Natale 2017: mettiamo la cultura sotto l’albero

Natale 2017: mettiamo la cultura sotto l’albero

ROMA – Siete ancora alla ricerca degli ultimi regali per questo Natale 2017? Perchè non regalare un biglietto per una mostra o un evento? Potrebbe essere un’idea originale e inaspettata! In questo periodo c’è davvero l’imbarazzo della scelta, sia per adulti che per bambini.

Natale 2017 è alle porte, oltre a regalare un ingresso ad un evento culturale in corso, potrete approfittare dei giorni di festa (e dei ritmi meno incalzanti) per concedervi una visita ad una delle numerose mostre aperte a Roma negli ultimi mesi, alcune delle quali ormai agli sgoccioli.

Per gli amanti dell’arte, la stagione autunnale si era aperta con tante novità e ultimamente sono state inaugurate numerose mostre. Al Museo dell’Ara Pacis siete ancora in tempo (fino al 14 gennaio 2018) per visitare Hokusai. Sulle orme del maestro; opere da scoprire e confronti importanti tra coloro che rappresentano gli eredi della sua produzione artistica.

natale 2017La Galleria Nazionale di Arte Antica, nella sede di Palazzo Barberini ospita la mostra Arcimboldo. Disegni e dipinti autografi da ammirare in un’occasione rara di cui approfittare in virtù delle difficoltà nell’ottenere i prestiti delle sue opere.

All’interno dello stesso percorso museale di Palazzo Barberini, troverete due mostre costruite intorno a piccoli e coerenti gruppi di opere, Giovanni da Rimini. Passato e presente di un’opera e Altro Rinascimento. Il giovane Filippo Lippi e la Madonna di Tarquinia. Qui il nostro racconto delle mostre.

Inaugura il 20 dicembre un’altra mostra nella stessa sede museale, Glorie di carta. Il disegno degli arazzi Barberini, dedicata alla storia delle Arazzerie Barberini, impiantata a Roma nel 1627.

Le Scuderie del Quirinale celebrano  Picasso. Tra Cubismo e Classicismo 1915-1925: la mostra raccoglie un centinaio di capolavori che si soffermano soprattutto sul metodo del pastiche, in un percorso dal realismo all’astrazione di cui Picasso fu uno dei protagonisti più rinomati.

natale 2017A completare idealmente la mostra, a Palazzo Barberini, nel salone affrescato da Pietro da Cortona, è stato esposto, per la prima volta a Roma, il sipario dipinto per Parade: un’immensa tela lunga 17 x 11. L’architettura di Bernini si trasforma in cornice di un inaspettato dialogo tra l’opera di Picasso e il grande affresco barocco.

Il Complesso del Vittoriano offre la visita a due mostre molto interessanti; nell’ala Brasini troverete Monet, occasione unica per ammirare lo opere provenienti dal Musée Marmottan Monet di Parigi, quelle stesse che l’artista conservò nella sua ultima e amata dimora di Giverny e che il figlio Michel donò al Museo. La nostra visita alla mostra.

Al Vittoriano troverete anche I Grandi Maestri. 100 Anni di fotografia Leica checon oltre 350 opere dei più prestigiosi autori, vuole rendere omaggio alla prima macchina fotografica provvista di pellicola 35 mm, alla fotografia d’epoca e a tutti gli artisti che hanno utilizzato la Leica dagli anni venti ai giorni d’oggi, celebrando le loro immagini.

natale 2017Sta registrando ampi consensi la mostra Bernini presso la Galleria Borghese; il museo di per sè vale almeno una visita e, in questa occasione, il consueto gruppo di opere di Gian Lorenzo Bernini custodite al suo interno viene ampliato con un cospicuo numero di capolavori che vi permetterà di conoscere più a fondo quest’importante personalità artistica, in una lettura a tutto tondo, dalla scultura alla pittura e all’architettura.

Fino a gennaio 2018, a Palazzo delle Esposizioni, gli appassionati di fumetti e manga non rimarranno delusi da Mangasia: Wonderlands of Asian Comics in cui troverete un’ampia selezione di opere originali del fumetto asiatico, esposte accanto alle loro controparti commerciali, stampate per il mercato di massa. Abbiamo preso parte all’inaugurazione della mostra e vi avevamo approfondito l’esposizione in questo articolo.

natale 2017Gli appassionati di teatro non potranno rimanere delusi dalla mostra Artisti all’Opera. Il teatro dell’Opera di Roma sulla frontiera dell’arte che espone scene e costumi di grandi artisti del Novecento, bozzetti, figurini, maquette. A questo si aggiunge un percorso nella storia del Teatro dell’Opera di Roma, che segue sia i grandi titoli del nostro teatro lirico, sia opere al di fuori dei consueti repertori: filmati d’archivio e proiezioni a cura dell’Istituto Luce si offriranno al visitatore insieme alla possibilità di entrare dietro le quinte del palcoscenico per ammirare da vicino tutto ciò che di solito vede dalla lontana platea.

