Da Eataly per un ricco pomeriggio nel tempio del cibo di qualità

Da Eataly per un ricco pomeriggio nel tempio del cibo di qualità

Cosa succede da Eataly il 20 maggio? Un dibattito, la proiezione di un trailer, una sfilata ed un aperitivo! Tutte queste cose insieme in un pomeriggio nel tempio del cibo di qualità. Assisteremo ad una vetrina dedicata al tema del cibo e della nutrizione attraverso il confronto di esperti. L’evento LA VIA DEL CIBO, vuole essere una riflessione sul futuro prossimo di una rivoluzione agricola e alimentare. Con questi temi gli artisti del network R(h)OME MADE, che con i loro design sostenibili sono ospiti fissi dell’Atelier di Eataly Roma, presenteranno ufficialmente i 10 marchi del network di cui vi abbiamo parlato in Eataly inaugura il suo primo atelier RHOME MADE. Con le loro creazioni nate dai materiali di scarto, gli artisti di R(h)OME MADE ci offriranno suggestioni ed emozioni in un programma ricco che prenderà il via dalle ore 16.30 fino alle 18,30. Il pomeriggio prenderà il via con l’intervento di Angelo Consoli, (direttore dell’ufficio Europeo di Jeremy Rifkin a Bruxelles e Presidente del CETRI-TIRES , il Circolo Europeo per la Terza Rivoluzione Industriale) che presenterà il suo lavoro su Territorio Zero, scritto a 4 mani con il Prof. Livio de Santoli, focalizzato sulla de-carbonizzazione dell’agricoltura, in una visione di società a costo marginale 0, a emissioni 0 e a Km 0. Al dibattito contribuirà anche Francesca Rocchi, Vice Presidente di Slow Food Italia, che regalerà una suggestione sul mare e il suo pesce, alimento principe delle nostre coste. Lo spettacolo sarà poi preceduto da un momento emozionale con la proiezione di 2 trailer del regista Thomas Torelli, per aprire la nostra visione su “Un altro mondo” (titolo del suo primo film) dove svela la connessione misteriosa fra noi e la materia dell’universo seguito dal trailer del suo nuovo lavoro “Food ReLOVution” , in cui “ la rivoluzione del cibo è la conseguenza dell’amore che l’uomo nutre per sé, per le altre specie viventi, per l’ambiente che lo circonda. Per la Terra”. Insomma sarà un pomeriggio ricco di stimoli per il coinvolgimento di tutti i sensi che raggiungerà la sua summa nella sfilata delle creazioni R(h)OME MADE, per terminare chiaramente con il gusto per l’aperitivo offerto da Eataly.

Eataly Le VIE del CIBO Atelier

Fabiola Cinque

Napoletana fino alla milionesima generazione (dal 1.400), nobile d’animo ma non più per albero genealogico, viaggiatrice e curiosa delle bellezze e delle stranezze del mondo riporto tutte le mie impressioni attraverso tutti i sensi che abbiamo e che vogliamo usare. Di estrazione e definizione “fondista”. Azzurra di nuoto per tutte le distanze più lunghe e massacranti che vi possono venire in mente. La fatica è il mio karma. Mai nulla regalato, tutto conquistato. La comunicazione e la pubblicità sono la mia anima, la moda la mia vita presente e futura. Vivo in un paese bellissimo dal quale desidero sempre di allontanarmi, per tornare e riassaporare i profumi ed i sapori. La mentalità e l’amore sono anglosassoni, ma d’altronde si sa, i Borboni sono stati dominati dai francesi come gli inglesi e gli spagnoli, quindi le mie origini ed il mio essere è globale, sono bastarda dentro.
Fabiola Cinque

Leave a Reply

Your email address will not be published.