Paesaggi Sonori 2014

Paesaggi Sonori 2014

L’estate non è finita.
Come fa a esaurirsi una stagione che non è mai realmente cominciata? Qui, tra Varese, Bergamo e Milano, con le mani sulle Prealpi e i piedi sulla pianura, è ormai un anno che le piogge insistenti hanno rimpinguato le falde acquifere e gonfiato la vegetazione colorandola di un verde cangiante. Se l’orizzonte è quasi sempre stato tratteggiato di grigio, ora però i paesaggi si fanno Sonori.
Per gli amanti della cultura a tutto tondo, infatti, è imperdibile l’appuntamento con la sesta edizione di Paesaggi Sonori, manifestazione multimediale in programma il 5 e il 6 settembre presso la suggestiva location dell’area feste di via Carreggia a Cardano al Campo (VA) e organizzato dall’attivissima associazione culturale 26PER1. Ingresso sempre gratuito per una due giorni di concerti, presentazione di libri, proiezioni, workshop e cibo (veg & non) e birra come se non ci fosse un domani.
locandina ps2014Si parte alle 19.30 di venerdì 5 settembre. Sul palco si alterneranno i concerti di: Nova Cain, Black Bear e Lucertolas. Una delle pause tra i concerti sarà l’occasione buona per la presentazione, a cura della scrittrice Carolina Crespi, di “Un giorno per disfare”, romanzo di Raffaele Riba.
Durante tutta la serata verranno proposte sessioni di live painting e di serigrafia artigianale. Non mancheranno, infine, le proiezioni di film muti, b-movie e film trash (precisamente “2019 – Dopo la caduta di New York” di Sergio Martino e “Starcrash – Scontri stellari oltre la terza dimensione” di Luigi Cozzi) ai quali si aggiungerà quella notturna, a mezzanotte e con spaghettata annessa, di Alien (Ridley Scott, 1979), presentata dalla giornalista di FilmTv Alice Cucchetti.
Il sabato (6 settembre), invece, verrà inaugurato da un aperitivo musicale a km zero in collaborazione con Slow Food Varese, innaffiato da buone birre e ottimo vino (DJSet di Elle O Nory). I concerti di Maurizio Abate, degli Al Doum & The Faryds e degli Appaloosa saranno intervallati dalla Tavola Rotonda Letteraria moderata da Carolina Crespi, alla quale interverranno i rappresentanti di CasaSirio Editore e Pier Francesco Brandimarte, vincitore del Premio Calvino 2014.
Anche nel giorno di chiusura non mancheranno gli eventi collaterali (continueranno le medesime attività del venerdì) e le visioni cinematografiche, che saranno: “Terrore nello spazio” (Mario Bava), “Starship Troopers” (Paul Verhoeven) e, con la solita spaghettata di mezzanotte, “Pacific Rim” (Guillermo Del Toro), quest’ultima presentata da I 400 Calci.
Le informazioni dettagliate le trovate visitando il sito http://paesaggisonori.tumblr.com, mentre la musica, e il divertimento (magari pure il bel tempo, con tanto di sole notturno?) saranno a Paesaggi Sonori.

Marco Leoni

Bergamsco di sangue e granadino per definizione. Di natura, indole e formazione bolognese ma con quartier generale nella Brianza periferica in attesa di accedere allo status di milanoide (ops! milanese) in seguito all’accorpamento delle province. Aspirante tecnico di professione, videomaker occasionale con un’infatuazione perenne per le parole ma innamorato perdutamente delle immagini. Sposo della fresca, frizzante e irriverente comunicazione, esplicitamente ammiccante verso il nonsense con una passione smisurata per il cinismo. Appassionato di cinema, musica, letteratura, fotografia, politica e della polemica cerca aderenze con sé stesso. Astenersi perditempo.
Marco Leoni

Latest posts by Marco Leoni (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published.