Via San Gregorio Armeno e i celebri personaggi del presepe napoletano

Via San Gregorio Armeno e i celebri personaggi del presepe napoletano

NAPOLI – Non bisogna aspettare Natale per fare una bella passeggiata a Via San Gregorio Armeno e scoprire uno ad uno i celebri personaggi del presepe napoletano.

Ho un ricordo molto piacevole del mio ultimo soggiorno a Napoli e quando mi si chiede qual è la zona della città che più mi ha colpito, non ho dubbi nel menzionare la centralissima via San Gregorio Armeno.

La vivace e colorata via San Gregorio Armeno

Via San Gregorio Armeno è una strada molto turistica, di conseguenza, forse, non sono particolarmente originale nel rispondere in questo modo, tuttavia in questa strada ho respirato davvero appieno le atmosfere tipiche di questa città.

Via San Gregorio Armeno è vivace, colorata e soprattutto molto informale, e da eterno amante di tutto ciò che è “alla mano” non potrei che apprezzare questa caratteristica.

Innumerevoli creazioni di artigianato locale

Questa strada è molto lunga, ma non certo larga, e ciò contribuisce a rendere le atmosfere molto accoglienti e “familiari”; essa inoltre è a giusta ragione considerata un punto di riferimento assoluto dell’artigianato locale.

Su questa suggestiva strada cittadina, infatti, tanti commercianti espongono le loro merci non solo all’interno delle botteghe, ma anche direttamente sulla strada, e ciò rende il colpo d’occhio urbano ancor più pittoresco.

Passeggiando per via San Gregorio Armeno si può trovare assolutamente di tutto, e se si vuol comprare il classico pensierino da donare ai propri cari una volta tornati a casa, si ha solo l’imbarazzo della scelta.

Basta percorrere solo pochi metri per rendersi subito conto del fatto che l’artigianato è estremamente vivo in questa città, e non potrebbe essere altrimenti alla luce della bellezza di queste realizzazioni.

I personaggi del presepe napoletano: una vera icona

Passeggiando su questa via gli occhi “cadono” sugli oggetti più disparati, alcuni dei quali piuttosto strani, ma gli articoli che più amo e che non mi stancavo mai di guardare sono senza dubbio i personaggi del classico presepe napoletano.

Via San Gregorio Armeno è un vero e proprio “luogo di culto” per chi ama queste creazioni; chiaramente oggi questi oggetti di artigianati possono essere comperati anche online da e-commerce specializzati, come ad esempio Holyart, ma per quel che riguarda l’acquisto in bottega, facendo riferimento a questa via cittadina si è sicuri di non sbagliare.

Dai calciatori ai politici: le raffigurazioni più disparate

Quello napoletano, infatti, è molto più che un presepe: nei negozi artigiani si possono infatti trovare tantissime rappresentazioni di personaggi che non hanno nulla a che vedere con il mondo religioso, ma che sono molto conosciuti.

Gli esempi sono davvero innumerevoli: sono memorabili le raffigurazioni dei calciatori, e non stupisce il fatto che molte di esse riguardino gli “azzurri” giocatori del Napoli, ma anche i tifosi di altre squadre possono trovare molto facilmente i raffigurazioni dei propri beniamini.

Il calcio è un vero e proprio “credo” anche tra gli artigiani, è evidente, ma tra le loro proposte si possono trovare anche rappresentazioni di sportivi di altre discipline, cantanti, personaggi dello spettacolo, attori, politici e vip di ogni tipo.

Ciò che più mi piace di queste creazioni artigiane è senza dubbio la loro vena ironica: sicuramente si tratta di creazioni di ottima fattura, ma in ognuna di esse c’è un tocco di brio, di simpatia, la stessa che si riesce a respirare percorrendo questa via di Napoli.

Alcune curiosità su questi simpatici personaggi

Informandomi sulla storia di questi simpatici personaggi ho scoperto delle notizie interessanti: nella tradizione del presepe napoletano, infatti, rientrare tra le rappresentazioni proposte dagli artigiani della città era considerato fin da tempi antichi un qualcosa di molto rilevante.

Fare ingresso tra le figure del presepe napoletano poteva essere una nota di merito, senza dubbio, ma al contrario poteva essere anche una cosa disonorevole: d’altronde ancora oggi tra le raffigurazioni di questi artigiani non mancano quelle dedicate a persone che si sono rese protagoniste di episodi poco edificanti.

A chi visita Napoli, dunque, non posso che consigliare una lunga passeggiata lungo via San Gregorio Armeno: le bancarelle dei personaggi del presepe napoletano sapranno strapparvi più di un sorriso e se volete portare a casa un simpatico souvenir, questa può essere senz’altro un’ottima scelta!

Be Sociable, Share!

Gigi Botti

Tre passioni nella vita: calcio, musica e scrittura, da Giornalista pubblicista amo collaborare per diverse testate online e cartacee parlando di tutto un pò. Amo scrivere per documentarmi, per avere “la scusa buona” per approfondire le mie conoscenze. Che sia con una tastiera, un display o con una penna poco cambia. Di recente ho acquistato una Olivetti Lettera 35 del 1972, proprio per non farci mancare nulla. Spero di allietare chiunque legga i miei articoli, suscitare interesse, generare discussione!
Gigi Botti

One Response to "Via San Gregorio Armeno e i celebri personaggi del presepe napoletano"

  1. Antonia Storace
    Antonia Storace   24 aprile 2019 at 19:46

    Ogni anno arriva un personaggio nuovo; ogni anno l’arte dei maestri artigiani si implementa, creando piccoli capavori in miniatura; ogni anno, tutto l’anno, quella viuzza in salita è una fiumara di cittadini e turisti che restano incantati. Il cuore di Napoli nel cuore di Napoli.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.