Matera Capitale Europea della Cultura, dalla cerimonia d’inaugurazione in poi tutti gli eventi

MATERA – 48 settimane di grandi eventi per celebrare una nomina meritatissima che potrebbe dare un’ulteriore sterzata al turismo lucano. Ecco tutte le informazioni utili per prendere parte alla cerimonia d’apertura e non solo.

E’ tutto pronto! Sabato 19 gennaio alle ore 18:30, si svolgerà la cerimonia di inaugurazione che aprirà la stagione di Matera Capitale Europea della Cultura 2019. L’evento è stato organizzato in grande stile, verrà trasmesso su Rai 1 e vedrà la partecipazione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Celebrità, attori e star della musica si avvicenderanno in un appuntamento attesissimo. Chi ci sarà? La cantante Skin degli Skunk Anansie, l’attore e regista lucano Rocco Papaleo (da sempre legatissimo alla sua terra) il trasformista Arturo Brachetti e il compositore e pianista Stefano Bollani, che si esibirà sia da solista che alla conduzione delle bande. A condurre la serata sarà il grande Gigi Proietti, che curiosamente, iniziò la sua carriera di attore proprio qui a Matera nel 1964.

Come si è aggiudicata questa prestigiosa nomina? La città lucana ha saputo sbaragliare la concorrenza grazie a un progetto davvero interessante e ben sostenuto nei suoi diversi elementi, capace di interpretare pienamente le risorse esistenti proiettandole in uno scenario di sviluppo del patrimonio artistico-culturale.

MATERA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA, ECCO PERCHE’

Matera Capitale Europea della Cultura

Matera  è il capoluogo della Basilicata e molti si limitano a ricollegarla ai celeberrimi “Sassi di Matera”, spettacolari quartieri di pietra unici nel suo genere abitati sin dall’antichità e ancora oggi. In verità a Matera c’è molto di più, quel di più che ha spinto il comitato europeo a nominarla Capitale Europea della Cultura.

Certo, i Sassi costituiscono il fulcro del turismo della città, soprattutto dopo essere stati dichiarati Patrimonio UNESCO nel 1993. Da allora però questo fantastico museo a cielo aperto è cresciuto profondamente, il numero dei visitatori è progredito anno dopo anno, le infrastrutture sono migliorate e sono aumentate anche le attenzioni dei principali registi americani, che hanno spesso ambientato scene o interi film proprio qui (La Passione di Cristo,Tomb Rider) per non parlare dei grandi cantanti internazionali.

La bellezza poi, di questa città è senza eguali per particolarità. Matera è un luogo magico e straordinario, un aggregato edilizio tra i più antichi e meglio conservati di tutta Italia, un posto difficile da descrivere. E’ difficile persino da fotografare perché sfugge alle definizioni, sguscia via tra uno scatto e un altro, tra parola e parola. Quei vicoletti, quelle abitazioni scavate nella roccia, quella chiese rupestri, quei panorami mozzafiato, senza dimenticare la buona cucina lucana che non guasta mai.

Insomma, bisogna andarci e visitarla per capire. E’ una location unica al mondo, che va attraversata in silenzio, in modo da catturarne la bellezza, selvaggia caotica.

MATERA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA, GIGI PROIETTI SU RAI 1 CONDUCE L’INAUGURAZIONE

Matera Capitale Europea della Cultura

La cerimonia d’apertura verrà trasmessa in diretta su Rai 1 sabato 19 gennaio alle 18:30 ed è notizia di qualche minuto fa la presenza del Presidente del Consiglio Conte. Gigi Proietti, come detto in precedenza, avrà il compito di presentare una serata all’insegna dell’arte e della cultura, senza però trascurare momenti divertenti e recitativi (lo abbiamo apprezzato tantissimo in Superquark nei panni di Marco Antonio).

L’evento verrà trasmesso su Rai 1 per circa 2 ore, ma la cerimonia d’apertura si svolgerà nell’arco dell’intera giornata. Dalle 9:30 alle 11:30, alla Cava del Sole, i presenti potranno assistere a un concerto di 7 bande lucane e 7 bande europee. Nel pomeriggio si svolgeranno delle visite guidate presso i 15 grandi puntatori di luce sparsi per la città, che verrà invasa contemporaneamente da miriadi di concerti e eventi musicali in giro per i vicoletti.

Vi ricordiamo in conclusione che gli eventi organizzati da Matera in occasione della nomina a Capitale Europea Cultura si estenderanno nell’arco di 48 settimane e per parteciparvi è necessario acquistare il cosiddetto “Passaporto” (cliccate QUI per conoscere il regolamento) dal costo di 19 euro.

Be Sociable, Share!

Paolo Riggio

Paolo Riggio

Roma e Prati, mare e montagna e campi da pallone da piccolo, laurea in cinema alla Sapienza, città europee e scuola di giornalismo sportivo Mario Sconcerti da grande. Scrivo e continuo a giocare a calcio da quando ho ricordi, mi considero un calciofilo. La mia altra grande passione è il cinema che ritengo la rappresentazione più autentica del mondo, lo sguardo di chi analizza al microscopio i contesti della nostra vita e le sue storie offrendocene una visione diversa dalla nostra.
Paolo Riggio

Leave a Reply

Your email address will not be published.