Barbara Vissani lancia Villa Baldacchini nella stratosfera del Wedding!

Barbara Vissani lancia Villa Baldacchini nella stratosfera del Wedding!

TORRITA TIBERINA – Trionfale Opening Party per la Wedding Planner che lancia Villa Baldacchini nel mondo del wedding con un evento ad effetto, in un luogo incantato che svela al pubblico la bellezza di luoghi sospesi tra sogno e realtà.

Il mondo del wedding si sa, è un mondo in continua evoluzione, alla ricerca di novità sempre più suggestive e affascinanti. Location spettacolari, cerimonie uniche, spettacoli pirotecnici, insomma stiamo parlando di un business che accresce sempre di più fascino e attrattiva. Nel calcio, il campionato inizia a settembre, mentre nel cinema, la stagione che “conta” parte agli inizi di marzo. Ecco, nel campo del wedding, il periodo da tenere d’occhio è proprio questo. In primavera e in estate, i grandi protagonisti della scena entrano in gioco, alzando sempre di più il livello, come per esempio ha appena fatto la famosa Wedding Planner Barbara Vissani, che qualche giorno fa ha ideato un opening party davvero da ricordare.

La Vissani è infatti riuscita nell’intento di lanciare Villa Baldacchini nel mondo del wedding con un evento incredibile, un evento in cui si sono susseguiti in rapida successione, pavoni bianchi, sposi in elicottero, musica, spettacolo, cena placée, giochi pirotecnici e aerei della Pattuglia Acrobatica.

Insomma, un Vin d’Honneur d’eccezione, che non possiamo non raccontarvi!

IL RACCONTO DI UNA CERIMONIA UNICA

barbara vissani
Ph. Mariangela Celli

La Pattuglia acrobatica disegna cuori nel cielo di Torrita Tiberina (a pochi passi dalla Capitale) , tra lo stupore degli ospiti, le note di un quartetto d’archi e i passi fieri di pavoni bianchi nell’ampio giardino che apre la sua vista sulla valle dove il Tevere, pacifico protagonista di questi luoghi, disegna capricciose curve nel suo morbido percorso verso il mare. Sotto un arco adornato da rinascimentali composizioni floreali, gli sposi si dichiarano eterno amore, in questi luoghi in cui la storia è silente testimone di secoli passati velocemente e di attimi eterni. Testimone di vita. Testimone d’Amore.

La famiglia Careri, proprietaria della Villa, non poteva immaginare niente di più affascinante per mostrare il tesoro prezioso di questa straordinaria dimora, schiudendo lentamente, alla curiosa attenzione del pubblico, lo scrigno che ne custodisce l’inestimabile valore. Villa Baldacchini, che sorge sulle antiche vestigia della dimora che ospitò Agrippina nel primo secolo d.C., si apre al mondo del wedding svelando gradualmente le proprie meraviglie, grazie alla sapiente regia di Barbara Vissani che orchestra un crescendo di emozioni scandito da momenti chiave che regalano brividi.

Elegantissime ninfe dei boschi – in abiti realizzati con tessuti leggeri e fiori, frutto della collaborazione tra l’Atelier di abiti da sposa e il team dei floral designer – accolgono il folto pubblico giunto in quest’angolo di paradiso.

I PROTAGONISTI

Ph. Antonio Carneroli
Ph. Antonio Carneroli

La sposa, in un romantico abito firmato da La Vie En Blanc Atelier e con un’eterea immagine curata dalla makeup artist e hair stylist Marianna Zambenedetti, giunge a bordo di un elicottero che atterra leggero e sicuro sul prato della Villa. Ad attenderla, indossando un elegantissimo abito di Carosi Uomo, l’uomo che la prenderà in sposa. Tra due ali di incantati ospiti, raggiungono il celebrante e, sulle romantiche note degli archi del Quartetto d’archi femminile Sharareh, il rito del matrimonio raggiunge il culmine.

 Gli scatti fotografici di Antonio Carneroli e Diego Montano di Photostudio DM immortalano il momento del “sì”, scandito dal volo della Pattuglia Acrobatica che traccia una lunga scia bianca nel cielo azzurro, a rendere eterno questo attimo.

Dopo le emozioni del rito, sicura e sorridente, Barbara Vissani, alla presenza di Rita Colafigli, Sindaco di Torrita Tiberina, ha aperto il cocktail che ha deliziato gli ospiti con le prelibatezze proposte dagli chef, abbinate ad una selezioni di vini e gustose bollicine, accompagnandoli a prendere posto nell’elegante Sala delle Volte, caratterizzata dai mattoncini dell’originaria struttura del 1600 e dalle tracce degli antichi focolai, riemersi grazie agli importanti lavori di ristrutturazione, eseguiti con scrupoloso rispetto delle origini. Gli eleganti allestimenti dei tavoli – sui quali troneggiavano scenografici candelabri dominati dalle romantiche decorazioni floreali realizzate dai professionisti de I Fiori di Donatella e Giuliano e Fabiola Gentilucci di Floralinn in collaborazione con Roberta Farris Art- hanno ospitato un’elegante cena placée, servita sulle coinvolgenti note del sax di Antonio D’Avolio che hanno poi accompagnato il pubblico di stampa ed esperti del settore wedding fino al momento del caffè, in un dopocena tranquillo e rilassato, degustando distillati e sigari sulla terrazza al primo piano della Villa. Ma le sorprese pensate da Barbara non erano ancora finite.

Con un timing perfetto Michela Careri, l’elegante padrona di casa e Barbara Vissani hanno invitato gli ospiti a raggiungerle nel giardino dove stava iniziando il coinvolgente show di Britney Aerial Sphere che ha illuminato la notte con l’incanto e la grazia delle sue eleganti coreografie, fino all’emozionante spettacolo pirotecnico che ha chiuso la serata tra gli applausi dei tanti estasiati ospiti, testimoni di un evento decisamente unico.

Villa Baldacchini

Fabiola Cinque

Napoletana fino alla milionesima generazione (dal 1.400), nobile d’animo ma non più per albero genealogico, viaggiatrice e curiosa delle bellezze e delle stranezze del mondo riporto tutte le mie impressioni attraverso tutti i sensi che abbiamo e che vogliamo usare. Di estrazione e definizione “fondista”. Azzurra di nuoto per tutte le distanze più lunghe e massacranti che vi possono venire in mente. La fatica è il mio karma. Mai nulla regalato, tutto conquistato. La comunicazione e la pubblicità sono la mia anima, la moda la mia vita presente e futura. Vivo in un paese bellissimo dal quale desidero sempre di allontanarmi, per tornare e riassaporare i profumi ed i sapori. La mentalità e l’amore sono anglosassoni, ma d’altronde si sa, i Borboni sono stati dominati dai francesi come gli inglesi e gli spagnoli, quindi le mie origini ed il mio essere è globale, sono bastarda dentro.
Fabiola Cinque

One Response to "Barbara Vissani lancia Villa Baldacchini nella stratosfera del Wedding!"

  1. Antonia Storace   15 Maggio 2019 at 10:58

    Sembra letteralmente la scena di un film, quelle che credi di poter vedere solo al cinema, impresse sulla pellicola di cellulosa, e che mai penseresti di poter vivere nella realtà. Io amo cose più semplici, son sincera, ma devo ammettere che il fascino di certe ambientazioni è inoppugnabile.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.