Chi ha detto che i neonati non hanno stile?

Chi ha detto che i neonati non hanno stile?

ITALIA – Come vestire i nostri bambini per tutte le occasioni. Ecco qualche utile consiglio per farli sentire sempre comodi e a loro agio.

Potresti aver speso un sacco di tempo – e soldi – a pianificare il guardaroba del bambino prima che arrivi al mondo. Ma la verità è che non ha bisogno di una grande fantasia. Per aiutarti a fare esattamente questo, abbiamo raccolto alcuni suggerimenti di esperti del settore su come vestire i neonati non appena usciti dall’ospedale!

I consigli per vestire il tuo neonato con praticità e stile

Inizia con la tutina o un pagliaccetto

neonati

Le tutine intere sono praticamente ciò a cui pensiamo per prime quando parliamo di abbigliamento per bambino: soddisfano le esigenze di un piccolo umano che non è abituato a indossare vestiti. Pensa a queste tutine come strati base ideali per i neonati. Il principale vantaggio è che rimarranno sul posto e impediranno al tuo piccolo e alla sua pancia di essere esposti al freddo e al gelo invernale. Inoltre, i bottoni in basso indicano che non devi spogliare completamente il bambino quando cambi i pannolini, il che rende il compito più facile per i genitori e meno brusco per il bambino.

Vestire a cipolla

neonati

La stagione determinerà quanti strati indossa il bambino e quanto dovrebbero essere spessi quegli strati. In estate, una tutina leggera è tutto ciò che serve. Per i neonati, vengono suggerite le maniche lunghe: aiutano a mantenere il bambino asciutto e al riparo da graffi accidentali e dall’ambiente in generale, dato che il suo sistema immunitario è così nuovo di zecca da essere ancora in fase di sviluppo.

Prendi nota: molte persone tendono ad imbottire di vestiti i bambini in inverno, quindi non esagerare con gli strati. Segni che il bambino potrebbe essere troppo caldo includono guance arrossate, irritabilità o schiena sudata.

Completa il tutto con una copertina

neonati alla moda

Naturalmente, una coperta non è necessaria quando il bambino è in piedi e sta giocando. Ma se si allatta, in un passeggino o viene portato in macchina, una coperta lo manterrà caldo e protetto. Inoltre, ogni bambino che lascia l’ospedale deve essere coperto, fondamentalmente per tenere alla larga i germi. In estate, andrà bene una coperta leggera. Optare per qualcosa di più pesante man mano che le giornate diventano più fredde. In ogni caso, copritelo dalle dita dei piedi al collo e osservate ogni movimento in modo che non finisca per sbatterla in faccia, farla cadere a terra o fare altri danni.

Considera gli accessori

neonati alla moda

Parola d’ordine? Personalizzare! Ogni bimbo è diverso dagli altri, quindi perché non provare ad optare per l’abbigliamento personalizzato per bambini che ci offrono i migliori siti web del settoer come SpioKIDS? Elementi personalizzabili da poter trovare online carini e divertenti possono essere

  • Bavette con slogan personalizzati!
  • T-shirt con scritte personalizzate
  • Mutandine personalizzate
  • Berretti personalizzati.

E per dormire?

neonati alla moda

Quando un bambino dorme, vestirlo con meno cose sarà la scelta migliore da farsi. Poiché i bambini possono dimenarsi con i loro guanti e cappelli a letto, questi potrebbero rappresentare un rischio per la sindrome da morte improvvisa infantile (SIDS), specie se hanno laccetti ed inserti pericolosi per la loro saluto. Tutto quello che il nostro piccolo ha bisogno di indossare è una tutina sotto la sua coperta,fine. Puoi anche trovare pantaloni e magliette a maniche lunghe se è più grandicello. Per non dimenticare i sacchi nanna!

Che tessuti utilizzare?

Le fibre naturali come il cotone o il lino sono molto più traspiranti, il che può aiutare con la regolazione della temperatura corporea del bambino. Invitiamo inoltre i genitori a gettare i nuovi vestiti nella lavatrice prima di indossarli, poiché sostanze chimiche e coloranti aggressivi possono rimanere durante il processo di fabbricazione e potrebbero irritare la pelle del bimbo. Meglio non rischiare!

Non esitate a mandarci le foto dei vostri bimbi con il loro abbigliamento personalizzato!

Gigi Botti

Tre passioni nella vita: calcio, musica e scrittura, da Giornalista pubblicista amo collaborare per diverse testate online e cartacee parlando di tutto un pò. Amo scrivere per documentarmi, per avere “la scusa buona” per approfondire le mie conoscenze. Che sia con una tastiera, un display o con una penna poco cambia. Di recente ho acquistato una Olivetti Lettera 35 del 1972, proprio per non farci mancare nulla. Spero di allietare chiunque legga i miei articoli, suscitare interesse, generare discussione!
Gigi Botti

Leave a Reply

Your email address will not be published.