ClioMake-App

ClioMake-App

L’abilità senza intuizione è nulla.

Lo sa bene Clio Zammatteo, meglio nota come ClioMakeUp, che è riuscita a rendere oro ogni cosa che ha fatto: prima un canale youtube, poi un libro, poi una collezione di trucchi firmata Pupa, fino ad arrivare ad una collaborazione con Vogue e ad un programma televisivo tutto suo su Real Time.

Certo, non tutto è riuscito alla perfezione, io anche sono una sua grande fan confesso che mi addormento facilmente quando la vedo su Real Time, ma il suo successo è alle stelle.

Un esempio tangibile della sua popolarità l’ho avuto passeggiando per il centro, mentre ero alla ricerca di un prodotto da lei recensito, un eyeliner glitter di un colore molto particolare rivelatosi sold out ovunque. Gli altri colori sono facilmente reperibili ma quello consigliato da Clio è introvabile!
Per consolarmi sono andata all’Oviesse in cerca di un surrogato dell’eyeliner del desiderio e accanto a me, nel reparto mascara, due ragazze si consultavano a proposito di un mascara Essence decantato dalla make up artist veneta, e una volte identificato il prodotto, per essere sicure controllano su YouTube il suo video.
Devo dire che mi fa una certa impressione questo effetto che la popolarità ha sulle vendite, soprattutto perché ci sono dentro fino al collo!

Per Natale Clio ha deciso di fare un regalo alle sue fan, creando qualcosa di così ovvio che viene da chiedersi come mai nessuno lo avesse ancora fatto: un’applicazione per iPhone!

E a rendere il tutto più romantico un dettaglio che smuove qualsiasi donna: l’app è stata ideata e progettata da Claudio, il marito di Clio!

Rigorosamente gratuita e ben riuscita: grafica allegra e modificabile a nostro piacimento, permette di essere informata su tutte le novità dei suoi canali, di seguirla in contemporanea su twitter e facebook (e qui forse esageriamo). È presente un’utile sezione di FAQ, ma soprattutto quello che trovo più comodo è la possibilita di cercare tra i suoi milioni di video di make up attraverso una suddivisione in categorie o alternativamente concentrandosi sui colori, o ancora per stagione e per data.

Posso così trovare un trucco sposa primaverile, un trucco da sera nei toni del viola, un trucco drammatico realizzato nel 2009.
Credo questa sia l’unica funzione davvero utile.
Nel complesso lode all’idea, e visto che è gratis perché no?!?

Non avete un iPhone? Tranquille, è in arrivo la versione per Android!

Maria Letizia Tega

Sono una maniaca, nella peggiore accezione del termine, di make-up, cosmetici e profumi.
Ho astucci, scatole, ceste e cassettiere pieni di ombretti, blush, matite, terre, primer, creme e rossetti di ogni colore, poi finisco per truccarmi sempre allo stesso modo.
Bolognese trapiantata a Milano, ho portato la mia esse spessa e la mia zeta mancante qui in cerca di fortuna dopo la laurea in storia dell’arte, ma ancora sogno di guadagnarmi da vivere con la mia passione più grande, la politica.
Maria Letizia Tega

Latest posts by Maria Letizia Tega (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.