I gioielli delle Accademie

I gioielli delle Accademie

PADOVA – I gioielli delle Accademie di Belle Arti di Bologna e di Ravenna all’ Oratorio di San Rocco a Padova. È stata inaugurata il 30 settembre la mostra: Equidistante dal centro. Visioni della mistica del cerchio: gioielli delle Accademie di Belle Arti di Bologna e di Ravenna.

L’articolato, sfaccettato e, per alcuni versi, “in crisi” ambito del gioiello contemporaneo può trovare un fertile ambiente di sviluppo all’interno delle Accademie di Belle Arti, luoghi di eccellenza – seppur bistrattati – della formazione artistica. Testimonianza diretta ed esplicativa di questo fatto è la mostra “Equidistante dal centro” inaugurata all’Oratorio di San Rocco a Padova. L’esposizione raccoglie prototipi e opere uniche realizzati da un centinaio di studenti che hanno frequentato, presso le Accademie di Belle Arti di Ravenna e Bologna, il corso di Design del gioiello condotto dalla professoressa Emanuela Bergonzoni, curatrice, assieme a Mirella Cisotto Nalon, della collettiva.

Emanula Bergonzoni, Mirella Cisotto Nalon, Andrea Colasio e Rossella Piergallini durante la presentazione della mostra
Emanula Bergonzoni, Mirella Cisotto Nalon, Andrea Colasio e Rossella Piergallini durante la presentazione della mostra
Emanula Bergonzoni, Mirella Cisotto Nalon, Andrea Colasio e Rossella Piergallini durante la presentazione della mostra
Emanula Bergonzoni, Mirella Cisotto Nalon, Andrea Colasio e Rossella Piergallini durante la presentazione della mostra

Una rassegna eterogenea di gioielli, molte volte scenografici e con forte presenza fisica, nella quale si riconosce la regia, discreta ma presente, della docente che ha dato modo alla personalità dei vari autori di esprimere il loro pensiero dapprima attraverso il progetto e poi con la dovuta realizzazione finale. Modelli che hanno investigato svariate lavorazioni dalla cera persa alla formatura, dalle tecniche abituali appartenenti alla tradizione orafa all’uso dei materiali più diversi. Un campionario certamente eclettico che dimostra al contempo anche la versatilità degli studenti ad intraprendere percorsi diversificati, in coerenza con l’insegnamento che caratterizza le Accademie dove allo studio della teoria è affiancata anche la realizzazione pratica degli artefatti.

Vista generale della mostra all'interno dell'Oratorio di San Rocco a Padova
Vista generale della mostra all’interno dell’Oratorio di San Rocco a Padova

Si tratta, come ha sottolineato Rossella Piergallini, coordinatrice dell’area di Fashion design all’Accademia di Belle Arti di Bologna, di “sottomettere forme, materie, colore a un preciso disegno, plasmando conformazioni singolari originali, rendendo unico e inimitabile un oggetto per invenzione e cifra personale”. Un percorso che gli allievi della professoressa Bergonzoni hanno pienamente dimostrato facendo dialogare la propria progettualità con il controllo estetico e la relazione, sempre necessaria quando si progettano gioielli, con il corpo.

Anelli di Aurora Vinci, Giorgia Diotallevi, Maria Rossi
Anelli di Aurora Vinci, Giorgia Diotallevi, Maria Rossi

A complemento della mostra, è stato pubblicato un curato ed eccellente catalogo. Con forte forza comunicativa molte immagini propongono i gioielli indossati da modelle e modelli trasfigurati nel corpo da una texture “screpolata” che li riveste, offrendo un immediato e notevole impatto scenografico.

Catalogo della mostra "Equidistante dal centro" Visioni della mistica del cerchio: gioielli delle Accademie di Belle Arti di Bologna e di Ravenna
Catalogo della mostra “Equidistante dal centro” Visioni della mistica del cerchio: gioielli delle Accademie di Belle Arti di Bologna e di Ravenna

Equidistante dal centro.
Visioni della mistica del cerchio: gioielli delle Accademie di Belle Arti di Bologna e di Ravenna.
Oratorio di San Rocco, Padova

30 settembre – 12 novembre 2017
info: serviziomostre@comune.padova.it
tel. 049 8204563

Roberto Zanon

Roberto Zanon

Già prima della laurea in architettura, mi sono occupato del progetto dei prodotti fino a farlo diventare una professione. Poi con gli anni ho iniziato ad insegnare la progettazione tridimensionale – anche in giro per il mondo –  ed ora è questa la mia attività principale. Sono fortunato; all’Accademia di Belle Arti di Venezia tengo il corso di Design e questo mi permette di sviluppare assieme agli studenti i progetti che realmente mi interessano. Negli ultimi anni ho conseguito un diploma in oreficeria e un Phd in design. Da molti anni collaboro con diverse riviste occupandomi di allestimento e di design.
Roberto Zanon

Latest posts by Roberto Zanon (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.