Al Let it Beer tornano i Beatles a Roma!

ROMA – Sabato 17 dicembre, il gruppo Beatles a Roma torna sul palco del Let it Beer (Piazza delle Crociate 26) per una serata di grande musica live dedicata ai capolavori dei Fab Four. Lo spettacolo s’intitola A Fabulous Beatles night, e offre una serata di musica dedicata ai capolavori dei Beatles, capace di tirar fuori tutta l’anima rock dei Quattro di Liverpool.

Superfluo ricordare l’importanza di John Lennon, Paul McCartney, Ringo Starr e George Harrison. The Beatles riuscirono a toccare le corde più profonde di un’enorme massa di giovani bisognosi di cambiamento e una parte del cambiamento passò attraverso la musica, come prima era passato per il cinema per le generazioni precedenti. Un fenomeno, quello dei 4 di Liverpool, capace di influenzare non solo il mondo della musica, ma anche il costume, la moda e la pop art.

La band capitolina vi farà quindi rivivere la folle atmosfera degli anni 60 in cui tutto sembrava possibile e godere allo stesso tempo dell’intramontabile musica dei Beatles, suonata rigorosamente dal vivo negli arrangiamenti acustici dei Beatles a Roma con Luigi Abramo (basso e voce), Simone Mariani (chitarra e voce), Lorenzo Mazzè (chitarra e voce), Giuseppe Palazzo (basso) e  Saverio Palazzo (batteria).
Il tutto poi, unito a una location che fa sempre più parlare di sé. Il Let it Beer è uno dei pub di riferimento per il pubblico e i musicisti di Roma, con spettacoli musicali che variano dal rock al funk, dal folk al metal. Il locale è inoltre punto di ritrovo per gli amanti dello sport, che possono seguire i principali appuntamenti con il calcio italiano e internazionale, il basket, la Formula 1, la MotoGp e il rugby.
E allora preparatevi a riascoltare classici come Let it be , Yesterday, Hello, Goodbye, Help, She loves you, Penny Lane, Imagine, All you need is love, Here comes the sun e chi più ne ha più ne metta. La BeatleMania è più viva che mai!

Info

Steve Moss

Vivo in Great Britain da molto tempo e le mie origini sono sicuramente anglosassoni, anche con una grande componente italiana. Ho vissuto in giro per l’Europa ma è l’Inghilterra il paese che prediligo, dove le più belle auto (Aston Martin e Jaguar), la musica più gloriosa (dai Beatles al punk inglese), i più affascinanti attori, (Hugh Grant e Rupert Everett), ed il buon cibo dai vari pudding al fish and chips per non parlare delle cheese cake in poi sono la mia passione. Ma in testa alla classifica c’è anche la moda (i più grandi sarti per l’uomo sono qui) ed anche le donne, come quella da cui ho rubato il cognome ma ahimé non fa parte del mio ramo famigliare.
Parlerò di sport o di turismo in giro per l’Europa, ma se volete vedere i parchi più colorati o la city più frenetica dovrete venirmi sempre a cercare nella Great London.
Steve Moss

Leave a Reply

Your email address will not be published.