Ironia e design per una tavola originale fatta di baci

Ironia e design per una tavola originale fatta di baci

MILANO – Alice nel Paese delle Meraviglie su oggettistica per la casa per una tavola allegra, ricca di dettagli pieni di fantasia e colore pronti a sorprendere gli amici con ironia e… a suon di baci!

Baci Milano, già il nome è quasi un suono, una musica, e sembra di rileggere Alice nel Paese delle Meraviglie citando il brand giovanissimo tutto italiano Baci Milano, fondato da Silvia Arienti e Giovanni Colombo, che porta il nome della città simbolo della moda e del design, Milano.

Oggettistica per la casa, design, la mise en place per la tavola, tutto ti dona un senso di allegria, oggetti dai dettagli pieni di fantasia, colore, forme irresistibili, ti aspetti di leggere BEVIMI su una brocca, MANGIAMI su un pasticcino ornato da rose bianche, le tartine imburrate del Cappellaio Matto, il nome misteriosamente spassoso della Lepre Marzolina.

Baci Milano

Ma sono sogni, giocosi, della novella di Lewis Carroll che ispirano una azienda che punta sulle forme e il colore, usando il materiale acrilico, vetro e policarbonato, la melanina e il silicone, che ha saputo posizionarsi nel mercato internazionale del design.

Baci Milano

Oggetti che sembrano balocchi, come un gioco… ma in realtà sono brocche bellissime ornate di pezzi e trafori, cloche trasparenti, caraffe e bicchieri dai colori che danno allegria e fantasia alla tavola, posateria che sembra arrivata da paesi lontani per arredare castelli incantati dalle tavole fantastiche, mise en place che sembrano studiate per principi immaginari, fate gentili, valli e prati pieni di rose.

Baci Milano

La collezione Baroque e Rock, le collezioni Bauletto, Be fashion e Glamour puntano anche su accessori moda; Chic & Fluo, Chic & Vip e Convivium, lo stile, moda, materiali pratici e moderni per accessori per la casa e non solo di Baci Milano, che conosce realmente il tempo, la praticità, il glamour, lo style moderno che si rispecchia nelle antiche favole, con Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll in testa.

Be Sociable, Share!

Cristina Vannuzzi

Cristina Vannuzzi

Sono nata a Firenze e risiedo tra Firenze e New York. Esperta in comunicazione mi occupo di ufficio stampa e progetti di merchandising. Collaboro con testate: dal settore del food al lifestyle tra locali, arte, eventi, fashion, fragranze, chirurgia plastico/estetica. Energica e iper attiva sono stata anche autore e responsabile comunicazione del Progetto contro la mafia “Le cene della Legalità” per lo chef Filippo Cogliandro, anno 2012.

 

Cristina Vannuzzi

Leave a Reply

Your email address will not be published.