Prima di Domani, al GFF c’è anche Zoey Deutch

Prima di Domani, al GFF c’è anche Zoey Deutch

SALERNO – Prima di Domani è stato presentato in anteprima al Giffoni Film Festival alla presenza dell’attrice protagonista. Il film da oggi è al cinema!

Cosa accadrebbe se oggi fosse l’ultimo giorno per il resto della tua vita? È questa la domanda fondamentale del film Prima di Domani, la pellicola dark teen firmata Ry Russo-Young con protagonista Zoey Deutch. Il film uscirà oggi, giovedì 20 luglio nelle sale ed è stato presentato in anteprima nazionale nel corso della 47esima edizione del prestigioso Giffoni Film Festival.

L’intenso e intrigante film è stato proiettato al Festival martedì 18 luglio alla presenza della giovane protagonista Zoey Deutch, che interpreta l’eroina di questa pellicola dark teen tratta dall’omonimo best seller di Lauren Oliver edito nel nostro paese da Edizioni Piemme. “Una cosa che mi ha emozionato di questo film, che si svolge nella particolare età adolescenziale, è che è un momento della vita molto intenso e drammatico – ha spiegato Russo-Young – È un momento in cui le relazioni con i tuoi coetanei possono sembrare fatali, questioni di vita o di morte”.

La pellicola rientra perfettamente nel progetto Giffoni Film Festival, da sempre focalizzato su titoli per bambini e ragazzi, quei titoli appartenenti al genere cinematografico dell’evasione, della fantasia, dell’immaginazione.

Il Festival di Giffoni si svolge ogni anno nella città di Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno e nasce nel 1971 da un’idea dell’allora diciottenne Claudio Gubitosi, che ancora oggi ne è il direttore artistico. Protagonisti e giurati della manifestazione sono i bambini e i ragazzi, provenienti da ogni parte d’Italia e del mondo. Il loro compito è vedere i film in concorso e discuterne con registi, autori e interpreti, per poi essere chiamati a sceglierne il vincitore. Ogni giorno, inoltre, i giurati incontrano vari ospiti appartenenti soprattutto al mondo cinematografico e televisivo, con i quali intraprendono un dibattito, ponendo loro delle domande.

Al dibattito, come detto in precedenza, ha partecipato anche la bella Zoey Deutch, una scintilla pronta a scoccare nel firmamento del cinema hollywoodiano. Nonostante la sua giovane età, la 23 enne americana può contare già su un curriculum di tutto rispetto. Ha debuttato nella serie Disney Zack & Cody sul ponte di comando, per poi recitare in NCIS e Ringer.

Nel cinema la sua carriera è in crescendo: dopo essere apparsa in Vampire Academy e Nonno Scatenato, ha svolto uno dei ruoli principali nella commedia Proprio Lui? con Bryan Cranston e James Franco e nel film Tutti vogliono qualcosa di Richard Linklater. Insomma, molti di voi non la conosceranno ancora bene, ma abbiate fede, sentirete presto parlare molto di lei.

Se siete interessati al programma completo della 47ª edizione del Giffoni Film Festival, dal 14-22 luglio 2017, cliccate qui

Video saluto di Zoey Deutch: link

Trailer

Be Sociable, Share!

Paolo Riggio

Paolo Riggio

Roma e Prati, mare e montagna e campi da pallone da piccolo, laurea in cinema alla Sapienza, città europee e scuola di giornalismo sportivo Mario Sconcerti da grande. Scrivo e continuo a giocare a calcio da quando ho ricordi, mi considero un calciofilo. La mia altra grande passione è il cinema che ritengo la rappresentazione più autentica del mondo, lo sguardo di chi analizza al microscopio i contesti della nostra vita e le sue storie offrendocene una visione diversa dalla nostra.
Paolo Riggio

Leave a Reply

Your email address will not be published.