Il tour mondiale di Lodovica Comello fa tappa a Bologna

Il tour mondiale di Lodovica Comello fa tappa a Bologna

Lodovica Comello ovvero Francesca, eterna amica di Violetta. Sono andata a curiosare all’interno di un fenomeno, non più nuovissimo, che prevede folle di bambine quasi ragazzine (non si superano i 13 anni) che urlando e sguainando sciarpe, cappellini e quant’altro, si struggono con occhi pieni d’amore per le protagoniste di questa fortunatissima serie argentina.
Lodovica sembra aver scelto la strada solista e le fans l’hanno immediatamente sostenuta in un teatro non completamente pieno ma decisamente molto affollato con un affetto ricchissimo di complimenti, urla, cartelloni. Ma chi è Lodovica Comello?
Classe 1990, friulana, studia canto e danza sin dalla tenera età e con una piccola gavetta riesce ad entrare attraverso la porta del mondo del musical con il “Mondo di Patty” altra serie argentina per giovanissime, poi il casting per Violetta e una strada quasi tutta in discesa per la bella Lodo.
Lo spettacolo al quale ho assistito non può fare altro che mettere in risalto le sue qualità canore che certo non le mancano apprezzate anche dalle mamme accompagnatrici delle piccole urlanti. Uno show che fila liscio senza interruzioni con un corpo di ballo fresco e giovane e musicisti di tutto rispetto. Musica dal vivo a tutti gli effetti con una band al completo con sonorità che hanno saputo trascinare la platea. Lodovica non si risparmia e porta avanti lo show con bravura e professionalità ( ha all’attivo già due album) le sue fans la seguono senza perdere una parola, una nota, tutte lì con il naso all’insù quasi incredule di poterla vedere così da vicino. Per pochissime fortunate estratte a sorte c’è stata anche la possibilità di un selfie sul palco!
In questo contesto ho cercato di essere distaccata (nonostante mia figlia fosse tra le urlanti!) e ho provato a comprendere che cosa sia successo negli ultimi anni. Cosa mi sono persa?
A tredici anni anch’io ne avevo di urla da lanciare verso un palco ma portava sempre i pantaloni! Quando abbiamo smesso di urlare per Simon Le Bon (nel mio caso Bon Jovi e David Lee Roth ma non è questo il punto…) e abbiamo iniziato a strapparci i capelli per delle coloratissime gonne? Colpa delle Spice Girls? Di Britney Spears? Mi piacerebbe lanciare un piccolo sondaggio…

lodovica_cabello

Copyright Robin T Photography 2015
All Rights reserved
Use by permission

Roberta Tagliaferri

In arte Robin T, ho imparato questo mestiere da un grande fotografo londinese ma la passione e l’arte di catturare l’attimo infinito, un’espressione profonda, sono frutto di un naturale talento artistico. Fotografare è un modo di vivere e di comunicare; diceva qualcuno “Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi”.
Roberta Tagliaferri

Leave a Reply

Your email address will not be published.