Inside Ferrari World Abu Dhabi

Inside Ferrari World Abu Dhabi

Per delle donne italiane, neanche particolarmente appassionate di auto, andare a visitare l'”Inside Ferrari World Abu Dhabi” sembra davvero un controsenso. Infatti con tutte le remore possibili siamo andate a visitare quello che immaginavamo come un grande museo a cielo aperto della nostra meravigliosa rossa. (FOTO Ferrari World)
Invece il Ferrari World ad Abu Dhabi è il più ampio parco divertimenti del mondo coperto, dedicato agli appassionati della Ferrari ed alle loro famiglie, ed a visitatori di tutte le età.
Qui nel  parco ci sono più di 20 circuiti ispirati  alle competizioni dei gran premi e del mondo delle corse della Ferrari. Un mondo che ruota intorno ad un’auto così indiscutibilmente leader nel mondo per le sue prestazioni tecniche, di velocità e di allure grazie anche ai suoi campioni che l’hanno guidata e portata spesso e volentieri in testa alle classifiche. Inoltre, particolare di non poco conto, rappresenta l’italianità, la bellezza ed il lusso del nostro paese, e così qui è giustamente affiancata dagli altri settori leader nel Made in Italy come ad esempio il nostro cibo.
I ristoranti italiani ce li immaginavano con la solita “bolognese” che non assomiglia neanche vagamente a nessuna nostra ricetta, invece con piacere abbiamo assaggiato la pasta con il nostro parmigiano e poi la mozzarella e tutto ciò che di tipico abbiamo, qui fedele per sapore e qualità. Chiaramente non può mancare la “unique shopping experiences” che rende questi luoghi imbattibili. L’intrattenimento più avvincente è sicuramente percorrere il circuito su una Formula Rossa ed il divertimento è assicurato se si fa l’esperienza unica delle montagne russe più veloci del mondo. Infatti per gli amanti del brivido, e per una scarica di adrenalina, si può vivere l’esperienza in una Ferrari turbo.
II passeggero può prendere posto in una carrozza F1 Ferrari che a razzo percorrerà le piste raggiungendo da 0-100 km / h in meno di due secondi e l’accelerazione a 240 km / h.
La Formula Rossa simula la corsa al cardiopalma di una vera Ferrari di Formula 1 e vedere, se si ha anche il coraggio di volgere lo sguardo altrove, il panorama di Yas Island ad alta velocità e da più di 50 metri da terra. Gli ospiti devono indossare occhiali protettivi per proteggerli dalla forza del vento generato della montagne russe e per la velocità strabiliante alimentata dallo stesso tipo di sistema di verricello idraulico usato per lanciare aerei a reazione. Questa già famosa attrazione è l’obiettivo finale di intensità ad alta velocità per amanti del brivido che non possono mancare assolutamente l’esperienza di guidare la montagne russe più veloci del mondo!

Abu Dhabi. Ferrari World


La Galleria Ferrari è una zona interattiva di alta tecnologia che ripercorre la storia ispiratrice dell’epocale sviluppo della Ferrari dal 1947 ad oggi. E’ la più grande galleria del mondo Ferrari fuori Maranello ed è una splendida vetrina per una raccolta di firme Ferrari classiche e contemporanee.
Molte delle Ferrari in mostra sono in prestito da rare collezioni private dei proprietari orgogliosi di condividere i loro tesori con un pubblico globale. Un ampio touch screen multimediale porta gli appassionati nel mondo dei veggenti, i driver, gli ingegneri automobilistici e artisti che hanno fatto la Ferrari il marchio più rappresentativo nel settore automobilistico. La galleria dispone anche di reperti, filmati e documenti relativi alla storia della Ferrari che non sono mai stati visti al di fuori del perimetro di Maranello.
Poi ci sono così tanti altri percorsi come il “G-Force”, il “Fiorano GT Challenge”, “Viaggio in Italia” e tanti altri per vivere l’emozioni di un viaggio aereo indimenticabile tra la campagna mozzafiato e i paesaggi urbani che ritroviamo in tutta l’Italia, ispirato anche al celebre Mille Miglia road rally.
La corsa simulatore multisensoriale combina immagini lussureggianti di borghi, coste e boschi con i movimenti, suoni, aromi e gli effetti speciali, tra nebbia e vento per portare veramente il viaggio di vita. L’attrazione permette di catturare lo spirito della classica corsa su strada italiana.
Oppure ci può illudere di guidare accanto al bellissimo Fernando Alonso in un film interattivo che ricrea la sensazione di essere sul sedile del passeggero di una delle vetture più potenti del pianeta, guidati da una leggenda delle corse mentre scivola nelle curve strette o attraversa superfici bagnate vivendo per qualche minuto l’esperienza di guidare una monoposto sul circuito di Fiorano.
I fan hanno anche la possibilità di vivere il centro di operazioni di F1 e sperimentare in prima persona l’energia, l’entusiasmo e l’intensità che va dietro le quinte delle corse Gran Premio più importanti del mondo e le attività del team ai box.
Comunque è impossibile descrivere tutte le attività, i giochi, le sale e le esperienza che si possono fare in una giornata negli oltre 700.000 metri quadrati del  Ferrari World di Abu Dhabi​ in 2.500 ettari di estensione nell’isola, costruito su una collina artificiale a 50m. di altezza e che supera tre milioni di metri cubi coperti in un parco che celebra la passione, l’eccellenza, le ineguagliabili performance e le innovazioni tecniche che questa nostra azienda rappresenta in modo così unico ed ineguagliabile nel mondo.
Riteniamo che creare una celebrazione tale in una vetrina pubblicitaria mondiale come questa, in una veste così globale ed in un paese così distante dal nostro per cultura e non solo, (ma cosi indiscutibilmente ricco!), sia sicuramente l’aspetto più lodevole del brand. Ma allo stesso modo non possiamo fare a meno di ammettere con rammarico che noi non ne possediamo uno simile, anche più piccolo, per farlo godere da tutti gli italiani che amano la Ferrari ma che magari non hanno la possibilità di venire sin qui a visitare il loro mito e vivere allegramente un sogno tale da esaudire il desiderio di competizione che è dentro ognuno di noi.

Ferrari World

Be Sociable, Share!

Fabiola Cinque

Napoletana fino alla milionesima generazione (dal 1.400), nobile d’animo ma non più per albero genealogico, viaggiatrice e curiosa delle bellezze e delle stranezze del mondo riporto tutte le mie impressioni attraverso tutti i sensi che abbiamo e che vogliamo usare. Di estrazione e definizione “fondista”. Azzurra di nuoto per tutte le distanze più lunghe e massacranti che vi possono venire in mente. La fatica è il mio karma. Mai nulla regalato, tutto conquistato. La comunicazione e la pubblicità sono la mia anima, la moda la mia vita presente e futura. Vivo in un paese bellissimo dal quale desidero sempre di allontanarmi, per tornare e riassaporare i profumi ed i sapori. La mentalità e l’amore sono anglosassoni, ma d’altronde si sa, i Borboni sono stati dominati dai francesi come gli inglesi e gli spagnoli, quindi le mie origini ed il mio essere è globale, sono bastarda dentro.
Fabiola Cinque

Leave a Reply

Your email address will not be published.