E’ festa al Museo Archeologico della Sibaritide

Sabato 2 e domenica 3 luglio, il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, in provincia di Cosenza, partecipa alla Festa dei Musei, proponendo iniziative di grande interesse.

Fondato nel 1996, il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide si trova nell’attuale città di Sibari in provincia di Cosenza e ospita al suo interno reperti risalenti all’era protostorica della Magna Grecia fino alla civiltà romana relative alle città di Sybaris, Thurii e Copia, e ai vari stanziamenti presenti nella zona, tra cui il Brutium e l’Enotria, rinvenuti principalmente negli scavi di Parco del Cavallo, Casa Bianca, Castiglione di Paludi e Timpone Motta. Tra i reperti di maggiore interesse, troviamo anche i frammenti architettonici risalenti all’età del ferro.

Di notevole importanza la tabella in bronzo con dedica appartenenti a Kleombrotos figlio di Dexilaos, cittadino sibarita vincitore di una gara ad Olimpia risalente agli inizi del VI secolo a.C.

Da qualche anno, una nuova sala è stata aperta con molti pezzi restituiti da vari musei stranieri, tra cui il Getty Museum statunitense, perché acquisiti illegalmente sul mercato clandestino.

Il sito di scavo aperto al pubblico si estende su un’area vasta di circa 500 m di lato, e comprende una parte considerevole delle vie principali di Copia, oltre a ruderi di diverse ville, con molti pavimenti a mosaico ed, in un caso, di una piccola piscina. Nel sito sono comprese alcune zone non aperte al pubblico, dove viene curata la ripulitura degli oggetti rinvenuti in situ.

Per l’edizione 2016 della Festa dei Musei, è stato preparato un programma davvero ricco.

Il Patrimonio per i Bambini – Sabato 2 Luglio dalle 9 alle 14

Il Servizio Educativo del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide propone per i bambini dai 6 ai 12 anni la mappa tematica Scopri il tuo Museo, progetto del MiBACT per l’educazione al patrimonio culturale.

L’attività ludico-didattica si focalizza sui reperti archeologici conservati presso il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide. I giovani visitatori, un po’ come investigatori, in maniera divertente e stimolante, andranno alla scoperta di storie e curiosità sul mondo degli antichi popoli, che in passato abitarono il territorio della Sibaritide. Prendendo spunto da figure di animali presenti su alcuni reperti saranno, inoltre, raccontate alcune favole di Esopo (favolista greco del VI sec. a.C.). I giovani visitatori, a cura di Itineraria Bruttii onlus, potranno usufruire di un laboratorio di didattica sperimentale che propone la lavorazione dell’argilla e la creazione di tavolette con scrittura antica incisa: greco, cuneiforme e geroglifici.

Rassegna Nazionale di Arte Contemporanea – dalle ore 18 alle 20

L’Associazione culturale “Art Study Space” presenta Variazioni Erranti rassegna nazionale di arte contemporanea. Interverranno: Adele Bonofiglio, direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide; Myriam Peluso, gallerista; Simonetta Costanzo, psicoanalista – Unical; Paola Orrico, manager culturale e Mimmo Legato, art director – “Art Study Space”. Parteciperanno, altresì, 21 artisti: Lina Francesca Amendola, Luigi Caputo, Giancarlo Caneva, Liliana Condemi, Angela De Luca, Claudio Mario Feruglio, Giuseppina Groccia, Marcello La Neve, Federico Losito, Alessandro Maio, Roberto Mendicino, Domenico Minniti, Brunella Patitucci, Sebastiano Plutino, Oscar Piovosi, Stefania Sammarro, Gianni Serra, Giuseppe Spina, Rosa Spina, Inna Stets, Aldo Toscano. Nel corso dei lavori sarà presentato il volume Oblivion (Falco Editore), della fotografa Stefania Sammarro. Lo Spettacolo della Cultura – 20,00 / 23,00 Chiuderà questa attesa giornata un’esibizione musicale dell’arpista Claudia Falcone e dei percussionisti Egidio Palagano e Vincenzo Caiafa.

Domenica 3 Luglio 2016

Ingresso gratuito previsto in occasione della prima domenica del mese. Orario: 9.00-19:30

Info: http://www.archeologia.beniculturali.it/index.php?it/99/approfondimenti-tematici/10/15/0

Museo Archeologico della Sibaritide

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.