Hussein Bazaza ed Esme Vie: Next?

Hussein Bazaza ed Esme Vie: Next?

Hussein Bazaza debutta ad Altaroma, vincitore della special edition Who Is On Next? Dubai nell’Ottobre 2015.

Ecco la testimonianza del rinnovato interesse per la couture e per la tradizione rivista in chiave contemporanea da nuovi talenti,  ,.
I motivi chiave della collezione prendono spunto dall’archivio degli alchimisti da dove spuntano simboli geometrici, stelle, farfalle ed unicorni intrecciati in un filo sottile che segue gli elementi della natura. Tutti elementi ricamati su tessuti fatti a mano tra cui emerge la rafia e il pizzo in una palette di colori che spazia dal nero al bianco, dal grigio all’oro e al rosso. Abiti dal taglio geometrico che si aprono su gonne svasate si alternano a drappeggi che definiscono la silhouette. Alcuni décolleté con sinuose aperture si contrappongono ad un casto collo alto.
La collezione A/I 2016-2017 di Hussein Bazaza è romantica ed innovativa, orientale e contemporanea. Peccato che ad un certo punto perda il filo ed i colori si sovrappongono perdendo l’allure dei primi abiti. Diventano così protagonisti troppe sovrapposizioni di ricami e patchwork che creano confusione di stili e finiscono per appesantire il look.

Ma dov’è the Next? Dov’è il futuro della moda?

Hussein Bazaza

Invece ci ritroviamo nei nostalgici anni ’50 con una Grace Kelly rivisitata in chiave bon ton per Esme Vie. Alcuni tagli svasati e la ricerca dei colori pastelli è affascinante, ma non promette nulla di nuovo.

Così l’altro brand finalista di Who Is On Next? (2013) mostra una collezione un pò ripetitiva e monotona per una sfilata sicuramente piacevole ma, purtroppo, non riesce proprio ad emozionarci. Il concorso sicuramente porta nuove leve dall’estero ma, la domanda è d’obbligo: per la prossima edizione: chi sarà the Next?

Gallery Esme Vie

Fabiola Cinque

Napoletana fino alla milionesima generazione (dal 1.400), nobile d’animo ma non più per albero genealogico, viaggiatrice e curiosa delle bellezze e delle stranezze del mondo riporto tutte le mie impressioni attraverso tutti i sensi che abbiamo e che vogliamo usare. Di estrazione e definizione “fondista”. Azzurra di nuoto per tutte le distanze più lunghe e massacranti che vi possono venire in mente. La fatica è il mio karma. Mai nulla regalato, tutto conquistato. La comunicazione e la pubblicità sono la mia anima, la moda la mia vita presente e futura. Vivo in un paese bellissimo dal quale desidero sempre di allontanarmi, per tornare e riassaporare i profumi ed i sapori. La mentalità e l’amore sono anglosassoni, ma d’altronde si sa, i Borboni sono stati dominati dai francesi come gli inglesi e gli spagnoli, quindi le mie origini ed il mio essere è globale, sono bastarda dentro.
Fabiola Cinque

Leave a Reply

Your email address will not be published.