Il Corso dell’Amore di Alain de Botton

MILANO – Lunedì 12 settembre alle ore 19:00, lo Spazio Nonostante Marras di Milano (via Cola di Rienzo 8 ) accoglie la presentazione del nuovo libro dello scrittore e saggista Alain de Botton, dal titolo “Il Corso dell’amore”. De Botton ci parlerà della sua ultima fatica insieme al giornalista Luca Sofri, che presenterà il libro e intervisterà lo scrittore.

Per chi non conoscesse questo filosofo prestato al self-help, Alain de Botton è uno scrittore, presentatore televisivo e imprenditore culturale svizzero. Nei suoi libri si occupa di cultura e storia del pensiero, sottolineandone il loro valore e la loro influenza sulla vita quotidiana di ognuno di noi.

Alain de Botton è nato in Svizzera nel 1969, ha studiato a Cambridge e vive a Londra. Ha esordito con Esercizi d’amore, conquistandosi subito un posto d’eccezione sulla scena letteraria europea. Tra i suoi  successi ricordiamo Le consolazioni della filosofiaCos’è una ragazzaIl piacere di soffrireArchitettura e felicità,  tutti pubblicati in Italia da Guanda.

E, a 23 anni di distanza  dal successo di «Esercizi d’amore», de Botton  torna con un romanzo sulla relazione amorosa.

Rabih e Kirsten si conoscono, si innamorano, si sposano e hanno dei figli. Sembra la serena conclusione di una bella storia come tante, ma in realtà è solo l’inizio … Che cosa c’è dopo il classico «e vissero tutti felici  e contenti»? Alain de Botton torna sul tema che l’ha reso un celebre esploratore dei nostri più intimi  sentimenti, questa volta per sondare il lato più oscuro e spesso sottovalutato dell’amore. È dopo l’ebbrezza e la folle emozione dei primi incontri che la vera sfida d’amore comincia per i due giovani sposi, che adesso dovranno costruire una vita insieme confrontandosi con le speranze mancate e le infedeltà.

Seguendo  il loro percorso di crescita e maturazione, De Botton svela quello che c’è dietro i miti del comune romanticismo. Perché oltre a un sogno di passione, il vero amore è un mestiere che possiamo e dobbiamo imparare con il passare del tempo. Divertente, saggia e commovente, una riflessione originale e senza precedenti sui moderni rapporti di coppia, un racconto in cui ritrovare i nostri limiti e la nostra grandezza nell’imparare e praticare la difficile ma meravigliosa arte del volersi bene.

Uno spunto di riflessione su cosa significhi amare, nell’arco di tempo che va dall’inizio alla fine di una relazione, stavolta estremi esclusi. Alain de Botton mette a nudo l’incapacità di dialogare, il ritenersi sempre al di sopra o al di sotto delle aspettative del partner, la pretesa di perfezione che viene sempre disattesa. Una critica velata ma decisa alla grande truffa dell’amore romantico, che con esempi e consigli indica la strada per  mantenere accesa la speranza e intatto il sentimento dell’amore.

Redazione

In molte redazioni online, spesso, non si conoscono i veri autori degli articoli. MyWhere vuole presentare i suoi collaboratori e far sì che la bellezza della scrittura non racconti solo di viaggi o tecnologia ma anche di quella “mano invisibile” che rende la comunicazione così efficace. Vai alla pagina Redazione per conoscerci.
Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.