Francesca Michielin, tra ritmo e paesi lontani

Francesca Michielin, tra ritmo e paesi lontani

BOLOGNA – Francesca Michielin riempie l’Estragon club e presenta i nuovi sound di “2640″, il suo terzo disco.

Francesca Michielin sceglie Bologna come quinta tappa del suo nuovo tour che la porterà ad esibirsi in sedici città d’Italia. All’inizio del concerto invita i suoi fan a divertirsi, baciarsi, ballare e pogare, tutti messaggi positivi se non fosse che la vediamo un po’ difficile pogare a un concerto dal pubblico composto principalmente da persone sotto i 20 anni di età. Forse il problema di Francesca, 23 anni da poco compiuti, è proprio questo, un target troppo giovane e dei sound che provano ad essere sperimentali ma che non riescono ad infrangere l’aura pop che la circonda e a conquistare un pubblico più maturo.

Ma a conquistare la Michielin ne è capace e i suoi successi lo dimostrano. Grazie alla vittoria di X-Factor, al secondo posto al Festival di Sanremo e ai numeri da record dei suoi album e singoli, la giovane artista veneta è riuscita a crearsi un posto di rispetto all’interno del panorama musicale italiano. I temi del suo nuovo album “2640” dimostrano la profondità di questa giovane donna che non ha paura di far trasparire il suo forte giudizio verso una società ammaliata dai trend e dalle mode, priva di coscienza sociale.    

Ad ospitare Francesca a Bologna è l’Estragon Club, riempito da un pubblico felice e danzante che osserva stregato il palco dove led e triangoli colorati rendono l’atmosfera moderna, andando a richiamare le tre forme geometriche presenti sulla copertina del nuovo album. La Michielin è a suo agio tra le sonorità elettroniche del nuovo album e per tutta la sera balla e canta libera insieme ai suoi fan. La cosa che si nota subito di Francesca è che, rispetto ad altri cantanti del suo genere, risulta molto onesta nelle sue intenzioni. Si percepisce chiara la sua voglia di raccontarsi e raccontare attraverso una musica che prova sempre di più a sfociare nella sperimentazione.

Sarà possibile ascoltare Francesca Michielin in questo nuovo tour fino al 25 Maggio, dove si esibirà con l’ultimo spettacolo al MiAmi Festival.

Michielin,bologna

Copyright Camilla Colombo 2018
All rights reserved Use by permission

Camilla Colombo

Camilla Colombo è una fotografa nata nel 1993 a Bologna. L’esperienza di tre anni alla Libera Accademia di Belle Arti di Firenze le ha aperto le porte del mondo della fotografia e dell’arte, permettendole così di cominciare il suo percorso di crescita come artista consapevole e attenta. Amante della fotografia di teatro ha ormai avuto diverse esperienze nell’ambito. Oltre al reportage teatrale ha un particolare riguardo nei confronti della fotografia artistica, campo in cui riesce ad esprimere se stessa nel modo più intimo e personale.
Camilla Colombo

Leave a Reply

Your email address will not be published.