Max Pezzali e il suo nuovo lavoro Astronave Max

Il palco mi accoglie con una scritta mega: MAX e il gioco di parole con MEGAMAX mi viene fin troppo facile. L’effetto è quello del super  eroe e l’assonanza Pezzali-Super eroe è di rito. Per tutti lui è colui che, se non ha ucciso l’uomo ragno, probabilmente lo ha conosciuto davvero…! All’Unipol Arena di Bologna i fedelissimi c’erano tutti, giovanissimi e meno, a cantare la sua lunghissima scaletta che ha incluso brani dei suoi passati successi e della sua ultima fatica ” Astronave Max“.

Una sorta di astronave luminosa, in realtà, c’è davvero!

Una delta di luci che sovrasta la band con Max al centro con il suo immancabile cappellino con visiera. Non dimentichiamoci che sono i giorni di “Ritorno al Futuro“, cosa che anche Pezzali ci ricorda, e quindi via, si parte per attraversare la sua carriera musicale lungo tutta la serata.

Il tour è ancora lungo e diverse tappe in Italia e non, lo porteranno ad esibirsi, quindi seguitelo!

Ma io in ogni caso, nel frattempo, vi lascio in rassegna le immagini della serata: buona visione!

Grazie a Studio’s e Live Nation Italia

Copyright Robin T Photography 2015
All rights reserved
Use by permission

Roberta Tagliaferri

In arte Robin T, ho imparato questo mestiere da un grande fotografo londinese ma la passione e l’arte di catturare l’attimo infinito, un’espressione profonda, sono frutto di un naturale talento artistico. Fotografare è un modo di vivere e di comunicare; diceva qualcuno “Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi”.
Roberta Tagliaferri

Leave a Reply

Your email address will not be published.