Elisa in Tour

Elisa in Tour

L’emozione sotto palco è sempre la stessa, forte e penetrante, ma stasera so di dover fotografare non una cantante, ma una donna dalle mille sfaccettature dalle mille righe e dai mille contrasti. E le attese vengono rispettate sotto ogni forma, quasi tre ore di musica. Elisa non si risparmia e mette tutta se stessa in un concerto che fa parte di un tour che sta emozionando chiunque abbia la fortuna di vederlo e gli occhi si riempiono subito con l’entrata in scena  degli sbandieratori del Palio di Siena sul palco insieme a lei.
Via via prende corpo un concerto molto bello e ricco di sonorità differenti, presentando il suo ultimo lavoro totalmente scritto in italiano e tuffandosi spesso nelle sue più classiche note rock. Ha deciso di dedicare una sezione di brani a richiesta ad ogni tappa, con performance voce e chitarra, affinché ogni incontro con il suo pubblico sia diverso ed unico e la sua lunghissima scaletta si arricchisce con il passare dei minuti.

Elisa

Fortunati noi presenti che abbiamo assistito anche ad un meraviglioso duetto di Elisa con Giuliano Sangiorgi (Negramaro). I due cantanti hanno emozionato di un’emozione vera, come vera è la loro amicizia.
Bologna rock’n’roll… Grazie per le emozioni di ieri! Giuliano meraviglia pura!”, ha twittato oggi la cantante. Giuliano risponde: “Grazie sorellina, è stato bellissimo! Grazie Bologna… Voglia di live alle stelle!”.
Me ne vado da questo evento piena di musica e colori, un evento colmo di suoni e tecnologia con una straordinaria Elisa che, strada facendo e nelle prossime tappe, continuerà a riempire cuori e anime perchè…”L’Anima Vola”…

All images are protected by Copyright ©Robin T Photography 2014 Used by permission. All rights reserved.

Roberta Tagliaferri

In arte Robin T, ho imparato questo mestiere da un grande fotografo londinese ma la passione e l’arte di catturare l’attimo infinito, un’espressione profonda, sono frutto di un naturale talento artistico. Fotografare è un modo di vivere e di comunicare; diceva qualcuno “Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi”.
Roberta Tagliaferri

Leave a Reply

Your email address will not be published.