Arte nel Borgo, a Soriano si tributa Luigi Pirandello

Arte nel Borgo, a Soriano si tributa Luigi Pirandello

Sabato 6 e domenica 7 agosto si è svolta a Soriano nel Cimino la seconda edizione di Arte nel Borgo, una mostra collettiva con protagonisti alcuni dei più interessanti nomi del panorama artistico locale e non. Una bella iniziativa che ci piace sottolineare (ecco il nostro racconto della prima edizione dal titolo “I cento anni della Prima Guerra Mondiale“), un evento di ispirazione artistico-culturale LOCANDINA ARTE NEL BORGO-1 (1)che ha come obiettivo quello di stimolare giovani e meno giovani a guardare alla cultura e all’arte come veicolo di incontro e scambio di socialità.

Nel corso del weekend non è mancato il consueto grande spazio al pianeta musica, con l’esibizione di Massimo Maranda (chitarra classica) che ha offerto al pubblico presente un repertorio davvero variegato e capace di vivacizzare ulteriormente l’atmosfera.

Arte, musica, ma anche qualcosa di più. In occasione di Arte nel Borgo è stato presentato infatti il nuovo progetto sociale dal titolo “Pirandello e Soriano – 80 anni dalla morte”, che culminerà con la futura costruzione di un pannello composito da donare al Comune in onore di Luigi Pirandello. Alla realizzazione del pannello, collaboreranno in forma gratuita alcuni tra i migliori artisti presenti alla collettiva.

Non tutti conoscono il legame speciale che c’è tra Pirandello e Soriano nel Cimino. Negli anni che precedettero e seguirono la Prima Guerra Mondiale, lo scrittore si recò molteplici volte in villeggiatura nel piccolo comune della Tuscia.

L’interesse di Pirandello per Soriano apparve subito evidente, tanto che decise di ambientarvi due novelle (Canta la pistola” e “Rondone e Rondinella), richiamandovi luoghi e figure locali. A Soriano, Pirandello compose anche alcune poesie, tra le quali ricordiamo la famosa “Pian della Britta”.

E per tributare al meglio il Maestro, l’Associazione Arte nel Borgo ha pubblicato una raccolta di novelle e poesie oggetto di ispirazione nel corso delle sue giornate a Soriano.

 

Redazione

In molte redazioni online, spesso, non si conoscono i veri autori degli articoli. MyWhere vuole presentare i suoi collaboratori e far sì che la bellezza della scrittura non racconti solo di viaggi o tecnologia ma anche di quella “mano invisibile” che rende la comunicazione così efficace. Vai alla pagina Redazione per conoscerci.
Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.