Il Green Carpet Fashion Award cerca designer eco-sostenibili

Il Green Carpet Fashion Award cerca designer eco-sostenibili

ITALIA – Sei un giovane designer? I tuoi abiti rispettano i valori sociali ed ambientali? Il Green Carpet Talent Competition 2017 cerca proprio te.

Hai tempo fino alle mezzanotte del 21 maggio per presentare la domanda alla Camera della moda (qui l’application form). Inviando il tuo Lookbook delle ultime due stagioni potrai essere selezionato tra i cinque finalisti per il primo Green Carpet Fashion Awards Italia, che si svolgerà presso il Teatro alla Scala il prossimo 24 settembre.  Durante questo evento sarà  annunciato il vincitore del GCC Award nella categoria del miglior designer emergente.

Il vincitore parteciperà, con la sua collezione eco-sostenibile, alla fashion Week di Milano Moda Donna di Febbraio 2018; sfilando assieme ad importanti brand come Fendi, Giorgio Armani, Gucci, Prada e Valentino.

Green Carpet Talent Competition 2017 è stato lanciato lo scorso 31 marzo nella suggestiva cornice del Teatro alla Scala di Milano dalla CNMI e da Liva Flirt, Fondatrice e Direttore Creativo di Eco-Age. L’azienda delle Firth nasce per affrontare le questioni della sostenibilità, proponendo soluzioni attraverso valori etici e sostenibili.

Durante il lancio del contest Livia Firth dichiarato: “è emozionante lavorare con i designer emergenti. Conosco molti che già operano in modo sostenibile. Il Green Carpet Fashion Awards Italia è stata creata appositamente per loro come occasione unica per condividere le loro storie. Per coloro che invece non hanno mai utilizzato tessuti sostenibili, sarà divertente vedere dove la loro creatività li porterà . Sarà  molto entusiasmante!”.

Eco-Age farà  da guida ai designer emergenti che rientreranno nella rosa dei finalisti in fase di creazione dei loro look. Esaltazione del Made in Italy dal punto di vista della manifattura e del design secondo valori sociali ed ambientali. Valori essenziali per la giuria internazionale che la stessa Eco-Age e Camera della Moda ha selezionato. Esperti del settore abili nel riconoscere il talento dei designer emergenti.

Carlo Capasa, Presidente di CNMI, ha detto: “Green Carpet Talent Competition è un bellissimo ed unico progetto che si inserisce all’interno dei primi Green Carpet Fashion Awards e che unisce due pillar della strategia di CNMI: nuovi talenti e sostenibilità . Un progetto che guarda al futuro della moda, rappresentato dalla sostenibilità, visto con gli occhi dei designer emergenti. Questa iniziativa ha un importante aspetto educativo. La sostenibilità deve diventare una delle caratteristiche peculiari della moda del futuro. Abiti e accessori non solo belli e ben fatti, ma anche sostenibili! Una reale rivoluzione culturale fatta dai millennials per i millennials.”

Il Green Carpet Fashion Awards è stato progettato per valorizzare il brand “Made in Italy” fondato su etica e sostenibilità. Strategia di comunicazione  e di sensibilizzazione che si sta portando avanti dal 2012 con il “Manifesto della sostenibilità  per la moda Italiana” che riassume in 10 punti il percorso per una moda responsabile e sostenibile.

In tale progetto rientra anche la pubblicazione del documento “Linee Guida sui requisiti eco-tossicologici per gli articoli di abbigliamento, pelletteria, calzature e accessori” nel febbraio del 2016, realizzato grazie alla collaborazione con Sistema Moda Italia, Altagamma, Federchimica, Associazione Tessile e Salute e Unic.

Obiettivo finale, quindi,  è quello di espletare una roadmap entro il 2020, conseguendo una piena implementazione del “Manifesto della sostenibilità per la moda italiana”.

Quindi un importante progetto che vede in non solo chi vuole dare un peso nell’attenzione delle materie prime utilizzate per la salvaguardia dell’ambiente, ma soprattutto per dare un valore all’artigianalità italiana di cui dobbiamo averne cura, perché anche nel futuro sarà quello che distinguerà in modo unico l’Italia agli occhi del mondo.

Noi siamo stati alla presentazione che si è tenuta al Teatro La Scala di Milano, e qui mostriamo le foto della prestigiosa location e dell’affascinante Liva Flirt.

 

Annamaria Gargani

Annamaria Gargani

“Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso”. Questa frase dello scienziato Albert Einstein racchiude tutta la mia personalità. La curiosità nei confronti della vita mi ha spinto a scegliere il giornalismo e la comunicazione come modo di raccontare ciò che i miei occhi vedono e le mia mente assimila come spugna. Napoletana di nascita, vivo la vita giorno per giorno, cercando sempre nuovi stimoli sia da me stessa e sia dalle persone che incontro sul mio cammino. D’altronde la vita è un cammino siamo tutti un po’pellegrini.
Annamaria Gargani

Leave a Reply

Your email address will not be published.