Marcelo Burlon, l’eccezione che conferma la regola.

Dalla fine del mondo a Milano, certo che di strada Marcelo Burlon ne ha fatta. La sua visione artistica sta cambiando le leggi del mercato della moda maschile dimostrando che l’universo creativo non ha limiti.

Nato in Patagonia nel 1976, Marcelo Burlon si trasferisce nelle Marche con la famiglia all’inizio degli anni Novanta.
Dopo un avvio difficile passato a lavorare in fabbrica, Marcelo preferisce spendere il suo tempo libero nelle discoteche, dove durante il weekend svolge il ruolo di animatore. Arriva a Milano nel 98′, e lavorando alla porta dei Magazzini Generali comincia a mettere su una lista di contatti eccezionale, composta da stilisti, modelle, borghesi e modaioli.

Marcelo Burlon
Marcelo Burlon per County of Milan

E’ l’inizio della conquista di Milano, il suo modo di fare networking gli consegna le chiavi del successo, e gli consente di entrare in contatto con alcuni personaggi del mondo della moda come Giorgio Armani, Raf Simons, Riccardo Tisci e molti altri ancora. Creativo 2.0, Marcelo è proprio una di quelle che persone che non si stanca mai di conoscere; Dj, stilista , direttore creativo, Pr, sperimentazione allo stato puro. Il suo marchio, County of Milan, è il lavoro dietro 20 anni di esperienze di vario tipo, è clubbing, moda, strada, è Marcelo Burlon.

Il brand ci permette di osservare e capire a 360 gradi l’universo creativo di Burlon, dove la cultura argentina e lo streetwear si fondono in qualcosa di unico, originale e diverso. Nasce e si afferma nel 2012 con la produzione di t·shirt con stampe tipiche della cultura argentina, successivamente si evolve, ed attingendo dalle varie culture dell’intero globo arriva a proporre una vera e propria collezione maschile e femminile.
Il marchio tuttavia si può definire genderless, le collezioni riescono a mischiarsi tra di loro, le donne continuano ad attingere dal guardaroba maschile e viceversa.
Non mancano collaborazioni con brand eccellenti provenienti dall’emisfero moda, ma anche con partner del mondo dell’hip hop come Tyga e con partner singolari come la nota casa del Toro, Lamborghini.

Marcelo_Burlon
Marcelo Burlon & Tyga per Saks

La creatività di Burlon non smette di stupire e di creare nuove connessioni, nuove intuizioni, nuove idee.
County of Milan è un brand che in pochi anni ha raggiunto un fatturato da 20 milioni di euro, è una vera storia di successo.
La rivoluzione inizia nelle strade, non nelle torri di avorio e Marcelo Burlon ne è l’esempio più autentico.

www.marceloburlon.eu

Marcelo Burlon, l'eccezione che conferma la regola

Marcelo Burlon in County of Milan
Marcelo Burlon in County of Milan

Marcelo Burlon & Tyga capsule collection per Saks
Marcelo Burlon & Tyga capsule collection per Saks

Be Sociable, Share!

E Silvestri

Amo guardare il mondo con occhi diversi, credo fortemente che il bello delle cose sia sempre celato dietro una maschera invisibile. Sono una persona molto curiosa, attratta dalle novità e dalle diversità. Alla continua ricerca di stimoli ed emozioni, trovo maggiori ispirazioni nel mondo della musica e dello sport, che mi appassionano, mi sorprendono e mi arricchiscono continuamente. Conseguo una laurea in Design della moda nel 2015 e continuo il mio percorso di ricerca tutti i giorni, leggendo, studiando e curiosando tra le bellezze di questo bellissimo pianeta.
E Silvestri

Leave a Reply

Your email address will not be published.