ComunicaImpresa: comunicatori e Nuovi Media a confronto

ROMA – Venerdì 30 settembre si svolgerà la seconda edizione di ComunicaImpresa 2016, il meeting annuale dei comunicatori d’impresa. Se siete interessati a comunicazione, etica e relazioni tra professioni e nuovi media, l’appuntamento è dalle 9:30 alle 14 nella sede centrale di Poste Italiane in Viale Europa 175.

Al centro dell’evento una serie di riflessioni e confronti, ma soprattutto indicazioni e consigli utili su come la comunicazione aziendale possa favorire una buona reputazione per le aziende, in un periodo di grandi trasformazioni per tutto il mondo del giornalismo. Un vero e proprio Summit di comunicatori italiani insomma, impreziosito dalla presenza di ben quindici relatori.

Nel corso di ComunicaImpresa 2016 assisteremo alla presentazione del primo volume Ascai (Associazione per lo Sviluppo delle Comunicazioni Aziendali in Italia) dal titolo “Dalla carta al web”, dedicato alla storia e all’evoluzione della stampa aziendale.

Il volume (che verrà offerto in omaggio ai presenti) offre una panoramica completa sulla storia del giornalismo; dalle iniziative dei ‘pionieri’ dell’editoria d’impresa con la nascita dei primi giornali diffusi per dare visibilità all’azienda e ai suoi prodotti, agli ‘employee magazine’, i fogli informativi dedicati esclusivamente alla forza lavoro per accrescere il loro spirito di appartenenza in funzione di una maggiore produttività. Dall’evoluzione degli anni Cinquanta, fatta di pubblicazioni più attente al dialogo con i dipendenti, alla risposta della stampa sindacale negli anni caldi dei conflitti di classe. Dalle eleganti riviste patinate, frutto dell’esplosione del culto dell’immagine degli anni Ottanta, al primo shock tecnologico provocato sulla stampa tradizionale con l’avvento della Rete e delle prime intranet aziendali. Fino alla migrazione del giornale cartaceo verso l’e-zine e i segnali di una crisi irreversibile indotta da una comunicazione sempre più ostaggio dei social media. Il volume Ascai contiene i risultati di una ricerca dell’Università Cattolica sullo stato dell’editoria aziendale in Italia, condotta su 107 grandi imprese (l’80% comprese nella classifica di Mediobanca) e le best practice editoriali di ventidue importanti aziende dei settori industriale, delle telecomunicazioni, bancario, assicurativo, energetico e della pubblica amministrazione.

Ecco la lista completa dei quindici relatori presenti a ComunicaImpresa 2016

Federico Capeci Chief digital officer e Ceo – Kantar Insights

Pier Luigi Celli Senior advisor dell’Ad – Poste Italiane

Daniele Chieffi Head of social media management and digital Pr Eni

Adriano Fabris Professore ordinario in etica della comunicazione – Università di Pisa

Federico Fabretti Responsabile relazioni esterne e comunicazione – Leonardo-Finmeccanica

Alberto Federici Direttore comunicazione e relazioni esterne – Gruppo Unipol

Federico Ferrazza Direttore Wired Italia

Fabrizio Finamore Comunicazione interna Bnl Bnp Paribas

Loredana Grimaldi Brand strategy & media events TIM

Maurizio Incletolli Presidente Ascai

Salvatore Ippolito Country manager – Twitter Italia

Mario Morcellini Prorettore alla comunicazione istituzionale della Sapienza – Università di Roma

Barbara Montepilli Responsabile comunicazione interna ed eventi – Poste Italiane

Michele Tesoro – Tess Managing director – Reputation institute Italy, Switzerland & Middle East

Massimiliano Valerii Direttore generale – Censis

 Info Ascai

Redazione

In molte redazioni online, spesso, non si conoscono i veri autori degli articoli. MyWhere vuole presentare i suoi collaboratori e far sì che la bellezza della scrittura non racconti solo di viaggi o tecnologia ma anche di quella “mano invisibile” che rende la comunicazione così efficace. Vai alla pagina Redazione per conoscerci.
Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.