Dura lex sed lex: le leggi più assurde del mondo

Dura lex sed lex: le leggi più assurde del mondo

MONDO – “Norma o complesso di norme che regolano la condotta individuale o sociale degli uomini”. La definizione della parola legge sul dizionario della lingua italiana mette tutti d’accordo. Ma che succede quando le leggi promulgate sono obsolete, paradossali e perché no, ridicole? Ecco le leggi più assurde del mondo.

Paese che vai, leggi che trovi. Se pensate che alcune leggi emanate dal nostro Parlamento siano bizzarre, allora date un’occhiata a queste. Lo sapevate che in Francia è proibito chiamare un maiale “Napoleone” e che in Florida le donne non sposate che fanno paracadutismo di domenica rischiano la galera? Nella nostra stramba classifica di oggi, abbiamo scovato le leggi più assurde del mondo, norme tutt’oggi vigenti che non potranno che strapparvi un sorriso oppure inquietarvi.

La testa è del Re, ma la coda è della Regina

Prima sorpresa. In Inghilterra sono ancora molte le leggi bizzarre ancora vigenti. Un esempio viene direttamente dal pianeta mare. Qualora venisse ritrovata sulle coste britanniche una balena morta, la testa sarebbe di proprietà del Re, mentre la coda apparterrebbe alla Regina “nel caso ne avesse bisogno per farsi un busto”.

Hai la peste? Non puoi salire!

leggi più assurde del mondo

Che l’Inghilterra sia un paese ancorato alla tradizione non c’è dubbio, ma perché non abolire l’assurda legge che vieta agli ammalati di peste di salire sui taxi? Ebbene sì, questa norma è ancora attiva! E la pena è la reclusione.

Alla larga dai gallesi!

Probabilmente è una questione di luoghi comuni o di credenze, ma se abitassimo a Chester, il capoluogo della Contea di Chesire di gallesi non ne vorremmo neanche sentirne parlare. Nel luogo inglese è ancora valida la legge che proibisce ai gallesi di entrare in città all’alba e di sostare dopo il tramonto. Cari “chesteriani”, non sarebbe ora di seppellire l’ascia di guerra?

Il rum per il Governatore e l’arco per gli under 14

Due leggi assurde ancora una volta sotto il segno dell’Inghilterra. Nella nazione della Regina, tutti gli uomini al di sopra dei 14 anni devono esercitarsi due ore al giorno con arco e frecce. Sempre secondo la Costituzione, le navi della marina inglese che entrano nel porto di Londra, devono omaggiare il Governatore della Torre di Londra con un dono ben preciso. Quale? Un barile di rum. A voi le conclusioni.

Napoleone è una cosa seria in Francia

 

A differenza dell’Inghilterra, in Francia non esistono moltissime leggi assurde, ma questa merita senza dubbio una menzione. Nel paese transalpino, è severamente proibito chiamare un maiale “Napoleone”. La leggenda per cui l’imperatore fosse molto suscettibile, evidentemente, era giustificata.

Le visite dal ginecologo in Bahrain

In Bahrain, un ginecologo maschio può visitare una donna, ma non può guardarle direttamente le parti intime che potrà osservare solo attraverso il riflesso di uno specchio.

Caro marito, posso cambiarmi i denti?

Le leggi più assurde negli Stati Uniti meriterebbero un capitolo a parte. Nel Vermont ad esempio, le donne non possono sostituire i propri denti veri con quelli finti senza l’autorizzazione scritta dal marito.

Ubriacare i pesci in Ohio è vietato, mentre in Georgia tutti devono possedere un particolare oggetto…

Quale? Il rastrello, un must per tutti gli abitanti di Achworth.

Il paracadutismo in Florida

Stato americano che vai leggi che trovi. In Florida le donne non sposate non possono praticare il paracadutismo di domenica. La pena? L’arresto!

Gli indiani d’America

leggi più bizzarre del mondo

Ancora oggi gli indiani americani devono sottostare a leggi a dir poco allucinanti. In Montana è legale sparare a degli indiani se sono in più di 7, poiché considerati “in formazione di guerra”. Non solo, a Globe, in Arizona, chiunque venga sorpreso giocare a carte con un indiano per strada può essere arrestato e in Georgia, tutti gli indiani devono tornare sul loro lato del fiume Chattohoochee prima del tramonto.

La Turchia e le banconote

leggi più strane al mondo

Sono molti i paesi in cui danneggiare i soldi rappresenta un reato. In Turchia se un poliziotto ti sorprende mentre fai in mille pezzi una banconota rischi fino a 6 mesi di galera.

Germania: vietato abbracciare un cuscino per strada

leggi più assurde del mondo

Un duro colpo per gli amanti dei pisolini clandestini. In Germania, i cuscini vengono ritenuti armi passive e per questo non è consentito passeggiare abbracciando il proprio cuscino.

Singapore vs le gomme

leggi più assurde del mondo

La chiamano la città dei divieti e un motivo ci sarà. A Singapore le regole da rispettare sono tantissime e stringenti e alcune sono davvero incredibili. Per evitare che le strade vengano sporcate, è illegale masticare in città un chewing-gum. La pena è la galera.

Pannolini obbligatori per asini e muli

leggi più assurde del mondo

Dove? In Brasile. Qui è severamente vietato non far indossare al proprio animale da soma un pannolino quando si aggira nelle città!

Se non ricordi il compleanno di tua moglie ti tocca pagare!

leggi più assurde del mondo

Chiudiamo con un po’ di dolcezza, si fa per dire. Nelle Isole Samoa è illegale dimenticare il compleanno di tua moglie. La tua consorte, in quel caso, potrà denunciarti, e ottenere da te un indennizzo economico. Tra le leggi più assurde del mondo, senza dubbio questa è la più… romantica!

Paolo Riggio

Leave a Reply

Your email address will not be published.