La femme: il Mistero di questa musica francese

La femme: il Mistero di questa musica francese

BOLOGNA – I La Femme sold out al Locomotiv Club, la rinascita della musica francese.

Scordatevi di Edith Piaf e de “La vie en rose”, la musica francese ha un nuovo nome: “La Femme”. Il sestetto di Biarritz è uno dei progetti più maturi e interessanti comparsi in mezzo alle varie band sperimentatrici nouvelle vague degli ultimi anni. Un po’ di psichedelia presa in prestito dagli anni Settanta, una strizzata d’occhio alla musica post-punk anni Ottanta e ai sound di band quali The Velvet Underground e Kraftwerk ed ecco la formula che compone la filosofia dei La Femme. La pubblicazione dell’album di debutto “Psycho Tropical Berlin” nel 2013, ha dato il via alla crescita e al successo del gruppo: nello stesso anno vincono i “French Music Awards” come “migliore nuova band francese“ arrivando ai vertici delle classifiche del loro paese, partono per un tour mondiale, i loro brani vengono usati nelle campagne pubblicitarie di Apple e Renault e diventano l’opening band ufficiale del tour europeo dei Red Hot Chili Peppers. Nel 2016 pubblicano l’album “Mystère” nel quale convivono armonicamente diversi brani, creando un’opera tanto piena quanto intensa.

Ad un anno di distanza dal loro ultimo concerto italiano,  il 20 Aprile al Locomotiv club di Bologna, i La Femme hanno creato uno show a metà tra un concerto punk e una performance surreale. In seguito a problemi tecnici il gruppo sale sul palco e la voce femminile di Clémence Quélennec rincuora il pubblico impaziente, aprendo il concerto con i sound acidi di “Sphynx”. Durante la serata la band passa tra le note dolci della ballata “Septembre”, il punk di “Tatiana” e le psichedelie di “Vagues”. Il tutto prosegue senza tregua, tra chitarre in perenne riverbero, tastiere e synth. Durante il concerto l’alternanza tra voci maschili e femminili che si rincorrono da un brano all’altro amplifica l’effetto straniante che caratterizza il gruppo, regalando al pubblico una serata suggestiva.

Copyright Camilla Colombo 2017
All rights reserved
Use by permission

la femme

Camilla Colombo

Camilla Colombo è una fotografa nata nel 1993 a Bologna. L’esperienza di tre anni alla Libera Accademia di Belle Arti di Firenze le ha aperto le porte del mondo della fotografia e dell’arte, permettendole così di cominciare il suo percorso di crescita come artista consapevole e attenta. Amante della fotografia di teatro ha ormai avuto diverse esperienze nell’ambito. Oltre al reportage teatrale ha un particolare riguardo nei confronti della fotografia artistica, campo in cui riesce ad esprimere se stessa nel modo più intimo e personale.
Camilla Colombo

Leave a Reply

Your email address will not be published.