Una giornata con il personal shopper

Una giornata con il personal shopper

Roma – Alzi la mano chi di voi non sia mai stata a fissare i propri abiti appesi nell’armadio e pensare: oggi che mi metto? Non ho niente. Compro, compro ma alla fine metto sempre le stesse cose. Ma questa gonna sta bene con questa maglia? Insomma avrei bisogno di una personal shopper.

State tranquille anche io come voi, mi sono impelagata in queste domande e in queste situazioni. Come ho risolto? Ho messo in pratica quello che poi ognuna di noi desidera; una personal shopper tutta per se.

Grazie alla Start up italiana Personal Shop e alla loro iniziativa il “Summer Shopping Experience” sono riuscita nell’impresa e ho usufruito una consulenza d’immagine gratuita.

Si tratta di una giornata dedicata allo shopping esperienziale nella città di Roma, dove questa start up, con servizi esclusivi, ha messo a disposizione 10 dei suoi consulenti d’immagine in 10 negozi del tridente nel centro storico della capitale.

Scelgo il negozio che fa per me. La mia scelta ricade sulla stilista romana Alessandra Giannetti. I suoi abiti sono capi trasformabili coniugano un design essenziale con l’eleganza del tessuto e della manifattura made in Italy. Le geometrie dei tagli creano volumi inediti, forme scultoree. Un’eleganza incentrata sull’understatement, che combina la tradizione con la cultura metropolitana.

Ad aspettarmi c’è la personal shopper Jessica Lodigiani. Entriamo subito in sintonia. Inizio a parlare di me, dei miei gusti, delle mie abitudini giornaliere e di quello piace indossare. Ma quello che mi interessa di più è come lei vede me.  Partiamo dalla struttura corporea: forma del fisico a triangolo, viso ovale, a cuore e pelle olivastra chiara.

Colori che risaltano la mia carnagione sono il blue notte,  il marrone chiaro, oro e viola scuro. No ai colori pastello, celeste e il rosso. Quest’ultimo da utilizzare con parsimonia. Mi è consentito utilizzarlo sono se associato al jeans, altrimenti tenderebbe ad accentuare il rossore che colpisce sempre il mio naso.

Taglio dei capelli tutti, tranne il caschetto. E pensare che da piccola il mio parrucchiere me lo faceva sempre, tanto che con il tempo l’ho odiato.  Trucco semplice con colori tenui e matita eye-liner verso l’alto. Da questa prima parte sento che siamo in sintonia. Mi piacciono le sue indicazioni e piano piano scopro che in fin dei conti mi conosco bene.

Ora andiamo alla sostanza: la scelta dei capi. L’oufit che fa per me: abiti anni 50, pantaloni e gonne a vita alta che accentuano le mie forme e la mia vita. Insomma è quello che mi fa provare (potete vedere le foto all’interno della gallery).

No a casacche senza forme e maglie lunghe. No al mono colore, colori sempre vivaci per un outfit mai noioso, ma giocoso con stile. Qui la mia scheda. 

Mentre provo questa mia esperienza di consulenza riesco a fare due chiacchiere con Antonella Cosenza, SEO di Personal Shop, piccola realtà dell’imprenditoria italiana.

“Personal shop è un network internazionale di personal shopper. Attraverso la nostra piattaforma e il nostro sito puoi trovare il servizio di consulenza più adatto a te”. Ci spiega Antonella. “E nella città in cui ti trovi”.

Una personal shopper selezionata in base alle tue esigenze, ti guiderà in un tour attraverso le migliori boutique della città, offrendoti la sua esperienza per creare e ridefinire il tuo stile rispettando caratteristiche fisiche e personalità. Potrà anche aiutarti nella scelta dei regali o dell’oggetto più caratteristico da portare a casa. Potrai usufruire anche sullo “shopping su commissione”. Potrai ricevere direttamente a casa o in hotel ciò che cercavi.

