Emma Marrone e il suo AdessoTour all’Unipol Arena

Emma Marrone e il suo AdessoTour all’Unipol Arena

TORINO – Oggi ultima data di Emma Marrone con il suo AdessoTour. Noi l’abbiamo vista a Bologna nella penultima data dove Emma ha regalato un bellissimo concerto a tutti i suoi fans assiepati sin dal pomeriggio per poterla acclamare.

Emma Marrone stupisce con effetti speciali.  La cantante salentina ci accoglie con un palco degno di un’artista internazionale e con una carica esplosiva.  Apre il concerto con “Adesso (TVB)”  attaccata con un grande elastico che la tiene incollata ad una parete scoscesa  che è parte integrante di questo imponente palco, sopra la quale si susseguiranno le molteplici coreografie che ci hanno accompagnano durante tutto lo spettacolo. Emma balla, canta al ritmo di suoni diversi, dall’elettronico, al tribale, al rock e ovviamente a momenti intimi che regalano la sua calda voce. I fan sono letteralmente in delirio!

Emma è grintosa, raggiante e forte sia nella sua voce che nelle parole. Non si dimentica di chi la accusa di essere solo un prodotto da “talent” ribadendo che l’arte è ovunque e se è tale non importa da dove si inizia ma dove si arriva nella crescita, senza mai dimenticare le origini, tanto che è proprio a questo punto che intona il brano che l’ha consacrata, “Calore” . Sicuramente Emma è cresciuta molto a livello artistico e da l’impressione che lo sia anche a livello personale.  Ci parla dell’amore, delle ingiustizie, della guerra e della pace. Si manifesta al suo pubblico nei suoi diversi lati, è come se in questo spettacolo avesse voluto regalarci i vari volti della sua personalità:

Una scaletta composta da 23 brani che danno al concerto spazio per due ore di musica, durante una performance di notevole efficacia. Questa di Bologna è per Emma Marrone la penultima tappa del suo Adesso Tour che sta per concludersi. L’idea che mi sono fatta è quella di un bellissimo gruppo di artisti che hanno partecipato con cuore ed emozione a questo grandissimo progetto. Me ne sono andata con l’immagine dei bravissimi quattro ballerini abbracciati l’uno all’altro con gli occhi pieni di commozione mentre guardavano Emma sul palco mentre si esibiva. Peccato non aver potuto fermare quel momento nei loro occhi con la mia macchina fotografica…

 16 e 17 settembre-Milano-Mediolanum Forum (Assago)
20 settembre-Genova-105 Stadium
21 settembre-Firenze-Nelson Mandela Forum
23 e 24 settembre-Roma-PalaLottomatica
26 settembre-Perugia-PalaEvangelisti
28 settembre-Ancona-Pala Prometeo NEW
30 settembre e 1 ottobre-Bari-Pala Florio
3 ottobre-Reggio Calabria-Palacalafiore
4 ottobre-Eboli-PalaSele
6 ottobre-Pescara-Pala Giovanni Paolo II NEW
8 ottobre-Acireale ( Catania)- Palasport
10 ottobre-Napoli-Pala Partenope
12 ottobre-Livorno-Modigliani Forum NEW
14 ottobre-Conegliano (Treviso)- Zoppas Arena NEW
15 ottobre-Padova-Kioene Arena
17 ottobre-Mntichiari (Brescia)-Pala George NEW
19 ottobre-Rimini-105 Stadium NEW
21 ottobre-Bologna-Unipol Arena
22 ottobre-Torino- Pala Alpitour

 

Roberta Tagliaferri

In arte Robin T, ho imparato questo mestiere da un grande fotografo londinese ma la passione e l’arte di catturare l’attimo infinito, un’espressione profonda, sono frutto di un naturale talento artistico. Fotografare è un modo di vivere e di comunicare; diceva qualcuno “Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi”.
Roberta Tagliaferri

Leave a Reply

Your email address will not be published.