Il Caos Dentro, visitatori record per la grande mostra su Frida Kahlo!

Il Caos Dentro, visitatori record per la grande mostra su Frida Kahlo!

ROMA –Fino al 29 marzo 2020, il SET ospita un mix tra esposizione multimediale, opere originali e fotografica, dedicata a Frida Kahlo e al marito, Diego Rivera. A pochi giorni dall’apertura, i numeri dimostrano un successo straordinario con più di 10 mila visitatori provenienti da tutta Italia.

Un intenso sguardo e grandi occhi neri dominati da folte sopracciglia scure che formano un’unica linea come ali d’uccello, e poi quei capelli corvini intrecciati, sciolti, raccolti o tagliati. Lunghe gonne e vestiti da Tehuana, collane di giada precolombiane, orecchini coloniali o a forma di mano come un “milagros” messicano. Questa è Frida Kahlo, una Donna, prima di essere artista e poi mito.

Ebbene, il rumor è diventato ufficiale: dal 12 ottobre 2019 al 29 marzo 2020 il SET di via Tirso ospita Frida Kahlo – Il Caos Dentro, la mostra adatta a coloro i quali non conoscono ancora a fondo le varie sfaccettature di questa esuberante artista e decidono di approcciarsi ad essa con sincera curiosità. L’esposizione è organizzata in sezioni tematiche, tutte contraddistinte da un grande appeal scenografico. Si tratta di un colorato viaggio nella caotica esistenza della pittrice messicana.

IL CAOS DENTRO

Il Caos dentro Frida Kahlo
Il Caos dentro Frida Kahlo

Nel percorso espositivo, non mancherà la riproduzione della camera da letto, con il celebre baldacchino sul quale venne installato uno specchio per permettere all’artista messicana di autoritrarsi. Busti, abiti, medicinali e tutti gli oggetti della vita quotidiana di Frida sono stati studiati attentamente e riprodotti in ogni dettaglio per incantare il pubblico. Una sezione speciale della mostra sarà inoltre dedicata al rigoglioso giardino della casa-museo di Coyoacàn.

Alcuni capolavori originali di Frida e dell’amato compagno di vita, Diego Rivera, completeranno la ricca esposizione. Una occasione unica per immergersi nell’arte, nella tradizione e nella cultura messicana. Con uno sguardo all’innovazione, il percorso espositivo prevede inoltre l’immersione nella realtà aumentata in uno spazio dedicato alla multimedialità di ultima generazione mai vista prima, e spazi didattici e divulgativi adatti al pubblico dei più piccoli e delle scuole.

INFO

Il Caos dentro Frida Kahlo

Grazie ad una partnership con Trenitalia tutti i passeggeri presentando alla biglietteria il biglietto regionale di Trenitalia della giornata della visita alla mostra potranno usufruire di uno sconto di €. 4,00 sulla tariffa intera.

La mostra, si avvale del patrocinio delle ambasciate di Messico e Colombia oltre che della fondazione Leo Matiz  e Colombia, Detroit Institute OIf Art – USA.

Apertura al pubblico sabato 12 Ottobre dalle ore 09,30 ingresso a pagamento.

Vendita on-line record acquistati oltre settemila biglietti in quindici giorni per gli addetti ai lavori sarà la mostra dei record per la stagione invernale 2019.

FRIDA KAHLO – IL CAOS DENTRO: TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE

frida kahlo
Il Caos dentro Frida Kahlo: Frida e Diego Rivera

Luogo: SET – SPAZIO EVENTI TIRSO

  • Indirizzo: Via Tirso 14, 00198 – Roma (zona Salaria – Viale Regina Margherita) – Roma – Lazio
  • Quando: dal 12/10/2019 – al 29/03/2020
  • Vernissage: 12/10/2019
  • Autori: Frida Kahlo
  • Generi: documentaria, fotografia, arte moderna, new media

Vendita on-line presso www.tickettando.it e www.ticketone.it

Telefono: 333-6095192

Redazione

In molte redazioni online, spesso, non si conoscono i veri autori degli articoli. MyWhere vuole presentare i suoi collaboratori e far sì che la bellezza della scrittura non racconti solo di viaggi o tecnologia ma anche di quella “mano invisibile” che rende la comunicazione così efficace. Vai alla pagina Redazione per conoscerci.
Redazione

One Response to "Il Caos Dentro, visitatori record per la grande mostra su Frida Kahlo!"

  1. Melissa Turchi
    Melissa Turchi   28 Ottobre 2019 at 09:38

    Non mi perderò assolutamente questa mostra. Sono stata alle esposizioni a Genova e a Bologna, ma ogni occasione è buona per approfondire la conoscenza di questa artista che mi ha sempre affascinata.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.