Potrai usufruire del servizio a domicilio per riorganizzazione il guardaroba che ti permette di scoprire capi ancora utilizzabili o da scartare perché inadatti al tuo tipo fisico ed al tuo stile di vita. Alla fine saprai come indossare tutti i capi del tuo armadio. Potrai scegliere la loro consulenza per eventi speciali come il matrimonio. Che tu sia la sposa, lo sposo, il testimone o l’invitato.

Personal shop, infine, ti aiuterà anche nell’acquisto on-line. Il suo consulente troverà per te diverse soluzioni per il prodotto che stai cercando. Confronterà i vari prodotti sul web, i prezzi sui diversi siti e-commerce, i costi di spedizione e le modalità di gestione di eventuali cambi o resi. Avrai un report finale con una serie di alternative e dovrai solo scegliere il tuo acquisto.

Parlando con Antonella vengo a scoprire una delle novità di questa start up italiana. Lo shopping tour: dedicato ai turisti o business travellers che hanno poco tempo e vogliono dedicare qualche ora agli acquisti.

“Con lo shopping tour, da noi chiamato shopping experience, accompagniamo il turista in piccole realtà della città, come ad esempio il Rione Monti. Un quartiere che offre un’interessante realtà sia a livello turistico che a livello di shopping. Monti è un quartiere famoso per i suoi negozi di sartoria, artigianato e di complemento arredo. Offre al turista uno sguardo su quella che è la produttività artigianale del Made in Italy. In tutti i servizi che noi offriamo cerchiamo sempre di prediligere brand emergenti, sartorie e negozi di design  che creano un prodotto artigianale e che fanno una tiratura limitata delle loro collezioni”. Conclude Antonella.

Mi ritrovo così ad essere guidata dalle personal shopper di Personal Shop tra i negozi di Monti. Ritrovo Jessica che assieme ad Antonella accompagnano me, altri giornalisti e fashion blogger in questo tour di shopping. Le gallinelle, Nora P e Tina Sondergaard, (vedi le foto) sono alcune delle realtà di nicchia del Rione Monti e sono anche alcune delle tappe che i turisti andranno a visitare e perché no a spendere durante questo loro tour “experience”

Ogni tour terminerà con  degustazioni di prodotti locali o aperitivi di alcune interessanti realtà romane. Ad esempio il tour che Personal Shop ha messo a disposizione per noi addetti ai lavori si è concluso nel giardinetto del negozio Svbvra con l’aperitivo offerto da Boccacciello bistrot che prepara i proprio prodotti tramite la vaso cottura. Per questo non si può parlare solo di tour, ma di una vera e propria esperienza.

Davvero un’esperienza unica quella che ho provato con lo staff di Personal Shop.

Sono riuscita a capire che tipo di cliente sono, quanto conosco me stessa e il mio stile. E voi, quanto vi conoscete? Sareste disposti a fidarvi di una persona che sceglie il proprio stile per voi?

Personal Shopper

[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_1.jpg]1140personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2823.jpg]950personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2837.jpg]870personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2859.jpg]800personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2861.jpg]820personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2864.jpg]710personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2865.jpg]680personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2870.jpg]790personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2882.jpg]690personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2889.jpg]630personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2912.jpg]800personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2917.jpg]920personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2938.jpg]690personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2947.jpg]660personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2954.jpg]670personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2956.jpg]620personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2961.jpg]620personal shopper
[img src=http://www.mywhere.it/wp-content/flagallery/personal-shopper/thumbs/thumbs_img_2965.jpg]600personal shopper

Be Sociable, Share!

Annamaria Gargani

Annamaria Gargani

“Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso”. Questa frase dello scienziato Albert Einstein racchiude tutta la mia personalità. La curiosità nei confronti della vita mi ha spinto a scegliere il giornalismo e la comunicazione come modo di raccontare ciò che i miei occhi vedono e le mia mente assimila come spugna. Napoletana di nascita, vivo la vita giorno per giorno, cercando sempre nuovi stimoli sia da me stessa e sia dalle persone che incontro sul mio cammino. D’altronde la vita è un cammino siamo tutti un po’pellegrini.
Annamaria Gargani

Leave a Reply

Your email address will not be published.