A qualcuno piace Marylin

A qualcuno piace Marylin

Marylin è la donna più donna che si possa immaginare. La maggior parte degli uomini esprime al meglio la propria mascolinità accanto a lei… è una sorta di calamita che fa emergere gli istinti primordiali dell’animale maschio. (Arthur Miller)

Non so voi, ma io nell’eterna diatriba Audrey vs Marylin faccio il tifo per la bionda svampita.

Nonostante uno dei miei film favoriti sia Sabrina, eppur incantandomi davanti alla sofisticata bellezza della Hepburn mi è sempre sembrata “una bella che non balla”.

Una di quelle donne che si vestono di bianco senza macchiarsi mai, che ha sempre le calze di ricambio nella borsa, casomai si smagliassero (e comunque non le si smagliano). Insomma una di quelle che ti fanno venire il nervoso e pure il complesso d’inferiorità!

Marylin con la sua accogliente morbidezza, la sua sensualità e la sua aria sognante fa venir voglia d’imitarla. E poi diciamocelo: ancora devo trovare un uomo che non sceglierebbe lei, sciattamente lasciva e naturalmente sexy.

Mac le ha dedicato una collezione, in edizione limitata, uscita il 4 ottobre scorso.

Avrei comprato tutto solo per il packaging!

Sulle confezioni e sui prodotti è ritratta l’attrice in diverse pose tratte da The Black Sitting, la nota serie di fotografie di Milton Greene che la ritraggono discinta e provocante, in una lingerie di cui oggi nessuno si scandalizzerebbe.

Come al solito nelle collezioni Mac il nome non è dato a caso e i prodotti riflettono davvero la bellezza semplice di Marylin. E se i protagonisti sono due colori forti come il rosso e il nero, c’è spazio anche per discretissimi blush, ombretti shimmer dai colori chiari, lipgloss naturali dalla durata estrema e smalti lucenti da vera star di Hollywood.

Una menzione speciale la meritano i rossetti, quattro rossi intensi uno più sensuale dell’altro.

Nella collezione trovano posto anche delle ciglia finte: in fondo è proprio questo che ricordiamo della bellezza della Monroe, il suo corpo, le lunga ciglia nere e le labbra perfettamente delineate.

Grande attenzione è riservata alle sopracciglia, elemento fondamentale per sottolineare lo sguardo. Brow Finisher e Penultimate Brow sono due prodotti continuativi, un vero regalo considerato che le edizioni limitate finiscono subito!

Lo stesso vale per Penultimate Eyeliner, per le Lip Pencil e per le due Eye Kohl.

Non manca un mascara, il nuovo False Lashes Extreme Black.

L’effetto è solamente allungante però, il nero è davvero estremo e profondo, se vi piace un effetto alla Minnie, è perfetto. Se, come me, amate avere anche un effetto volume e ciglia visibilmente truccate vi consiglio di applicarlo dopo una passata di mascara volumizzante (da Oscar l’Opulash): l’effetto sarà stupefacente!

Maria Letizia Tega

Sono una maniaca, nella peggiore accezione del termine, di make-up, cosmetici e profumi.
Ho astucci, scatole, ceste e cassettiere pieni di ombretti, blush, matite, terre, primer, creme e rossetti di ogni colore, poi finisco per truccarmi sempre allo stesso modo.
Bolognese trapiantata a Milano, ho portato la mia esse spessa e la mia zeta mancante qui in cerca di fortuna dopo la laurea in storia dell’arte, ma ancora sogno di guadagnarmi da vivere con la mia passione più grande, la politica.
Maria Letizia Tega

Latest posts by Maria Letizia Tega (see all)

One Response to "A qualcuno piace Marylin"

  1. enrica   5 Ottobre 2012 at 15:07

    volo a comprare il rosso marylin!
    grazie del consiglio e complimenti per l’articolo…
    invoglia a Mac”izzarsi”

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.