Presso i Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali è ospitata la mostra Traiano. Costruire l’impero, creare l’Europa che sviluppa attraverso statue, ritratti, decorazioni architettoniche, calchi della Colonna Traiana, monete d’oro e d’argento, modelli in scala e rielaborazioni tridimensionali, filmati la Storia dell’Impero e di coloro che l’hanno resa possibile.

natale 2017_1Anche per i più piccoli, gli eventi tra cui scegliere per questo Natale 2017 sono davvero tanti. Il Guido Reni District ne offre ben 5, con la possibilità di biglietti di ingresso combinati.

Con Brikmania: il mondo dei mattoncini Lego, tornano protagonisti intramontabili i Lego con oltre 3 milioni di mattoncini utilizzati da 20 artisti internazionali per creare, in un anno, i grandi modelli del Titanic di 7 metri, un razzo di 5 metri e navi, treni, aerei e tanti altri veicoli.

Cosmos Discovery, la mostra sull’era aerospaziale dell’umanità in cui è possibile conoscere storie reali di quegli eroi che hanno attraversato i confini della nostra atmosfera; nel percorso sarà possibile trovare anche manufatti originali di missioni spaziali USA e URSS, modelli reali di razzi e navette spaziali.

Con Dinosaur Invasion: la mostra viaggio nell’era giurassica, percorrerete a ritroso un viaggio nel tempo tornando a 250 milioni di anni fa, accompagnati da oltre 30 esemplari di dimensione naturale, animati con la sofisticata tecnologia animatronica; creature progettate e costruite sulla base delle indicazioni di un team di paleontologi.

Scientopolis è la mostra interattiva scientifica in cui si impara facendo e sperimentando praticamente; il percorso espositivo combina la scienza e sfide divertenti con contenuti appositamente costruiti per le famiglie. Infine Real Body, la mostra con oltre 300 tra corpi interi e organi umani veri, in un viaggio alla scoperta della ricchezza del nostro corpo.

natale 2017A Palazzo degli Esami a Trastevere, The Art of the brick: DC Super Heroes – La mostra a Rom: un’esposizione eccezionale con più di 120 opere ispirate al mondo dei Super Eroi della DC, compresa l’ammiratissima Batmobile, su scala reale, costruita interamente con mattoncini LEGO.

Al Chiostro del Bramante Enjoy. l’arte incontra il divertimento un percorso ludico che mette in evidenza quanto spesso sia forte il legame della produzione artistica contemporanea con la sfera del divertimento.

Alla Fiera di Roma, la Fabbrica Museo del Cioccolato è l’evento che fino a febbraio 2018 ospiterà laboratori interattivi, corsi di preparazione del cioccolato, percorsi didattici per le scuole, mostre, festival, eventi. Un vero e proprio parco tematico, unico nel suo genere. Per maggiori informazioni vi lasciamo al sito.

natale 2017Ma Natale 2017 può essere anche all’insegna del teatro. Torna a grande richiesta al Brancaccio di Roma, La Regina di Ghiaccio, il musical con Lorella Cuccarini nei panni di Turandot (dal 20 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018); MyWhere aveva assistito allo spettacolo teatrale lo scorso anno e ve lo avevamo raccontato in questo articolo.

All‘Auditorium Parco della Musica l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia proporrà Fantasia, il celebre lungometraggio di Walt Disney reso con l’esecuzione della musica dal vivo da parte dell’orchestra.

Per chi è alla ricerca in questo Natale 2017 di uno spettacolo comico, all’Auditorium della Conciliazione Enrico Brignano torna con Enricomincio da me – tour invernale (dal 21 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018); in alternativa, al Teatro Olimpico Maurizio Battista con il nuovo spettacolo Scegli una carta.

Questo Natale 2017 si presenta con un’offerta culturale davvero ricca: non resta che approfittarne!

 

Be Sociable, Share!

Giulia Chellini

Giulia Chellini

Silenziosa scrutatrice, appassionata di arte e restauro; spesso sogno ad occhi aperti il mondo come dovrebbe essere per dimenticare il mondo come è..ed intanto perdo l’autobus. Fotografo dettagli insignificanti, cerco quadrifogli nei prati e parlo con i gatti. Penso che lo scopo della vita sia racchiuso nella parola “scoprire”: luoghi, cose e persone.
Giulia Chellini

Leave a Reply

Your email address will not be published.