Giacomo Baldelli chiude con NIDRA la stagione dell’AdM di Modena

Un appuntamento da non perdere con Giacomo Baldelli, l'artista che è stato definito uno dei più completi chitarristi della sua generazione

Giacomo Baldelli chiude con NIDRA la stagione dell’AdM di Modena

Sarà sabato 25 giugno alle 21,15 che nel suggestivo Chiostro di Palazzo S. Margherita a Modena avrà luogo l’ultimo appuntamento della stagione 2015-16 organizzata dall’Associazione Amici della Musica di Modena. Una stagione all’insegna della grande qualità artistica che termina con l’appuntamento  della Festa della Musica. Per l’occasione le porte del chiostro resteranno aperte,  un invito esplicito e quanto mai cordiale insieme, rivolto  agli ascoltatori curiosi e ai musicisti perché prendano parte alla festa.

Quest’anno è in programma la prima italiana del concerto-concept NIDRA. Protagonisti dello spettacolo sono Giacomo Baldelli, chitarrista di Reggio Emilia (ma ora residente a New York), definito dalla critica come “uno dei chitarristi più completi della sua generazione” e OOOPStudio, ovvero l’apprezzato duo di videomakers Alessandro Grisendi e Marco Noviello, reduci dal recente successo di Cinderella, balletto di cui hanno curato la video-scenografia che ha aperto l’ultima Stagione della Danza del Teatro alla Scala di Milano.

NIDRA è stata nientedimeno che l’opera vincitrice dell’edizione 2015 del Queens New Music Festival  dopo la prima a New York nel maggio 2015 è stata successivamente riproposta presso la prestigiosa Gallery MC, punto d’incontro delle avanguardie della Grande Mela. Il New York Times che ha scritto al riguardo ha addirittura definito lo spettacolo  “un tour de force per chitarra elettrica e video”.

Gli autori parlando di NIDRA la definiscono come   un’opera “multisensoriale”, NIDRA è un concept fondato sulla dicotomia tra conscio e inconscio, interno ed esterno; il soggetto narra di un viaggio dell’essere umano alla scoperta della propria fisicità, dei propri pensieri, sogni e incubi.

La parte musicale dello spettacolo si sviluppa su una selezione di brani per chitarra elettrica eseguiti dal vivo da Giacomo Baldelli (Jack), tra cui il capolavoro di Fausto Romitelli Trash TV Trance, il brano per chitarra elettrica sola e orchestra di chitarre pre-registrata Electric Counterpoint di Steve Reich (presentato qui in una versione interamente realizzata dal chitarrista reggiano negli studi CreekSound di Brooklyn) e Dream di John Cage, trascritto per chitarra elettrica. Il concept e i brani in scaletta hanno fornito ispirazione alla creazione di sei cortometraggi originali prodotti da OOOPStudio: un autentico dialogo questo tra musica e immagine. Il prologo della performance varia ad ogni esecuzione ed è dedicato a brani proposti in prima assoluta o di recente composizione: per l’evento modenese è stato scelto Bende Elastiche, ispirato all’arte analitica dell’artista Paolo Cotani e che porta la firma del compositore marchigiano Paolo Tarsi.

Il concerto viene realizzato in collaborazione con la Galleria Civica di Modena, il Centro Musica del Comune di Modena e la  Biblioteca “A. Delfini”.
L’ingresso è libero qualora ci fosse maltempo lo spettacolo si terrebbe presso la Sala Grande della Galleria Civica mantenendo lo stesso orario.

La stagione concertistica 2015-2016 degli Amici della Musica è promossa e curata dall’Associazione Amici della Musica di Modena, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, della Regione Emilia Romagna e di BPER Banca e il sostegno finanziario e organizzativo dei Comuni di Castelnuovo Rangone, Modena, Nonantola, San Cesario sul Panaro, Spilamberto e Vignola.

INFO
www.amicidellamusicamodena.it
,

info@amicidellamusicamodena.it   o in alternativa telefonare al numero: 329/6336877

Daniela Ferro

Daniela Ferro legge, scrive, ascolta ma soprattutto annusa. Appassionata di rose e di fragranze vive con 2 gatti, 3 conigli, due tartarughe, oltre 400 piante di rose che conosce e coltiva personalmente nonché un imprecisato numero di bottiglie di profumo.
Daniela Ferro

Leave a Reply

Your email address will not be published.