Trucchi e consigli di bellezza. I segreti dell’Accademia di Estetica A.Me.

Trucchi e consigli di bellezza. I segreti dell’Accademia di Estetica A.Me.

COSENZA – Intervista all’ Accademia della bellezza A.Me. In esclusiva su MyWhere vi diamo un pò di consigli e  vi sveliamo i trucchi per una pelle luminosa, dopo la stagione estiva, con tutte le nuove tendenze make up dell’autunno 2018.

Ci lamentiamo dell’estate ma non appena sopraggiunge l’autunno, è disperazione. Primi acciacchi, malanni, pelle che sbianca all’improvviso lasciando fastidiose macchie da serpente, colori spenti e troppo scuri. Colpa della stagione in arrivo o delle nostre cattive abitudini?

Per scoprirlo, sono andata ad intervistare una delle Accademie di bellezza più prestigiose in Italia, a Cosenza. Divenuta nel tempo un punto di riferimento per quanti desiderano intraprendere la professione di estetista, A.Me.  è un centro di formazione professionale grazie al quale più dell’80% degli allievi trova rapidamente lavoro. Persino sulle più prestigiose navi da crociera. L’accademia vanta, infatti, una collaborazione con la Steiner, l’azienda di recruiting per figure professionali dedite al mondo del benessere.

La scorsa settimana, in occasione della riapertura del nuovo anno accademico, ho incontrato i titolari e chiesto, alle specialist in make up e cosmesi, Daniela e Maria, alcuni consigli utili su come affrontare l’arrivo dell’ inverno. Sapevate, ad esempio, che il motivo per cui la nostra pelle, dopo l’estate, appare spenta, è legata alla perdita d’acqua provocata dal sole?

Ristabilire la giusta idratazione è il primo passo per un ritorno alla bellezza. Come? Con uno scrub professionale, da utilizzare in media una volta a settimana, a cui far seguire una crema idratante a base naturale, più possibile povera di metalli e conservanti chimici. Per identificare la crema giusta, il suggerimento è valutare quelle a basso INCI, dove, quindi la lista degli ingredienti eviti di assomigliare a quelle della spesa. Medesimo discorso anche per il make up. Dove ad attrarre è un packaging carino o un prezzo molto basso, si nasconde spesso un nemico della pelle. Individuare i prodotti più giusti,  può essere complicato. Il segreto è affidarsi a dei professionisti del settore e cercare prodotti con marchio ECARF, un certificato che garantisce la qualità del prodotto, come la kryolan.

A.Me.

Un altro segreto, a me oscuro, riguarda la cura dei cosmetici. Quante di voi sanno che i trucchi devono essere conservati in un certo modo? Non dovrebbero entrare a contatto con l’aria, essere toccati con le mani, attraversati dalla luce, né rimanere a temperature più alte di 35 gradi. Insomma, prendersi cura della propria pelle è una missione tanto quanto mangiare.

E sulle tendenze make up?

Daniela, l’esperta dell’Accademia Ame, mi ricorda che non esistono regole assolute. Continua la tendenza del nude look. Semplice e curato, il look nude conferisce al viso un aspetto luminoso e fresco, grazie ai toni del rosa e del marrone. Labbra rigorosamente color carne o, al massimo, ricoperte da un gloss.

E per la sera?

Osare, si può. Occhio volutamente accentuato, con sfumature sul metallizzato, per dare allo sguardo intensità e profondità. Labbra naturali, per chi non volesse esagerare, rosso passione per le amanti della sensualità. Lucido o matte? A voi la scelta. L’importante è sentirsi a proprio agio e brillare.

 

Be Sociable, Share!

Lia Giannini

Lia Giannini

“Volere è potere”. Questo mi ha insegnato la vita ed è il monito che mi spinge a non fermarmi mai. Nata e cresciuta in Calabria, la terra del mare, del sole e dei mafiosi, trascorro la mia vita tra mare, amore e mille obiettivi. Lavoro come operatrice telefonica nell’odiatissimo mondo dei call center ormai da anni, ma studio da sempre per arrivare un giorno a realizzare il mio sogno di redattrice di moda e organizzatrice di eventi. Non mi piacciono gli eccessi, gli alternativi o gli eccentrici a tutti i costi.
Penso che da sempre la vera “specialità” consista nell’essere “normali”, ammesso che il normale esista. Attualmente studentessa presso lo Ied del Master in marketing e comunicazione per la moda, scrivo perché è l’unico modo che ho per “raccontare” quello che penso, quello che sogno, quello che vedo.
Lia Giannini

Leave a Reply

Your email address will not be published.