Il caos tra poltrone rosse di velluto

Il caos tra poltrone rosse di velluto

BOLOGNA – Il Caos Tour fa tappa a Bologna e Levante è sold out al Teatro il Celebrazioni.

Proiezioni di farfalle, porte aperte e stelle circondano la figura femminile di Levante, così si apre lo spettacolo (perché si, più che un concerto si parla di spettacolo) della cantautrice siciliana.

Reduce da un anno di fatiche e successi, tra la quinta ristampa del suo libro Se non ti vedo non esisti, il debutto televisivo con X Factor e il successo del suo ultimo lavoro discografico Nel caos di stanze stupefacenti, Levante regala al suo pubblico un tour intimo nei più prestigiosi teatri italiani. Partito da Spoleto, il Caos in teatro tour si concluderà il 30 marzo al Gran Teatro Geox di Padova e permetterà al pubblico di godere di arrangiamenti inediti dei brani del suo ultimo lavoro discografico e delle canzoni che hanno segnato la sua carriera artistica.

La cantante, torinese d’adozione, dimostra il suo amore per i racconti trasformando la sua esibizione in un racconto visivo. A dividere lei e il pubblico per metà dello spettacolo, troviamo un telo bianco colorato da proiezioni surreali che accompagnano visivamente la musica di Levante. Questo viaggio per immagini dà modo di fantasticare e di trovare una propria interpretazione ai brani.

La figura di Levante è quella di un artista che non ha paura di condannare l’indifferenza della società “Non me ne frega niente” e la sua violenza “Gesù Cristo sono io” ma che manda messaggi di speranza e indipendenza “La Rivincita Dei Buoni”. Sebbene i suoi fan siano divisi tra odio e amore, non si può negare che la voce calda di Levante ci scaldi l’animo, ridandoci quel pizzico di felicità e speranza che mai come ora necessitiamo.

LevanteBologna

Copyright Camilla Colombo 2017
All rights reserved Use by permission

Be Sociable, Share!

Camilla Colombo

Camilla Colombo

Camilla Colombo è una fotografa nata nel 1993 a Bologna. L’esperienza di tre anni alla Libera Accademia di Belle Arti di Firenze le ha aperto le porte del mondo della fotografia e dell’arte, permettendole così di cominciare il suo percorso di crescita come artista consapevole e attenta. Amante della fotografia di teatro ha ormai avuto diverse esperienze nell’ambito. Oltre al reportage teatrale ha un particolare riguardo nei confronti della fotografia artistica, campo in cui riesce ad esprimere se stessa nel modo più intimo e personale.
Camilla Colombo

One Response to "Il caos tra poltrone rosse di velluto"

  1. taninweb   15 marzo 2018 at 15:09

    Ah, ho capito. Vista così ti dò perfettamente ragione. Ma io penso che la magagna sia più grave in un certo senso: che Nicole sia spinta al serale perché dietro ha un contratto discografico pronto è l”unica spiegazione plausibile del perché una che non ha nessuna qualità in più di altri e sembra che sia lì ad Amici per caso andrà al serale. Sinceramente le coccole della Turci a lei, mi hanno sempre lasciata perplessa. Probabilmente all”interno del programma si sa benissimo chi ha già agganci discografici fuori. E infatti evidentemente The Jab e Zic non li hanno. è l”unica spiegazione plausibile all”accanimento di un ex discografico cioè venditore come Zerbi. online viagra

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.