Alvaro Soler sold out al Vox di Nonantola

Alvaro Soler sold out al Vox di Nonantola

MODENA – Alvaro Soler sbarca al Vox di Nonantola con un sold out degno di una star internazionale.

Devo farmi largo tra una miriade di ragazze, di tutte le età, per arrivare alla mia postazione fotografica sotto palco. E’ il pubblico dei grandi numeri quello che aspetta Alvaro e lo acclama. Lui non si fa attendere, senza band di apertura, si presenta sul palco, esattamente come te lo immagini, il ragazzo della porta accanto, jeans e camicia, faccia pulita e sguardo dolce…come si fa a non amarlo?
Lo spagnolo Alvaro Soler adottato dal nostro paese e del quale parla ringraziando i suoi fans italiani infiamma subito gli animi, balla e salta come una rockstar e il Vox rimbomba di urla e musica. Chi mi conosce sa che ho un debole per la lingua spagnola e nonostante non sia il genere musicale che preferisco , non nego che l’allegria e le sue canzoni sono contagiose e ti viene voglia di ballarle. I suoi successi meno conosciuti, per lo meno da me e le hit che sono già entrate di diritto nel cuore dei suoi sostenitori sono cantate da tutti e la serata oltre ad essere un concerto è una bellissima festa. Inutile raccontarvi che sulle note di “Sofia” sembrava venisse giù il Vox, non hanno resistito nemmeno i genitori che hanno accompagnato la folla di fanciulle in adorazione bel il bell’Alvaro

Alvaro Soler ha appena annunciato anche le date del Summer Tour che lo porteranno in giro per lo stivale, quindi chi avesse voglia di farsi travolgere dall’allegria della sua musica non deve far altro che tenere d’occhio le date e prenotare un posto in prima fila.

Copyright Robin T Photography 2017
All rights reserved
Use by permission

alvaro_soler

 

 

Roberta Tagliaferri

In arte Robin T, ho imparato questo mestiere da un grande fotografo londinese ma la passione e l’arte di catturare l’attimo infinito, un’espressione profonda, sono frutto di un naturale talento artistico. Fotografare è un modo di vivere e di comunicare; diceva qualcuno “Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi”.
Roberta Tagliaferri

Leave a Reply

Your email address will not be published.