassoni, ma d’altronde si sa, i Borboni sono stati dominati dai francesi come gli inglesi e gli spagnoli, quindi le mie origini ed il mio essere è globale, sono bastarda dentro.
Fabiola Cinque

Latest posts by Fabiola Cinque (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.