Finalmente riapre il teatro Il Celebrazioni a Bologna

Finalmente riapre il teatro Il Celebrazioni a Bologna

E’ stato piacevolissimo essere ospitati alla conferenza stampa sedendo comodamente sul palco, guardando il nuovo teatro, nei suoi nuovi colori. 

Parlare di ciò che è stato realizzato per poter riaprire e per far godere il pubblico di questo magnifico teatro è davvero una delle cose più piacevoli che mi sia trovata a raccontare.
Rinnovato nei suoi spazi e ristrutturato con maestria e modernità, ha soprattutto nella direzione una novità che ne garantisce la qualità e la passione che verranno trasmesse al pubblico attraverso una ricchissima stagione teatrale e all’accogliente sensazione che si ha entrando nel teatro. Sto parlando della società Theatricon presieduta da Filippo Vernassa, già direttore dell’Europauditorium e con Giovanni Vernassa e Carmela Angelini come consiglieri.
Palcoscenico per il quale fu chiamato Gino Cervi per la sistemazione…Tanto per dirne una…Mina ne testò l’acustica…tanto per dirne un’altra. E sapevate che le spese per la realizzazione della sala del Teatro furono sostenute anche dalla Regina Elisabetta d’Inghilterra e dal Presidente degli Stati Uniti d’America John Fitzgerald Kennedy?
Una conferenza stampa affolata con i nostri ospiti che si sono alternati in racconti d’epoca attraverso le parole di Anna Majani, Presidente della casa di riposo Lyda Borrelli, e racconti di ristrutturazioni all’avanguardia ascoltando i rappresentanti e tecnici delle varie imprese che hanno sposato e creduto in questo progetto.  Imprese come la Orioli Spa da sempre impegnata nella ristrutturazione di edifici storici o il Gruppo SGR  e la E.R. Lux che si sono occupati della parte energetica.

Un progetto che si colloca in una dimensione senza tempo, in un teatro ricchissimo di storia e di storie e già proiettato verso il futuro, un teatro 2.0.

E dopo la conferenza stampa i nostri palati sono stati deliziati dal Maestro Gino Fabbri!!!

La stagione sarà veramente eccitante, Claudio Bisio  aprirà le danze il 24 Novembre con “Father and Son” proseguendo con un susseguirsi di spettacoli di prosa, danza e comicità di altissima rilevanza.

Eccovi il link per poter accedere a tutto il programma che Il Celebrazioni ha in serbo per voi:
http://www.teatrocelebrazioni.it/stagione.php

Così Filippo Vernassa conclude:“Per chi fosse curioso di sapere chi, come e perchè finalmente Bologna può riassaporare il piacere del Teatro Le Celebrazioni di Via Saragozza, oltre a chi, ovviamente, ho già citato, ovvero Theatricon e le persone che sono a capo di questa società che insieme alla fantastica Anna Majani come Capitani Coraggiosi hanno reso possibile il tutto“. Ed aggiunge: “Abbiamo trovato un teatro obsoleto e abbiamo lavorato in questi mesi per fa vivere al pubblico uno spazio riqualificato e ristrutturato e ad alta efficienza energetica”. 

Possiamo quindi dire che il Teatro “Il Celebrazioni” a Bologna, con le sue opere di riqualificazione e restyling hanno creato un teatro green 2.0 ed io invito tutti ad ammirarlo di persona per poter assistere alle varie opere teatrali del ricco calendario proposto!

celebrazioni

Roberta Tagliaferri

In arte Robin T, ho imparato questo mestiere da un grande fotografo londinese ma la passione e l’arte di catturare l’attimo infinito, un’espressione profonda, sono frutto di un naturale talento artistico. Fotografare è un modo di vivere e di comunicare; diceva qualcuno “Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi”.
Roberta Tagliaferri

Leave a Reply

Your email address will not be published.