Materiali della tradizione e moderna tecnologia per V°73

Materiali della tradizione e moderna tecnologia per V°73

MILANO – Al White Milano vedremo la collezione V°73 creata per l’Autunno Inverno 2019/2020 dove il mix di materiali provenienti dalla tradizione e moderna tecnologia sono rielaborati per ricreare un originale e sofisticata bag che ben si integra in una giungla urbana.

Il velluto veneziano, uno degli elementi fondamentali del marchio, è stampato con una moderna tecnologia per creare una texture effetto coccodrillo ed è qui accostato a manici in bambù naturale rendendo protagonista originali shopping bag, bauletti e borse a mano. Inoltre, la scelta dei classici colori veneziani, rende queste borse molto sofisticate.

Nella collezione V°73 Autunno Inverno 2019/2020 è protagonista il ritorno ai materiali esotici che dà vita ad una giungla moderna in cui la pelle è lavorata ad effetto struzzo, il cavallino è stampato per ricreare il classico maculato, la vernice è impressa effetto coccodrillo in colori brillanti mentre il pitone viene utilizzato nella versione naturale.

La pelle stampata di V°73 ad effetto struzzo è protagonista della shopping bag con i manici in bambù e della bandoliera Roma nei colori lavanda, cuoio e nero.  Il cavallino maculato impreziosisce il soffietto della borsa a mano e della pattina della tracollina Venezia ed è protagonista della bandoliera e del marsupio. La vernice stampata effetto coccodrillo, è utilizzata per le borse della linea Napoli nel brillante rosso veneziano, e per le shopping bagCanyon in verde bosco, blu cobalto e burgundy. Il pitone naturale è utilizzato per le borse dalle dimensioni più contenute della linea Bologna.

V°73 collezione Autunno Inverno 2019/2020
V°73 collezione Autunno Inverno 2019/2020

Il decoro caratterizza una parte della collezione V°73; il rosone di Palazzo Ducale, simbolo del marchio, viene trasformato in una maxi chiusura in metallo dorato per la bandoliera in camoscio Lulù e in decoro per le tracolline in pelle. Il logo dà vita ad un nuovissimo all-over, che viene utilizzato per realizzare un ricamo a spugna tridimensionale di diversi colori, che impreziosisce le strutture delle borse a mano e le tracolle in camoscio.

Il marchio V°73
Il marchio V°73 , cioè il rosone di Palazzo Ducale, ben evidente nella maxi chiusura in metallo dorato per la bandoliera in camoscio Lulù

Chiude questa collezione V°73, ironica e materica, la linea igloo, in cui la pelliccia ecologica dà vita ad un piccolo secchiello, una borsa a mano dalla scocca rigida ed un divertente porta cellulare.

V°73  sarà presente al White con la nuova collezione AI 2019-2020 – Ex Ansaldo – Via Tortona, 54 – Stand 9

WHITE MILANO

Fabiola Cinque

Napoletana fino alla milionesima generazione (dal 1.400), nobile d’animo ma non più per albero genealogico, viaggiatrice e curiosa delle bellezze e delle stranezze del mondo riporto tutte le mie impressioni attraverso tutti i sensi che abbiamo e che vogliamo usare. Di estrazione e definizione “fondista”. Azzurra di nuoto per tutte le distanze più lunghe e massacranti che vi possono venire in mente. La fatica è il mio karma. Mai nulla regalato, tutto conquistato. La comunicazione e la pubblicità sono la mia anima, la moda la mia vita presente e futura. Vivo in un paese bellissimo dal quale desidero sempre di allontanarmi, per tornare e riassaporare i profumi ed i sapori. La mentalità e l’amore sono anglosassoni, ma d’altronde si sa, i Borboni sono stati dominati dai francesi come gli inglesi e gli spagnoli, quindi le mie origini ed il mio essere è globale, sono bastarda dentro.
Fabiola Cinque

Leave a Reply

Your email address will not be published.