Eros Ramazzotti ieri, oggi ed il suo tour.

Eros Ramazzotti e il suo World Tour 2015 all’Unipol Arena. Dopo due anni dal successo di “Noi Tour”, Eros Ramazzotti si presenta alle platee con il suo straordinario repertorio con il quale ha conquistato i palcoscenici di tutto il mondo.

A me sembra di tornare indietro di diversi anni, non dico quanti, quando le mie amiche impazzivano per lui, l’unica differenza è che ora sotto palco ci sono giovani di diverse età ma le urla e le acclamazioni sono più o meno le stesse. Lui si presenta in maniera casual e con stile ritmato invita il pubblico a seguirlo sin da subito. Palco decisamente da World Tour e Eros in splendida forma che si concede sia ai fotografi che ai fans senza tirchierie. Ramazzotti è, probabilmente,  l’artista pop italiano tra i più stimati all’estero e nei suoi oltre 30 anni di carriera ha avuto collaborazioni prestigiose con artisti nazionali e internazionali. Questa esperienza e questa maturità si percepiscono ascoltandolo e guardando nei suoi occhi che scrutano la platea.
Un concerto da consigliare a tutti quelli che per anni lo hanno seguito e che non vogliono lasciarsi scappare la possibilità di vivere una delle tappe del suo lunghissimo tour che toccherà tantissime città in Europa fino a fine Aprile.

Grazie come sempre a Studio’s e Live Nation Italia per la loro ospitalità

Copyright Robin T Photography 2015
All rights reserved
Use by permission

Roberta Tagliaferri

In arte Robin T, ho imparato questo mestiere da un grande fotografo londinese ma la passione e l’arte di catturare l’attimo infinito, un’espressione profonda, sono frutto di un naturale talento artistico. Fotografare è un modo di vivere e di comunicare; diceva qualcuno “Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi”.
Roberta Tagliaferri

Leave a Reply

Your email address will not be published.