Don’t Stop Now

Don’t Stop Now

Dopo il FOAM di Amsterdam fa tappa a Londra negli spazi della Fashion Space Gallery, per i mesi di gennaio e febbraio, la mostra Don’t Stop Now: Fashion Photography Next. L’esposizione, curata in collaborazione con Maddalena Keaney, parte dal fatto che i fotografi di moda sono in primo luogo fotografi.
La mostra analizza la nuova generazione di “creatori d’immagini” che lavora all’interno del fashion-system e sperimenta nuovi linguaggi anche grazie al proliferare dei magazine indipendenti e al circuito underground. Una gradita alternativa, quella offerta dalle zines e dal self-publishing, alla posizione di monopolio a lungo tenuta dalle principali case editrici. Più spazio alla sperimentazione, dunque, e più occasioni per promuovere il proprio lavoro senza la mediazione obbligata di gallerie, enti o istituzioni.
Dalla camera oscura e le tradizionali tecniche analogiche fino alla manipolazione artificiale più estrema ai confini di una nuova estetica digitale: i giovani image-makers che lavorano con la moda evidenziano diversità degli approcci e abbondanza di metodi fotografici. Il risultato è un ritratto dinamico, colorato e sfaccettato che dà conto delle nuove tendenze del panorama attuale.

Mostra collettiva con Brendan Baker & Daniel Evans, Mel Bles, Charlie Engman, Jonathan Hallam, Jamie Hawkesworth, Alice Hawkins, Erik Madigan Heck, Julia Hetta, Samuel Hodge, Axel Hoedt, Laetitia Hotte, Daniel Jackson, Immo Klink, Tyrone Lebon, Ciad Moore, Laetitia Negre, Hanna Putz, Daniel Riera, Robi Rodriguez, Daniel Sannwald, Clare Shilland, Saga Sig, Jacob Sutton, Philippe Vogelenzang, Chardchakaj Waikawee (Air), Tung Walsh, Harley Weir e Ruvan Wijesooriya.

Per info: http://www.fashionspacegallery.com

Don’t Stop Now

Cinzia Leggieri

Latest posts by Cinzia Leggieri (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.