Inter, Napoli, Juve e Fiorentina: chi sarà il campione d’inverno?

Inter, Napoli, Juve e Fiorentina: chi sarà il campione d’inverno?

Si chiude questo weekend il girone d’andata della Serie A 2015/16. Una giornata di fuoco che decreterà il Campione d’Inverno. Saranno le statistiche, sarà la cabala, ma conquistare lo scudetto d’inverno è il vero viatico per trionfare a maggio. Eh sì perché negli ultimi 11 anni la squadra che conclude il girone d’andata al primo posto si è poi laureata Campione d’Italia. Insomma gli allenatori di Inter, Fiorentina, Napoli e Juve mentiranno fingendosi disinteressati a questo titolo fittizio, perché non si tratta di una vittoria effimera e platonica, bensì di una luce di riferimento verso il tricolore.

La classifica dice: Inter 39 punti, Fiorentina e Napoli 38, Juventus 36. Il calendario: Fiorentina-Lazio, Inter-Sassuolo, Frosinone-Napoli e Sampdoria-Juventus.

Turno difficile per la Fiorentina; i viola al Franchi, affronteranno la Lazio (che festeggerà i 116 anni di storia), reduce dall’insipido pareggio casalingo con la matricola Carpi, ma in grado di battere l’Inter a San Siro solo 3 settimane fa. Un banco di prova per gli uomini di Paulo Sosa che hanno mostrato finora il miglior gioco ma che contro le grandi squadre per punti o per tradizione storica, hanno sempre faticato molto. Con una vittoria la Fiorentina salirebbe a 41 punti e per qualche ora sarebbe campione d’Inverno virtuale.

Poi toccherà all’Inter che se la vedrà in casa contro la sorpresa Sassuolo. Partita sulla carta facile ma non troppo, la compagine emiliana è squadra solida in grado di chiudersi e ripartire in contropiede grazie alla velocità di Berardi e Sansone. Sarà fondamentale sbloccare il risultato prima possibile poiché in quanto a atleticità e freschezza le due squadre si equivalgono. Vincendo, Icardi e compagni chiuderebbero il discorso e garantirebbero il primato.

Il Napoli, in campo a Frosinone, metterà in campo il suo bel calcio e la voglia di gol del Pepita Higuain per sbancare il Matusa. Sarà gara maschia, molto combattuta e fisica, con un Frosinone battagliero, capace ultimamente, nonostante il suo terzultimo posto, di imprese fuori ordinanza. Agli azzurri servono 3 punti e i passi falsi di Inter e Fiorentina. Difficile ma non impossibile.

Infine la Juventus, l’ultima a giocare e anche la più lontana dalla vetta (-3, a dimostrazione del grande equilibrio di questa stagione) e, inoltre, quella che forse rischia di più. Vuoi per la striscia di invincibilità che prima o poi dovrà finire (8 vittorie consecutive), vuoi perché gioca al Marassi contro una Samp che ha finalmente ritrovato con Montella la retta via e si è rimessa in moto (7 punti nelle ultime 3).

Insomma, la battaglia continua e sarà senza esclusione di colpi fino all’ultima giornata, staremo a vedere!

Be Sociable, Share!

Paolo Riggio

Roma e Prati, mare e montagna e campi da pallone da piccolo, laurea in cinema alla Sapienza, città europee e scuola di giornalismo sportivo Mario Sconcerti da grande. Scrivo e continuo a giocare a calcio da quando ho ricordi, mi considero un calciofilo. La mia altra grande passione è il cinema che ritengo la rappresentazione più autentica del mondo, lo sguardo di chi analizza al microscopio i contesti della nostra vita e le sue storie offrendocene una visione diversa dalla nostra.
Paolo Riggio

One Response to "Inter, Napoli, Juve e Fiorentina: chi sarà il campione d’inverno?"

  1. Anna Maria   11 gennaio 2016 at 08:44

    Mi piace!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.