Innamòrati/Innamoràti di Napoli, un omaggio all’amore e alla città

Innamòrati/Innamoràti di Napoli, un omaggio all’amore e alla città

NAPOLI – A Febbraio la terza edizione dell’iniziativa Innamòrati/Innamoràti di Napoli, presentata dall’Assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Napoli affiancato dall’Associazione di categoria Guide Turistiche Campania.

Febbraio è per eccellenza il mese degli innamorati. Il Comune di Napoli per il terzo anno consecutivo ha deciso di parlare dell’amore, non solo tra le persone, ma dell’amore per la propria terra. Come è ben risaputo i napoletani ma anche tutti gli italiani sono innamorati di Napoli.

Città di arte e di cultura. Da sempre città che mischia le antiche tradizioni alle nuove iniziative. Napoli è da sempre un mix di musica, poesia ed arte. Non a caso sono stati scelti dal Comune di napoli e dall’Associazione di categoria Guide Turistiche circa cinquanta itinerari in occasione del mese degli innamorati.

Il programma di visite guidate con “ciceroni illustri” e guide turistiche abilitate ha celebrato l’amore per Napoli con gli innamorati della città. Ha permesso di scoprire e riscoprire i luoghi insoliti e quelli noti raccontati da diversi punti di vista.

L’iniziativa, nata da un’idea dello scrittore Maurizio De Giovanni, ha avuto quest’anno come madrina l’attrice Pina Turco. Pina ha condotto insieme alle guide turistiche abilitate della Campania la visita a Palazzo San Giacomo, sede del Municipio, alla presenza del sindaco di Napoli Luigi de Magistris e dell’assessore alla cultura e al turismo Nino Daniele.

Contemporaneamente si sono svolti in città cinquanta itinerari. Da Palazzo Reale con Enzo De Caro a Donnaregina con Alessandro D’Alatri, dal Liberty napoletano con Valerio Caprara al Salone Margherita con Carlo Caracciolo. Dal MANN raccontato in duplice lettura da Peppe Iannicelli e Massimo Andrei a Villa Pignatelli con Pier Antonio Toma. Inoltre luoghi come il Circolo Artistico Politecnico, la libreria del teatro e del cinema di Parco Margherita e la villa Belvedere al Vomero, sono stati messi in luce dagli innamorati della città per gli innamorati di Napoli.

Abbiamo parlato con l’Associazione Guide Turistiche Campania, alla quale da tre anni è affidata l’organizzazione dell’evento e l’affiancamento delle visite ai ciceroni illustri. L’assoiciazione ci ha raccontato che la collaborazione fra l’Assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Napoli e le Guide Turistiche della Campania è nata proprio per affidare agli specialisti abilitati nel settore un evento che richiede grande competenza specifica in materia culturale e turistica.

Abbiamo inoltre chiesto se è stato semplice in un contesto culturale come quello napoletano inserire un programma del genere. Con immenso orgoglio ci è stato detto che i circa cinquanta eventi che si sono tenuti nella stessa mattinata hanno registrato quasi tutti i posti esauriti, confermando quindi la partecipazione e l’amore per questa città da parte di tanti napoletani che hanno voglia di scoprirla.

Non ci resta allora che attendere la prossima edizione della manifestazione per innamorarci sempre più di Napoli!

E se volete scoprire una Napoli attraverso le Stazioni dell’Arte, fermate della metropolitana che attraversano la città, qui trovate i nostri itinerari.

innamorati di napoli

napoli

napoli

napoli2

napoli2

napoli3

napoli3

napoli4

napoli4

napoli5

napoli5

napoli6

napoli6

Martina Capuano

“È sempre difficile parlare di se. Preferirei elencare tutti i miei difetti e far scoprire agli altri se di pregi ne ho qualcuno…”

È quello che penso quando mi chiedono di descrivermi.

Eccomi, napoletana di nascita e di animo. Amo la mia città, la caratterialita dei concittadini e lo stile di vita  partenopeo. Laureata in Scienze Politiche ma da sempre portata alle relazioni pubbliche e alla comunicazione. Cerco ogni giorno nuovi stimoli per accrescere il mio bagaglio culturale e allo stesso tempo per imparare a vivere in un contesto sociale che presuppone un carattere forte ma allo stesso tempo onesto.

Martina Capuano

Leave a Reply

Your email address will not be published.