Girovagando in Calabria. A Belvedere la Festa del Libro

Girovagando in Calabria. A Belvedere la Festa del Libro

BELVEDERE MARITTIMO (CS) –  Anche la Calabria si veste di cultura. Ieri 24 agosto siamo andati a Belvedere, per la Festa del Libro. Tema dell’evento: il viaggio come scoperta. L’emozionante racconto, Girovagando di Andrea Fucile.

Nell’immaginario collettivo è la terra del mare, del sole e dei peperoncini.  Pochi sanno quanto ai calabresi, a cui piacciono poco i luoghi comuni, siano avezzi, da un po’ di anni a questa parte, al piacere della cultura. Basti pensare alla città di Cosenza. Divenuta, negli ultimi anni la culla dell’ arte e degli eventi culturali più all’ avanguardia è oggi patria di Festival musicali e presentazioni di libri. Saranno organizzate persino sedute di laurea dal prossimo settembre nel centro storico della città dei Bruzi. Mentre in alto, su una collina, troneggia Castello Svevo, un tempo dimora di Federico II di Svevia fino a divenire, da dimora principesca, a carcere.

Oggi, dopo il recente restauro del 2015, è polo culturale e centro di feste ed eventi di carattere prevalentemente privato, palcoscenico di rassegne teatrali e concerti jazz. E se Cosenza muove i suoi passi, anche il resto della provincia sembra non voler fare da meno. Ne è un esempio la Festa del Libro, che si è tenuta a Belvedere lo scorso 24 agosto, nell’ incantevole scenario del Museo del Mare. Un’ occasione per presentare l’ultimo libro del giornalista Andrea Fucile, Girovaga(bo)ndo. Un itinerario di sentimenti, sensazioni e suggestioni basata sui “muri” propri del carattere umano, che spesso innalziamo e che riducono il valore di vivere.

Girovagando

Un racconto, fatto di viaggi, persone e luoghi, esteso su quattro continenti e 58 nazioni. Un’ esperienza di vita, che sembra aver segnato profondamente l’ autore, al punto da volerne lasciare traccia al futuro. Ad accompagnare il giornalista l’assessore comunale Antonello Grosso La Valle. E ancora, il presidente provinciale UNPLI Francesca Rennis  ed Ernesto Guido, presidente Pro loco Cosenza. Moderatore: Marco Liporace. Un evento che va ad impreziosire il quadro degli appuntamenti della stagione estiva sulla costa tirrenica calabrese, rendendola meta turistica privilegiata dai suoi abitanti.

E per chi se lo fosse perso? Nessun problema, sarà possibile rifarsi con il tanto atteso Festival del Peperoncino.  A Diamante, in programma dal 6 settembre. Quest’anno, madrina d’eccezione, sarà l’amata quanto discussa Belen Rodríguez.

Riuscirà a mettere tutti d’accordo la regina dello showbiz?

Testo di Lia Giannini

Redazione

In molte redazioni online, spesso, non si conoscono i veri autori degli articoli. MyWhere vuole presentare i suoi collaboratori e far sì che la bellezza della scrittura non racconti solo di viaggi o tecnologia ma anche di quella “mano invisibile” che rende la comunicazione così efficace. Vai alla pagina Redazione per conoscerci.
Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.