Lidia Bastianich sceglie il cibo Made in Calabria

Lidia Bastianich sceglie il cibo Made in Calabria

NEW YORK – La chef Lidia Bastianich celebra il buon cibo della Calabria, come testimonial a Fancy Food di New York

Lidia Bastianich sceglie la Calabria e il suo buon cibo come trendy 2018. Secondo il New York Times, la Calabria è tra le 52 mete imperdibili al mondo. E’ l’unica regione italiana nella lista, il merito è dato dalla tradizione culinaria e dalle bellezze paesaggistiche.

Così, Lidia Bastianich, testimonial a Fancy Food di New York, dichiara: “I cibi trendy per il 2018 sono calabresi – assicura – la nduja, il caciocavallo, la liquirizia ed il bergamotto”. Al padiglione calabro, la chef internazionale ha duettato ai fornelli con lo chef Marco Rizzuti. In questo momento, negli Stati Uniti, c’è una forte attrazione per la Calabria e il suo cibo.

“Per me è importantissimo far conoscere la realtà regionale della cucina italiana. Sono stata più volte in tutte le regioni per le riprese del mio show e la Calabria mi ha colpita particolarmente per il suo essere ancora un pò naïf. Dal mare alla montagna, è una terra ricca di sorprese per la sua natura selvaggia. I gusti dei suoi prodotti tipici sono intensi…”

La Calabria è nel cuore di Lidia Bastianich che, nonostante le sue origini istriane, è negli Stati Uniti da più di 40 anni, e non ha mai smesso di apprezzare il nostro Bel Paese.

Si tratta di cibi ricchi di personalità e particolarmente salutari. La nduja, il caciocavallo, la liquirizia, il bergamotto, e non solo, sono delizie per tutti i tipi di palati. Sono prodotti dai sapori intensi, che si possono utilizzare in diversi modi in cucina. Mi auguro che chi non ha avuto la fortuna di degustare questi prodotti, lo faccia al più presto!

La Calabria è una regione meravigliosa, tra mare e monti. Abbiamo dei posti magnifici, che nemmeno conosciamo. Andiamo in vacanza in Spagna, Grecia o Croazia, dimenticando, alle volte, che la grande bellezza ce l’abbiamo in casa. In Calabria vi è una grande tradizione artistica e culinaria: la Magna Grecia, il mare cristallino, i monti, il cibo, il vino.

Da vera calabrese, non mi stupisce che il New York Times l’abbia incoronata come meta imperdibile, al 37° posto, tra 52 regioni.

testo di Elisa Luca’

Be Sociable, Share!

Redazione

In molte redazioni online, spesso, non si conoscono i veri autori degli articoli. MyWhere vuole presentare i suoi collaboratori e far sì che la bellezza della scrittura non racconti solo di viaggi o tecnologia ma anche di quella “mano invisibile” che rende la comunicazione così efficace. Vai alla pagina Redazione per conoscerci.
Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.