Coho25, la cucina partenopea in una fusione originale fiorentina

Coho25, la cucina partenopea in una fusione originale fiorentina

FIRENZE – Percorrere l’elegante viale alberato per rifugiarsi in un locale esclusivo, piccolo e accogliente, dove si trova una meravigliosa fusione di culture enogastronomiche a confronto, tra un mix di ricette antiche, tradizione e innovazione, tra due città così diverse come Napoli e Firenze.

Qui, al Coho25, la cucina è principalmente napoletana, nel nome si omaggia la fiorentinità di perdere per strada la C, qui a Firenze la C non si pronuncia ma si arrotola in bocca, quasi una caramella come un vezzo sottile e divertente, forse per la fretta di lasciarsi trasportare per le stradine nel centro storico della città, in un vero e proprio viaggio nel tempo!

Nel frattempo, Coho25 offre ai fiorentini l’occasione di incontrare Napoli e la sua gente, un popolo incredibilmente variegato, frutto delle tante dominazioni. Qui sembra di ascoltare i suoni e le voci della città campana, tanto è stata la bravura del proprietario Nicola, architetto napoletano, e della moglie Angela, storica dell’arte e napoletana anche lei, qui, entrando, sembra di percepire il tipico profumo dei mille alberi di agrumi e assaggiato i sapori di una delle cucine più ricche e saporite del mondo!

coho25

Elegante, dalle luci soffuse e le pareti dai morbidi colori beige che si sposano ai colori dei quadri della Pop Art, nell’aria ti sembra di sentire la voce di Pino Daniele, Napule è, Quanno chiove, Je so pazzo… Qui scorgi subito il mood del locale, attaccato al muro domina il fossile della testa di balena, un elemento unico, che dà un imprinting al locale.

E poi le ricette segrete dei proprietari, antiche ricette partenopee delle famiglie storiche, abitudini, culture, ricette tramandate, come quelle dei piatti di pesce, la pasta e i dolci, simbolo della tradizione campana, la pastiera, il babà, zeppole e casatielli, spaghetti, maccheroni, cannelloni, lasagne, ragù, caprese e olio d’oliva

Coho25

Si tratta di assaporare l’atmosfera intrisa di aromi, vibrante di colori, esuberante nelle scelte decorative, uno stato carico di cultura, storia, tradizioni gastronomiche nel più puro spirito partenopeo dei proprietari, un viaggio tra le ricette cult casalinghe del sud, la pasta rigorosamente fresca o della migliore tradizione artigianale campana.

coho25

Il ristorante Coho25 vuole diffondere proprio questa tradizione, la cucina napoletana a base di pesce. Ispirandosi alle grandi ricette classiche, e conservando la loro genuinità, esse vengono rivisitate dalla creatività dello chef, che rende cosi ogni piatto un’ esperienza di gusto unica ed esclusiva! Il pane sempre fresco e croccante realizzato “in casa” cosi’ come la famosa pastiera, il babà e i dolci, tutti fatti in casa.

E’ un racconto partenopeo a tre voci in un piatto, per rivelare l’intrigante e mandorlata croccantezza del tarallo, per stravolgere la semplicità degli scialatielli alle vongole, ma anche le fritture di pesce e i piatti a base di frutti di mare, oppure scoprire il gusto dei famosi “cicinielli”, o i moscardini devoti al culto del santo patrono della città di Napoli. Con le sue migliori pennellate il racconto del Coho25 unisce, mirabilmente, i paccheri della tradizione artigianale campana, con la profumata carbonara di baccalà, ma spazia anche in libere interpretazioni come le orecchiette alla pasta artigianale “del sud”, una raffinata versione che sposa armoniosamente il pesce per un incontro… d’amore, che risentono di un timbro che è connaturato nella storia della Campania, percorsi di terra, i colori della natura che circonda Napoli, segni di appartenenza, ricordi che arrivano da lontano e ritornano in superficie, naturali e spontanei, come la ricerca di prodotti, di innovazione, di voglia di stupire, ma la meravigliosa terra Campana rimane sullo sfondo.

coho25

Napule è ‘na cammenata dint”e viche mmiezo all’ate Napule è tutto nu suonno e ‘a sape tutt”o munno Napule e’ mille culure…Pino Daniele

coho25

RISTORANTE COHO25

Viale Mazzini 25/27 R – Firenze 50132 – Telefono 055 269 34 53

Photography copyright by Jessica Ferraro per MyWhere

Coho25

Cristina Vannuzzi

Sono nata a Firenze e risiedo tra Firenze e New York. Esperta in comunicazione mi occupo di ufficio stampa e progetti di merchandising. Collaboro con testate: dal settore del food al lifestyle tra locali, arte, eventi, fashion, fragranze, chirurgia plastico/estetica. Energica e iper attiva sono stata anche autore e responsabile comunicazione del Progetto contro la mafia “Le cene della Legalità” per lo chef Filippo Cogliandro, anno 2012.

 

Cristina Vannuzzi

Leave a Reply

Your email address will not be published.